Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

I rimedi floreali italiani: 33 nuove essenze terapeutiche da preparare in casa

I rimedi floreali italiani: 33 nuove essenze terapeutiche da preparare in casa

Leggi anteprima

I rimedi floreali italiani: 33 nuove essenze terapeutiche da preparare in casa

Lunghezza:
190 pagine
1 ora
Pubblicato:
31 mar 2020
ISBN:
9788868205317
Formato:
Libro

Descrizione

Molti conoscono i fiori di Bach, ma non tutti sanno che questi rimedi si possono preparare anche utilizzando i fiori del luogo in cui viviamo. Unico nel suo genere, I rimedi floreali italiani è una guida al riconoscimento, alla preparazione e all’utilizzo di 33 nuovi rimedi della floriterapia italiana, ottenibili con le piante a km 0, ossia quelle “del proprio giardino” e più facilmente reperibili nel territorio italiano.

Il metodo di produzione proposto, oltre a essere applicabile a un numero più vasto di piante, fondamentalmente non prevede di recidere alcun fiore e, se si parla di vibrazioni, non è certo da sottovalutare la vita e il benessere della pianta!

Oltre a illustrare come autoprodurre i rimedi floriterapici utili a migliorare gli aspetti emozionali, psicologici e fisici di chi li assume, I rimedi floreali italiani associa in modo molto chiaro i 33 rimedi a parti anatomiche e problematiche fisiche, ai meridiani della medicina tradizionale cinese e ai chakra legati alla tradizione indiana. Infine, le chiavi di ricerca sulle proprietà vibrazionali dei fiori, sulle caratteristiche e sugli eventuali disturbi permettono di individuare velocemente il rimedio più idoneo da assumere.
Pubblicato:
31 mar 2020
ISBN:
9788868205317
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a I rimedi floreali italiani

Libri correlati

Categorie correlate

Anteprima del libro

I rimedi floreali italiani - Mara Granzotto

Mara Granzotto

I RIMEDI

FLOREALI

ITALIANI

33 nuove essenze terapeutiche

da preparare in casa

Mara Granzotto

I rimedi floreali italiani

Copyright © 2018 Edizioni Il Punto d’Incontro

Prima edizione italiana pubblicata nel marzo 2018

Prima edizione digitale: aprile 2018

Edizioni Il Punto d’Incontro, via Zamenhof 685, 36100 Vicenza,

tel. 0444239189, fax 0444239266

Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di quest’opera può essere riprodotta in alcuna forma senza l’autorizzazione scritta dell’editore, a eccezione di brevi citazioni destinate alle recensioni.

ISBN 9788868205317

www.edizionilpuntodincontro.it

Crediti foto: p. 8 Gian Marco Grossi; p. 10 Rachel Moon/Shutterstock.com; p. 12 Gian Marco Grossi; p. 18 Erika Kirkpatrick/Shutterstock.com; p. 20 Gian Marco Grossi; p. 36 Gian Marco Grossi; p. 38 Triff/Shutterstock.com; p. 40 TuiPhotoEngineer/Shutterstock.com; p. 42 Amanda Carden/Shutterstock.com; p. 44 Marta Jonina/Shutterstock.com; p. 46 Lonspera/Shutterstock.com; p. 48 RukiMedia/Shutterstock.com; p. 50 Scisetti Alfio/Shutterstock.com; p. 52 meteorite/Shutterstock.com; p. 54 michael gromov/Shutterstock.com; p. 56 Angel DiBilio/Shutterstock.com; p. 59 Lejczer/Shutterstock.com; p. 62 Altin Osmanaj/Shutterstock.com; p. 64 Emilio100/Shutterstock.com; p. 66 Daniel Prudek/Shutterstock.com; p. 68 Carmen Rieb/Shutterstock.com; p. 70 APCat/Shutterstock.com; p. 73 gesango16/Shutterstock.com; p. 76 Pixeljoy/Shutterstock.com; p. 79 Oksana Shufrych/Shutterstock.com; p. 82 Karel Cerny/Shutterstock.com; p. 84 Tendo/Shutterstock.com; p. 86 Elena Masiutkina/Shutterstock.com; p. 89 ileana_bt/Shutterstock.com; p. 92 Garmasheva Natalia/Shutterstock.com; p. 94 Bildagentur Zoonar GmbH/Shutterstock.com; p. 96 Antal Ujvari/Shutterstock.com; p. 98 orangecrush/Shutterstock.com; p. 100 Kersti Lindstrom/Shutterstock.com; p. 102 Andrea J Smith/Shutterstock.com; p. 104 venars.original/Shutterstock.com; p. 106 ESOlex/Shutterstock.com; p. 108 Henrik Larsson/Shutterstock.com; p. 110 Melinda Fawver/Shutterstock.com; p. 116 Orrza/Shutterstock.com; p. 124 shooarts/Shutterstock.com; p. 132 WARARIT PRASITSAT/Shutterstock.com.

Avvertenza: i rimedi e l’uso di questo libro non si intendono sostitutivi di terapie o medicinali, né di prescrizioni o indicazioni mediche. Chiunque utilizzi procedure e metodiche qui descritte lo fa per propria scelta personale, a scopo di ricerca e informazione.

Indice

Premessa

Prefazione

Introduzione

Come utilizzare il libro

Metodo di preparazione delle madri o fiori puri

Sintomi, rimedi, corrispondenze e meridiani

Schede monografiche dei 33 rimedi

Acqua di Madre Terra

Acqua Lunare

Acqua Solare

Achillea bianca

Alchemilla

Armeria

Arnica

Bistorta

Borragine

Cavolfiore

Erica

Facelia

Garofanino

Genzianella

Ginestrino

Ibisco

Iperico

Nigritella

Nontiscordardimé

Orchidea latifolia

Ortensia

Ortica

Passiflora

Pruno

Raponzolo o ajucca

Rosmarino

Semprevivo

Silene

Silene bubbolina

Stella alpina

Tarassaco

Timo serpillo

Zucca

Appendici

Lo yin e lo yang

I meridiani

La legge dei 5 movimenti (Wuxing)

Jing, l’Essenza

I Chakra

Glossario

Bibliografia

Contatti per approfondimenti

I collaboratori

Ringraziamenti

Note biografiche sull’autrice

Ai meravigliosi fiori,

che illuminano,

trasformano

e colmano di bellezza

la mia via.

A Jimmy,

con infinito amore.

Premessa

Io trasmetto, non invento nulla.

— CONFUCIO

Il mio contributo al mondo della floriterapia è dato dalla ricerca, dall’uso e dalla sperimentazione di un set di fiori italiani principalmente autoctoni e dalla trasmissione, l’organizzazione delle informazioni acquisite grazie alla collaborazione di altre qualificate persone.

Il nucleo fondamentale del testo risiede essenzialmente in due principi: il primo è la modalità di produzione, che prevede il rispetto totale della pianta, il secondo è la possibilità di autoprodurre e scegliere da sé le piante idonee per creare i propri rimedi.

Questo libro non intende certo sostituire o sovrapporsi al magnifico e straordinario lavoro fatto dallo scopritore della floriterapia, il dott. Edward Bach, e alle molte pubblicazioni che permettono lo studio e l’utilizzo della terapia dei fiori inglesi. Nasce invece dalla volontà di diffondere ulteriormente le potenzialità armonizzanti e riequilibratrici dei rimedi vibrazionali, suggerendo però una nuova modalità atta a proteggere e rispettare totalmente la flora utilizzata per la produzione. Infatti, a differenza del metodo bachiano, qui si propone un procedimento, sviluppato da Andreas Korte negli anni Ottanta, che non prevede di recidere nessuna pianta o raccogliere nessun fiore. Il tutto quindi viene eseguito nel totale rispetto della vita.

Esistono, oltre ai 38 fiori inglesi, molte altre produzioni e la maggior parte prevede l’utilizzo di flora delle proprie zone: i fiori californiani, le Australian Living Essence, i fiori himalayani, i fiori francesi Deva, i fiori italiani Flos Animi ecc., mentre alcuni set come i fiori alaskani, i Korte PHI, i fiori australiani Bush utilizzano anche altri elementi, come le pietre preziose e le gemme, i minerali, delle acque o terre particolari.

In questo manuale sono presenti 30 fiori e 3 acque speciali; alcune di queste essenze si trovano anche in altri set sopracitati, ma questo non è certo un limite, anzi sicuramente è una conferma che, attraverso percorsi e metodi diversi, l’essere umano giunge a sentire e scoprire la potenza risanatrice insita nella natura. I rimedi prodotti in luoghi e nazioni diverse hanno ugualmente dimostrato analogie nel campo d’impiego; sicuramente alcune delle differenze tra quelli qui presentati sono principalmente dovute al particolare processo di produzione, che coinvolge oltre al fiore anche parte del contesto in cui esso vive, che viene parzialmente registrato e trasmesso al rimedio (dato che la pianta, non essendo raccolta, vi rimane collegata attraverso le radici).

Spero che questa ricerca possa essere spunto e guida per tutti quelli che credono e che, come me, condividono il pensiero di Bach.

"E rendiamo sempre grazie a Dio che,

nel Suo Amore per noi, ha posto le erbe nei campi

per la nostra guarigione".

— EDWARD BACH, LIBERA TE STESSO

Prefazione

Sono onorato di poter scrivere questa prefazione al libro di Mara. Quando mi ha parlato dei suoi fiori, ho sentito subito gioia nel mio cuore. Il suo lavoro, impresso in questo volume, è una ricerca che dura da molti anni e che prende oggi la via del pubblico per il solo fatto che ritiene di aver messo insieme la maggior parte dei tasselli della sua idea.

E, in effetti, lei è una persona molto attenta e scrupolosa, si informa, sperimenta e chiede collaborazione, al fine di verificare le proprie intuizioni e conoscenze.

Infine, l’averli provati e testati mi ha fatto capire quanto possano essere di aiuto nella nostra epoca così difficile e incerta.

Sono certo che sarà un ottimo testo-guida alla floriterapia italiana, utile ai terapeuti ma anche a chi vuole essere di aiuto a se stesso e ai propri cari.

Mi sento di dire che questo libro è proprio come Mara: chiaro, ricco d’informazioni, intelligente e gentile.

Grazie Mara!

Dott. Fausto Nicolli D.O.

Osteopata, Docente di Kinesiologia,

Terapie Manuali e Arti Marziali Interne

Per abbattere l’ignoranza, non dobbiamo temere di fare delle esperienze ma, con la mente sveglia e con le orecchie e gli occhi ben aperti, dovremmo assimilare ogni minima particella di conoscenza che possiamo ottenere. (...) Dovremmo sempre essere pronti ad ampliare la nostra mente e a respingere vecchie idee, per quanto profondamente radicate possano essere, se una più vasta esperienza ci rivelerà una verità più certa.

EDWARD BACH, GUARIRE SE STESSI

Introduzione

Questo libro nasce con l’intento di essere una piccola guida alla floriterapia italiana, utile al riconoscimento, alla preparazione e all’utilizzo dei meravigliosi fiori presenti nel nostro territorio. In modo semplice verrà spiegato come autoprodurre dei rimedi floriterapici atti a migliorare gli aspetti emozionali, psicologici e fisici dei fruitori.

Si parla quindi di floriterapia, che è fondamentalmente diversa dalla fitoterapia e dall’erboristeria (più in generale) perché queste ultime curano sì problematiche fisiche e psicologiche, ma attraverso le parti fisiche della pianta, cioè i principi attivi contenuti in essa. Mentre la floriterapia, così come concepita nel secolo scorso dal dottor Edward Bach, prevede l’utilizzo della parte energetica,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di I rimedi floreali italiani

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori