Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Rimedi naturali fatti in casa: Preparare da sé macerati oleosi, vini medicati, pomate, lozioni, decotti e molto altro

Rimedi naturali fatti in casa: Preparare da sé macerati oleosi, vini medicati, pomate, lozioni, decotti e molto altro

Leggi anteprima

Rimedi naturali fatti in casa: Preparare da sé macerati oleosi, vini medicati, pomate, lozioni, decotti e molto altro

Lunghezza:
149 pagine
48 minuti
Pubblicato:
Mar 31, 2020
ISBN:
9788868205300
Formato:
Libro

Descrizione

Se vogliamo diminuire l’impiego di farmaci dai forti effetti collaterali potenzialmente pericolosi, per i piccoli fastidi quotidiani, possiamo far ricorso alla saggezza delle nostre nonne e fabbricare da noi rimedi casalinghi a base di erbe e piante, sani, efficaci e molto economici!

Vini medicati che sfruttano le proprietà del tarassaco, del prezzemolo, del rosmarino, della cannella ecc., pomate di calendula e di iperico, unguenti cicatrizzanti, oli da massaggio lenitivi e defaticanti, macerati oleosi alla lavanda, acque floreali, sciroppi, lozioni, infusi, decotti e cataplasmi: la natura ci offre una miriade di soluzioni contro i piccoli problemi di ogni giorno.

Le piante medicinali: coltivarle, raccoglierle e prepararle

Gli effetti curativi delle piante più comuni

L’enoterapia, una pratica terapeutica da riscoprire

Cure di bellezza naturali: lozioni ed emulsioni per la pelle

Contratture e contusioni: oli da massaggio, unguenti e pomate

Preparare da sé capsule con erbe e piante in polvere

Sciroppi lenitivi contro tosse e bronchite
Pubblicato:
Mar 31, 2020
ISBN:
9788868205300
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Rimedi naturali fatti in casa

Libri correlati
Articoli correlati

Anteprima del libro

Rimedi naturali fatti in casa - Marie

Le piante medicinali

Avete l’abitudine di procurarvi piante ed erbe in erboristeria? Certo, è sempre possibile. Ma che piacere raccoglierle da soli durante le passeggiate domenicali o in vacanza! Ecco alcuni consigli assai utili se decidete di procedere da voi alla raccolta o di farne crescere nel vostro giardino.

Coltivazione

C’è una regola di base: benché sia possibile coltivarne alcune in giardino, sappiate che le piante selvatiche rimangono sempre assai più efficaci delle loro varietà addomesticate! C’è un abisso tra lo stelo di timo selvatico e quello che vi sforzate di far crescere a casa vostra. Ovviamente, in mancanza d’altro potete comunque utilizzarlo. Attenzione anche alle varietà coltivate, che potrebbero non avere nulla (o quasi) in comune con la pianta selvatica; è il caso dell’iperico, i cui fiorellini gialli, tanto diffusi sul ciglio delle strade, non hanno nulla a che vedere con i grossi fiori gialli dell’iperico ornamentale il quale, d’altro canto, non presenta nemmeno qualità terapeutiche.

Raccolta

Occorre rispettare alcune regole sul modo di raccogliere le piante medicinali.

Raccoglietele con un tempo asciutto e caldo, affinché la rugiada non causi fermentazione. A quel punto, traboccano di principi attivi vivi. Soprattutto, raccoglietele con delicatezza o, meglio, tagliate la pianta senza strapparla; così facendo, ricrescerà l’anno seguente.

Le radici in genere si raccolgono in autunno o in inverno, comunque prima della fioritura se si tratta di piante annue. Strappatele con cautela, senza danneggiarle troppo, e ripulitele rapidamente dalla

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Rimedi naturali fatti in casa

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori