Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Istruzioni mancanti sulla vita: Il manuale che avrebbero dovuto darti quando sei nato.

Istruzioni mancanti sulla vita: Il manuale che avrebbero dovuto darti quando sei nato.

Leggi anteprima

Istruzioni mancanti sulla vita: Il manuale che avrebbero dovuto darti quando sei nato.

Lunghezza:
255 pagine
1 ora
Pubblicato:
17 gen 2013
ISBN:
9788880939481
Formato:
Libro

Descrizione

a felicità è una scelta. Ti diranno che non è vero, ma è proprio così: puoi essere felice, ora. Come? Joe Vitale, autore dei bestseller The Key e Zero Limits, sa che per essere nelle condizioni di vivere la vita dei propri sogni mancano alcune istruzioni fondamentali, vere e proprie chiavi per avere accesso alla dimensione in cui tutto è possibile, dove si può ottenere tutto ciò che sidesidera. Da questa riflessione è nato Istruzioni mancanti sulla vita, un manuale illuminante che raccoglie tutte le indicazioni necessarie su come vivere appieno la vita e trarne il meglio:Comprendere e mettere a frutto le proprie capacitàScoprire il proprio potenziale e realizzarloInstaurare rapporti ottimaliCapire e sfruttare i meccanismi universali che realizzano positivamente le azioniPrendere coscienza della propria perfezioneA questi argomenti Joe Vitale abbina questioni e interrogativi del mondo d'oggi, fornendo le istruzioni per trovare una risposta:Come fronteggiare una malattia e risolverla?Come raggiungere i tuoi obiettivi economici e professionali?Come gestire efficacemente il tuo tempo?Come affrontare un contrasto e porvi fine?Istruzioni mancanti sulla vita è un manuale preziosissimo, traboccante di indicazioni pratiche che vorresti ti avessero dato molto prima, perché grazie a questi spunti la tua esistenza compirà un salto di qualità. Ti accorgerai che, mettendo in atto i passi descritti, riuscirai a riprendere in mano le redini della tua vita, a superare qualunque ostacolo e a trovare l'appagamento che cerchi. Mettere in pratica ogni giorno anche solo una delle lezioni di Joe Vitale trasformerà la tua vita!
Pubblicato:
17 gen 2013
ISBN:
9788880939481
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Dr. Joe Vitale is the bestselling author of books such as The Abundance Paradigm, The Attractor Factor (Second Edition), The Key, Zero Limits, Life’s Missing Instruction Manual, Hypnotic Writing, and Buying Trances. Joe also was a lead contributor to The Secret and is the author of the bestselling Nightingale-Conant programs The Power of Outrageous Marketing and The Missing Secret.


Correlato a Istruzioni mancanti sulla vita

Libri correlati

Anteprima del libro

Istruzioni mancanti sulla vita - Joe Vitale

www.mrfire.com

VOI

Congratulazioni per la vostra vita

ll vostro punto di potere è adesso

Guerra.

Problemi economici.

Scarsa crescita.

Disoccupazione.

Suona preoccupante, no?

Ma vorrei ricordarvi che ce la siamo cavata, siamo sopravvissuti e siamo usciti da altri momenti davvero molto brutti. Eccone alcuni.

Nel 1780, Gorge Washington disse: Siamo senza soldi, e lo siamo da molto tempo.

Alla sua morte, aveva un patrimonio di tre quarti di milione di dollari.

Nel 1840, un viaggiatore scrisse: Così grandi sono il panico e la miseria, che molte terre preparate per la semina sono state abbandonate.

Problema che fu ampiamente superato.

Un giornale scriveva nel 1857: È un momento buio della storia. Da tempo, e certamente non durante la vita dei lettori di questo giornale, non si assisteva a un timore così profondo e diffuso.

Anche quel momento passò.

Nel 1873, gli Stati Uniti caddero in preda a un'ondata di panico. Un giornale scrisse: In tutta la nazione le industrie chiudono e licenziano i lavoratori perché non riescono a vendere le loro merci né attingere ai prestiti in attesa della ripresa della domanda.

Siamo sopravvissuti anche a quell'ondata di panico.

Nel 1893 leggiamo questa osservazione: Ho visto tutte le paure degli ultimi trent'anni, ma in nessuna di queste il panico è stato così diffuso e così tante persone ne sono state colpite come questa volta.

Superato anche questo.

Poi abbiamo superato la Grande depressione del 1929, due guerre mondiali, il baco del millennio del 2000 e l’11 settembre.

Catastrofie problemi sono molto spesso invenzioni dei media. Gandhi disse una volta: Quando cado nella disperazione ricordo a me stesso che in tutta la storia la verità e l'amore hanno sempre vinto. Ci sono stati tiranni, ci sono stati assassini, e per un po’ sembrano invincibili, ma alla fine crollano. Ricordatelo sempre.

Potrei continuare così all'infinito. Il punto è questo: la vita ha sempre i suoi alti e bassi. Il segreto sta nel rimanere a galla il meglio possibile. Lamentarci ci impedisce di vedere le nuove opportunità o di crearle. In ogni momento di panico, in ogni generazione, uomini e donne con gli occhi aperti hanno sempre visto e afferrato le nuove opportunità.

Che si tratti di George Washington, che diventò presidente e accumulò una fortuna, o di P. T. Barnum, che prosperò durante la Guerra civile, la realtà è sempre una: non sono le circostanze a modellarvi, siete voi che modellate voi stessi. Un momento difficile può diventare l'occasione della vostra vita.

Forse dovete soltanto abbassare le vostre richieste. Nel 1941, Bruce Barton scrisse: Ho perso il lavoro tre volte nella mia vita. Ogni volta mi sono guardato attorno e ho scoperto che c'era del lavoro, anche se era diverso da quelli che avevo fatto in precedenza. Barton creò una delle maggiori agenzie pubblicitarie del mondo (BBDO), scriveva libri, teneva conferenze, fece parte del Congresso e divenne milionario.

Non cadete nella trappola di pensare che il passato era migliore del presente. Nel 1907, il magnate John D. Rockfeller disse: Molti affermano che noi vecchi abbiamo vissuto in un periodo di grandi opportunità, come se oggi i giovani non avessero la possibilità di fare quello che ha fatto la mia generazione, come se tutte le strade fossero sbarrate e tutto quello che si poteva fare sia già stato fatto. Niente è più falso. Quando venni al mondo era un momento di notte fonda, ma oggi è un radioso mezzogiorno.

Un consiglio per le persone sagge: ascoltate, agite e prosperate.

Attorno a voi è pieno di opportunità.

Qual è la prima opportunità che vedete e mettete a frutto?

Il vostro punto di potere è adesso.

Adesso è il vostro radioso mezzogiorno.

Vorrei avere imparato prima…

Jim Edwards

Vorrei avere imparato prima che posso fare tutto ciò in cui credo realmente. Può sembrare semplicistico, ma è la base di tutto quello che otteniamo o non otteniamo nella vita. Appena imparai a credere che potevo, ci riuscivo; prima, invece, credevo di non potere e non riuscivo. Se volete cambiare in meglio la vostra vita, cambiate le vostre credenze su ciò che per voi è possibile, ciò che potete fare e in cui potete riuscire, semplicemente credendolo. Può sembrare una cosa ovvia, ma finché non la vivete, non la respirate e non la fate diventare una parte di voi, continuerete a ottenere soltanto quello che avete ottenuto in passato, e scommetto che non è questo che volete. Iniziate a credere in voi stessi e il vostro mondo migliorerà così velocemente come non avreste mai osato sognare.

JIM EDWARD, autore di 5 Steps To Getting Anything You Want (www.HowToGetAnythingYouWant.com)

Potete essere felici adesso

Nessuno vi crederà se glielo dite, ma la felicità è una scelta.

Potete essere felici in questo preciso momento.

Sì, in questo preciso momento.

Come?

Decidendo di essere felici.

Non vi serve più denaro (anche se sarebbe utile).

Non vi serve essere più magri (anche se sarebbe bello).

Non vi serve niente (anche se potete continuare a desiderare delle cose).

Dite semplicemente: Sono felice in questo preciso momento.

È un trucco che pochi conoscono, perché pochi hanno un manuale per vivere.

Sorridete. Siate felici.

Se non siete felici, perdete una grande occasione.

La vita non deve essere per forza difficile

La vita non deve essere per forza difficile.

Pochi lo sanno (a meno che non abbiano letto questo manuale).

Molti pensano di dover combattere e lottare.

Non è vero.

Potete lasciare che la vita si dispieghi da sé. Il segreto sta nel focalizzarvi su ciò che volete, nell'agire per realizzarlo e nel crederci.

Sì, la vita può essere difficile.

Ma può essere anche facile.

La differenza sta nel modo in cui guardate le cose.

Se pensate che correre una maratona sia difficile, non sarà facile. Ma se vi godete la corsa e considerate la maratona come una sfida personale, diventa facile. Certo, suderete, ansimerete e sarà faticoso, ma ve la godrete.

Come per tutte le cose, sta a voi scegliere.

Voi è dietro i vostri occhi

Ero disteso sulla tavola operatoria. Era un intervento di piccola chirurgia, perciò ero sveglio mentre il medico frugava nel mio torace tagliuzzando e pulendo una ferita.

Niente di grave, nessun intervento al cuore né un trapianto di polmoni. E mentre me ne stavo lì, disteso e perfettamente sveglio, mi sembrava che il medico lavorasse su una macchina. E io ero dentro la macchina. Quello che stava facendo non accadeva a me, ma a qualcosa che io possedevo.

Prendete nota:

Avete un corpo, ma non siete il corpo.

Avete una mente, ma non siete la mente.

Avete delle emozioni, ma non siete le emozioni.

Siete ciò che c'è dietro tutto questo, siete in grado di scegliere quello che volete e di dirigere tutto quanto.

Quindi, scegliete con saggezza (il resto di questo manuale vi darà una mano).

Le sensazioni sono pensieri nascosti

Le sensazioni sono le ombre dei pensieri, scrive Michael Ryce nel suo libro Why Is This Happening to Me… Again?

Sono i pensieri che creano le sensazioni, ma a volte il processo è talmente veloce che non vi accorgete dei pensieri che diventano rapidamente sensazioni.

Le vostre sensazioni vi informano della natura dell'impatto dell'energia dei pensieri sul vostro organismo, scrive Ryce. Se provate dolore, significa che state commettendo un errore.

Prendetene coscienza.

È un concetto che vi diventerà sempre più chiaro leggendo questo manuale di vita. Per il momento, sappiate che le vostre sensazioni non si intrufolano dentro di voi di nascosto e che non sfuggono al vostro controllo.

Le vostre sensazioni sono prodotte dai vostri pensieri. Cambiate i pensieri e cambierete le sensazioni.

Ci vuole un po’ di allenamento.

Divertitevi ad allenarvi.

Tutto è energia diretta dai pensieri

È l'energia che crea il mondo: voi, me, questo libro, la sedia su cui siete seduti, la stanza in cui vi trovate e così via.

I vostri pensieri organizzano l'energia in una forma.

Provate a coltivare un pensiero negativo per qualche minuto e poi guardatevi allo specchio. Vi vedrete avvolti in un alone scuro. Probabilmente avrete la fronte aggrottata, gli occhi privi di luce e le spalle cadenti. Sono stati i vostri pensieri a produrre questo cambiamento, che gli altri percepiranno come un cambiamento di energia.

Ora alimentate per qualche minuto un pensiero positivo e poi guardatevi allo specchio. C'è luce dentro di voi. Le spalle sono aperte, gli occhi brillano e sul vostro volto aleggia un sorriso. Anche in questo caso i vostri pensieri hanno cambiato la vostra energia.

I pensieri influiscono sull'energia di tutto ciò che vi circonda. Quindi, coltivate pensieri positivi per aiutare voi stessi e gli altri a vivere in modo felice e produttivo.

Non potete fermare i pensieri, ma non siete nemmeno obbligati ad ascoltarli

La mente è sempre al lavoro, giorno e notte, nella veglia e nel sonno, per tutta la vostra vita.

Ottima cosa: ne avete bisogno per camminare, parlare, guidare e vivere.

Ma vi sarete accorti che alcuni pensieri vi fanno sentire bene e altri vi fanno sentire male. Alcuni pensieri sono belli e altri brutti. Alcuni pensieri incoraggiano comportamenti positivi e altri incoraggiano comportamenti negativi.

Non siete obbligati a obbedire a tutti i vostri pensieri.

Una volta comprai una maglietta con la scritta: La meditazione non è quello che pensate.

Esatto.

La meditazione è lo spazio tra i pensieri. Più date attenzione allo schermo su cui i pensieri appaiono e più sarete liberi dai pensieri.

Se per il momento questa affermazione non ha nessun senso per voi, ricordate semplicemente che:

Non potete fermare i pensieri, ma non siete nemmeno obbligati ad ascoltarli.

Tutto è una proiezione che nasce dal vostro interno

All'inizio farete fatica a crederlo, ma tutto quello che avviene nella vostra vita è una proiezione della parte nascosta della vostra mente.

Vi ho detto che avreste fatto fatica a crederlo.

Addurre scuse e lanciare accuse è molto facile: vi consente di sottrarvi alla vostra responsabilità.

Invece, vivere è assumersi la totale responsabilità.

Quando vi guardate attorno, tutto ciò che vedete appare nella vostra mente attraverso i vostri filtri mentali. Per cambiare le cose dovete cambiare il vostro interno.

È difficile da capire senza questo manuale. Nessuno ci spiega che la vita si svolge dall'interno verso l'esterno.

Se qualcuno vi irrita, sta schiacciando un bottone dentro di voi.

Se si verifica una situazione che non vi piace, è stata attratta dalla vostra programmazione interiore.

Se questo è vero (e lo è), come fare per cambiarlo?

Convincetevi del fatto che siete voi ad attrarre le cose.

Tutte le cose.

Poi accettate quello che c'è dentro di voi e lasciatelo andare.

Se qualcuno vi irrita, comprendete che siete voi a irritarvi, accettate questo fatto e lasciatelo andare. Cambiando il vostro interno cambierete l'esterno.

È un grande principio.

Seguitelo.

La vostra natura è il vostro modo di

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Istruzioni mancanti sulla vita

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori