Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

La padronanza del sé nascosto: Saggezza hawaiana per scoprire e utilizzare le potenzialità del subconscio
La padronanza del sé nascosto: Saggezza hawaiana per scoprire e utilizzare le potenzialità del subconscio
La padronanza del sé nascosto: Saggezza hawaiana per scoprire e utilizzare le potenzialità del subconscio
E-book228 pagine3 ore

La padronanza del sé nascosto: Saggezza hawaiana per scoprire e utilizzare le potenzialità del subconscio

Valutazione: 3 su 5 stelle

3/5

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Nelle isole Hawaii, l'Huna è una filosofia di vita molto antica che ispira l'uomo a raggiungere in maniera molto concreta la perfezione spirituale, fondandosi sull'idea che ciascuno di noi si costruisce una personale esperienza della realtà attraverso le proprie convinzioni e interpretazioni.Le origini dell'Huna si perdono nella notte dei tempi. Secondo la leggenda, queste risalgono addirittura ai continenti perduti di Mu e di Atlantide. Tuttavia, la realtà non è meno affascinante, giacché le prime tracce storiche della presenza di questa filosofia sono riconducibili all'antico Egitto e a un linguaggio segreto creato apposta per tramandare la conoscenza dell'Huna di generazione in generazione.La padronanza del sé nascosto dipinge in maniera pratica e convincente un quadro molto dettagliato dell'antica filosofia Huna, offrendoci la possibilità di migliorare la qualità della nostra vita. Ci spiega come aprire la strada al potere, per trovare la via verso la padronanza di se stessi e contattare il sé interiore, per ottenere aiuto dei problemi quotidiani e nell'evoluzione personale. Se, come afferma l'Huna, il mondo è quello che noi pensiamo che sia, allora modificando il nostro modo di pensare possiamo anche cambiare il nostro mondo. 'Il subconscio è una parte inscindibile del nostro essere che aspetta con impazienza di comunicare con noi'.- Serge Kahili King Serge Kahili King è il maggior esponente della filosofia Huna, la saggezza hawaiana da cui deriva Ho'oponopono.
LinguaItaliano
Data di uscita1 apr 2015
ISBN9788868201555
La padronanza del sé nascosto: Saggezza hawaiana per scoprire e utilizzare le potenzialità del subconscio
Leggi anteprima

Correlato a La padronanza del sé nascosto

Ebook correlati

Recensioni su La padronanza del sé nascosto

Valutazione: 3 su 5 stelle
3/5

7 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    La padronanza del sé nascosto - Serge Kahili King

    fare.

    1.

    I NOSTRI TRE SÉ

    Ciascuno di noi è unico. Ciascuno di noi sperimenta la vita in modo leggermente diverso e non esistono due persone che esprimano esattamente la stessa combinazione di talenti e capacità. Eppure, nonostante le differenze, tutti condividiamo lo stesso impulso fondamentale al controllo di noi stessi e del mondo che ci circonda. È un impulso conosciuto con molti nomi e sotto molte forme, ma presente in ogni essere umano. Nel mondo di oggi domina la filosofia della padronanza sulla propria vita in base a un forte controllo – controllo sulle emozioni, sulle persone, sulle situazioni, sull’ambiente. Ovviamente, questo approccio non funziona molto bene. Ecco qui un’alternativa pratica, una filosofia che afferma che noi creiamo la nostra realtà personale, che abbiamo il potere di cambiarla esercitando un controllo amorevole sul nostro sé nascosto.

    Secondo la filosofia Huna, ciascuno di noi ha tre sé: un sé subconscio, un sé conscio e un sé superconscio. Sono tre aspetti di un tutto unico, ma hanno funzioni separate e devono interagire come una squadra affiatata perché la persona abbia una vita sana, felice e soddisfacente. Quando per qualche ragione si crea un disordine o un conflitto tra i tre sé, ne risultano malattie fisiche o mentali e problemi sociali o ambientali.

    La maggior parte delle scuole di psicologia moderna accetta l’idea di una mente cosciente e di una mente subcosciente, mentre solo alcune sono arrivate anche al supercosciente. Per quanto riguarda la concezione Huna, il supercosciente non è Dio nel senso di un Essere Supremo, ma assomiglia di più al Dio Interiore, al Sé Cristico, o alla Natura del Buddha dell’individuo; oppure si può vederlo come una specie di angelo custode. Gli antichi Kahuna credevano effettivamente in un Essere Supremo, Kumulipo, che equivarrebbe adeguatamente alle più elevate concezioni occidentali di Dio, ma poiché mantenevano un atteggiamento prevalentemente pratico verso la vita, i Kahuna avevano la sensazione che tale Essere fosse così al di là dell’esperienza ordinaria che speculare sulla Sua natura sarebbe stata una perdita di

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1