Trova il tuo prossimo book preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorniInizia la tua prova gratuita di 30 giorni

Informazioni sul libro

I Testi dei Sarcofaghi

I Testi dei Sarcofaghi

Azioni libro

Inizia a leggere
Lunghezza: 370 pagine4 ore

Descrizione

“I Testi dei Sarcofaghi”, sono la traduzione italiana ‘parola per parola’ (quasi interlineare), del primo volume del famoso testo geroglifico di Adriaan de Buck, “Coffin Texts”, che spiega il significato e lo svolgersi del culto funerario dell’antico Egitto, sulla base dell’antichissima Teologia espressa da “I Testi delle Piramidi”, il primo grande libro teologico dell’umanità, inciso sulle pareti delle piramidi della V e VI Dinastia dei Faraoni, possiamo trovare dunque qui il pensiero vero e profondo e lucido dei “Misteri egiziani” prima dell’avvento della filosofia, ed in totale assenza del pensiero scientifico che compare solo molto più tardi con Galileo. Il conoscere il pensiero religioso puro e genuino dell’antico Egitto di quel tempo, volto esclusivamente al celeste divino, e non disturbato dai ragionamenti sottili scombussolanti successivi, e più ancora dagli esperimenti scientifici che portarono l’uomo ad inginocchiarsi verso la terra, libera l’uomo da tutte quelle sovrastrutture che lo allontanano dalla vita semplice e naturale, in religioso silenzio e in ascolto profondo della voce degli Dèi (del bene e del male), che soli possono dare non solo il significato dell’esistenza umana, ma la via giusta da percorrere per raggiungere la vera felicità senza tempo, che alberga nel cuore di ognuno di noi, in attesa di una vera realizzazione. Sbagliare via qui sulla terra, significa sbagliare via per tutta l’eternità, e trovarsi in un buio cupo da dove non si può uscire più, perché non c’è Nascita verso la gioia, un aborto tremendo senza speranza di riscossione. La morte, dunque, “quel tipo di morte”, per ognuno diversa, spiega la vita propria, e illumina su ciò che è importante fare o non fare, o per finire in tragedia, o per iniziare un successo, una fortuna, una festa piena di luci vere e gioiose.

Ēadweard Khimsc, studioso appassionato dei Misteri dell’Antico Egitto, ha già pubblicato in ebook “I Testi delle Piramidi di Teti”, “I Testi delle Piramidi di Unis”, “I Testi delle Piramidi di Pepi I”, e altri ancora, ed ora ha iniziato la traduzione significativa relativa a “I Testi dei Sarcofaghi”, difficile e duro lavoro perché è un opera che impressiona solo a sentirne parlare, ma con pazienza e tenacia ha già tradotto il primo volume, la breccia è aperta, i sacri Misteri si svelano agli occhi di un mondo, però prono sulla materia.
Leggi altro
I Testi dei Sarcofaghi

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

I Testi dei Sarcofaghi

Lunghezza: 370 pagine4 ore

Descrizione

“I Testi dei Sarcofaghi”, sono la traduzione italiana ‘parola per parola’ (quasi interlineare), del primo volume del famoso testo geroglifico di Adriaan de Buck, “Coffin Texts”, che spiega il significato e lo svolgersi del culto funerario dell’antico Egitto, sulla base dell’antichissima Teologia espressa da “I Testi delle Piramidi”, il primo grande libro teologico dell’umanità, inciso sulle pareti delle piramidi della V e VI Dinastia dei Faraoni, possiamo trovare dunque qui il pensiero vero e profondo e lucido dei “Misteri egiziani” prima dell’avvento della filosofia, ed in totale assenza del pensiero scientifico che compare solo molto più tardi con Galileo. Il conoscere il pensiero religioso puro e genuino dell’antico Egitto di quel tempo, volto esclusivamente al celeste divino, e non disturbato dai ragionamenti sottili scombussolanti successivi, e più ancora dagli esperimenti scientifici che portarono l’uomo ad inginocchiarsi verso la terra, libera l’uomo da tutte quelle sovrastrutture che lo allontanano dalla vita semplice e naturale, in religioso silenzio e in ascolto profondo della voce degli Dèi (del bene e del male), che soli possono dare non solo il significato dell’esistenza umana, ma la via giusta da percorrere per raggiungere la vera felicità senza tempo, che alberga nel cuore di ognuno di noi, in attesa di una vera realizzazione. Sbagliare via qui sulla terra, significa sbagliare via per tutta l’eternità, e trovarsi in un buio cupo da dove non si può uscire più, perché non c’è Nascita verso la gioia, un aborto tremendo senza speranza di riscossione. La morte, dunque, “quel tipo di morte”, per ognuno diversa, spiega la vita propria, e illumina su ciò che è importante fare o non fare, o per finire in tragedia, o per iniziare un successo, una fortuna, una festa piena di luci vere e gioiose.

Ēadweard Khimsc, studioso appassionato dei Misteri dell’Antico Egitto, ha già pubblicato in ebook “I Testi delle Piramidi di Teti”, “I Testi delle Piramidi di Unis”, “I Testi delle Piramidi di Pepi I”, e altri ancora, ed ora ha iniziato la traduzione significativa relativa a “I Testi dei Sarcofaghi”, difficile e duro lavoro perché è un opera che impressiona solo a sentirne parlare, ma con pazienza e tenacia ha già tradotto il primo volume, la breccia è aperta, i sacri Misteri si svelano agli occhi di un mondo, però prono sulla materia.
Leggi altro