Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
L’Acqua della Giovinezza: I Segreti dell’Idrogeno Molecolare per una vita lunga, in salute e piena di energia

L’Acqua della Giovinezza: I Segreti dell’Idrogeno Molecolare per una vita lunga, in salute e piena di energia

Leggi anteprima

L’Acqua della Giovinezza: I Segreti dell’Idrogeno Molecolare per una vita lunga, in salute e piena di energia

Lunghezza:
221 pagine
2 ore
Pubblicato:
Mar 28, 2020
ISBN:
9788835395348
Formato:
Libro

Descrizione

Forse sai già che la stragrande maggioranza del nostro corpo è costituita da acqua. Non ci vuole quindi tanto a capire che la salute e l’aspettativa di vita dipendono dalla qualità dell’acqua che beviamo.

Eppure, per semplici scopi commerciali, l’attenzione mediatica e purtroppo anche medica è totalmente focalizzata sull’alimentazione e sulle medicine. Questo è uno dei più grandi inganni della nostra epoca. Ci hanno insegnato che dobbiamo sconfiggere il dolore e le malattie per vivere, o meglio: sopravvivere.

Ma perché invece non alzare l’asticella prendendo degli accorgimenti che ci permettano di vivere a un livello superiore? Con performance e benessere ben sopra la media?

L’assunzione di acqua arricchita di idrogeno molecolare serve proprio a questo nobile scopo. Migliaia di studi scientifici Internazionali, accessibili a chiunque, dimostrano che l’idrogeno molecolare è efficace in più di 170 malattie, eliminando lo stress ossidativo e rallentando l’invecchiamento.

Grazie a questo libro unico nel mercato italiano, scoprirai:
  • come mantenere il corpo correttamente idratato assumendo acqua idrogenata migliorando così la salute, performance sportiva, lucidità mentale, l’energia vitale, la sensazione di benessere reale e nel contempo prevenire l'insorgenza di disturbi e malattie anche gravi.
  • come l’uso per decenni in Giappone e Corea di acqua arricchita con idrogeno molecolare abbia permesso a queste popolazioni che vivono uno stress lavorativo quasi disumano ad avere comunque una vita media in assoluto tra le più alte del pianeta.
  • come sia giusto fare chiarezza sui falsi miti, come quello dell'acqua alcalina e sulle mezze verità raccontate dai venditori di prodotti ed apparecchiature legate all'acqua, che hanno creato non poca confusione nell’utente finale, che non sa più cosa credere.
L’autore del libro, Patrik Bezzoli, ha scoperto l’idrogeno molecolare per coincidenza grazie a un regalo di un suo amico di ritorno dal Giappone. Impressionato dai benefici dopo le prime assunzioni di acqua idrogenata e per scopi di performance sportive da recuperare a seguito di un trauma, ha iniziato a studiare la possibilità di fermare il tempo in modo da poter tornare alle competizioni più forte e in forma di prima, grazie proprio all’acqua arricchita di idrogeno molecolare.

L'idrogeno molecolare è probabilmente la più grande rivelazione in ambito medico-scientifico degli ultimi anni, ancora misconosciuta alla grande massa, soprattutto europea, visto che dall'altra parte del mondo se ne fa sempre maggior uso.
L’acqua arricchita di idrogeno molecolare o più semplicemente acqua idrogenata, è la bevanda più naturale, facile da assumere, senza controindicazioni mai esistita.

Se vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo di persone con mentalità aperta che non accetta una salute qualsiasi e vuol combattere seriamente l’invecchiamento, magari aumentando anche le prestazioni sportive, il mio consiglio è di acquistare subito questo libro.
Pubblicato:
Mar 28, 2020
ISBN:
9788835395348
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a L’Acqua della Giovinezza

Libri correlati
Articoli correlati

Anteprima del libro

L’Acqua della Giovinezza - Patrik Bezzoli

Patrik Bezzoli

L’ACQUA DELLA GIOVINEZZA

I Segreti dell’idrogeno molecolare per una vita lunga, in salute e piena di energia

UUID: 1cf8cbaa-4f29-4a47-86d5-391e28d823e5

Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

http://write.streetlib.com

INDICE

INTRODUZIONE
I FUMETTI DELLA VITA
CHI SONO
IL MIRACOLO DELL’ACQUA
NASCIAMO PESCI

L’apporto dell’acqua

L’eliminazione dell’acqua

Avere sete

Malattie e disturbi causati dalla Disidratazione Cronica

Quanto, come e cosa bere

RADICALI LIBERI E OSSIDAZIONE

Lo Yin e lo Yang: i mitocondri

SFATIAMO I FALSI MITI: ACQUA ALCALINA E MICROCLUSTER

Acqua Alcalina

Microcluster

IDROGENO MOLECOLARE

Benefici dell’idrogeno molecolare

Terminologia funzionale all’H2

Calcolo del quantitativo assunto

Metodi per la produzione di Acqua Idrogenata

VIVERE
REGALO PER TE
BIBLIOGRAFIA

Pubblicato con

Moltiplica gli Utili del Tuo Business

con il Miglior strumento di Marketing e Branding.

BOOKNESS

www.bookness.it

Email

patrik.bezzoli@besthydrogenindustry.com

Sito:

www.besthydrogenindustry.com

PATRIK BEZZOLI

L’ACQUA DELLA GIOVINEZZA

I Segreti dell’idrogeno molecolare per una

vita lunga, in salute e piena di energia

Le informazioni contenute in questo libro non devono in alcun modo sostituire la consulenza medica, ne tantomeno indurre il lettore alla sospensione di terapie mediche in corso. Il lettore dovrebbe consultare regolarmente un medico in merito alle questioni relative alla propria salute, in particolare per quanto riguarda eventuali sintomi che potrebbero richiedere diagnosi o cure mediche.

L’ACQUA DELLA GIOVINEZZA

Copyright © 2020 Patrik Bezzoli

Tutti i diritti riservati.

Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta

senza il preventivo assenso dell’Autore.

1 a edizione Febbraio 2020

"Quanto potrebbe cambiare la tua vita se facessi ogni giorno una cosa per aiutare il tuo corpo a ringiovanire, recuperare dalle fatiche più velocemente, rimanere in salute e aumentare la sua vitalità?

L'idrogeno molecolare è in grado di fare un’enorme differenza per il tuo benessere. I benefici interessano tutti, perché agiscono sul sistema di difesa antiossidante che è determinante per avere una vita sana.

Questo libro ti fornirà una panoramica di quanto è utile assumerlo quotidianamente e, spero, ti motiverà a integrarlo nella tua vita."

- Patrik Bezzoli -

Ho voluto scrivere questo libro con l’intento di far conoscere a quante più persone possibili gli enormi benefici che si possono ottenere assumendo quotidianamente gas idrogeno molecolare, H 2.

Salute, prestazione fisica, lucidità mentale e bellezza sono portate alla loro massima espressione. Tutto il corpo ne trae giovamento. Facendone uso regolarmente è possibile godere di effetti positivi a breve termine, rilevabili già nell’arco di qualche giorno, e a lungo termine, prevenendo possibili disturbi e malattie future.

Il dottore del futuro non prescriverà medicine ma motiverà i suoi pazienti alla cura del proprio corpo, alla dieta, alla radice e quindi alla prevenzione della malattia

Questa è una frase attribuita al grande Thomas Edison, scritta nei primi del ‘900 e assolutamente attuale.

Siamo all’inizio di una rivoluzione epocale nel campo della medicina: l’importanza di bere il giusto quantitativo d’acqua per una corretta idratazione corporea, l’importanza di alimentarsi con cibi naturali che garantiscano l’assunzione della giusta dose di nutrienti e l’importanza di mantenere uno stile di vita sano ed attivo sono finalmente stati riconosciuti universalmente come comportamenti da adottare per vivere in salute e prevenire le malattie, evitando di intervenire con i medicinali quando non strettamente necessario.

In questo contesto, l’acqua arricchita di idrogeno molecolare H 2 sta assumendo sempre maggior risalto all’interno degli ambienti medico scientifici, essendosi rivelata efficace nel trattamento di un elevato numero di patologie, anche gravi. Ma non solo, enormi sono i vantaggi che si ottengono per esempio in ambito sportivo, come l’aumento di energia e la diminuzione dei tempi di recupero dalla fatica. In generale, si avverte un deciso miglioramento della qualità della vita: si torna a stare bene, con aumentato vigore fisico ed estrema chiarezza mentale, dimenticando quello che in inglese viene definito brain fog, il cervello annebbiato. Tutto questo è possibile grazie alle capacità antiossidanti dirette ed indirette dell’idrogeno molecolare.

INTRODUZIONE

Assumendo regolarmente acqua arricchita di idrogeno molecolare elimini solo i radicali liberi che causano stress ossidativo, stimolando il tuo corpo a contrastare autonomamente l’eccesso di ossidazione. Tutti gli altri antiossidanti non sono in grado di fare questa distinzione ed eliminano tutti i radicali liberi, anche quelli utili all’organismo, non permettendo al tuo corpo di reagire allo stress ossidativo. Questo potrebbe provocare il problema opposto, ovvero la comparsa dello stress riduttivo, ugualmente dannoso perché priva il corpo delle sue autodifese naturali.

Da tempo la medicina tradizionale ha confermato che una delle cause, se non la principale, di tutte le malattie è lo stress ossidativo dovuto ad un eccesso di radicali liberi. Nel libro ne spiegherò il motivo. Per contrastarli in tanti oramai propongono l’utilizzo di integratori antiossidanti, che però possiedono importanti controindicazioni spesso sottovalutate o non adeguatamente messe in risalto per scopi commerciali.

Bere quotidianamente acqua idrogenata ti aiuta a svolgere le principali mansioni responsabili del mantenimento della tua salute, ovvero:

mantenere il corpo correttamente idratato

assumere idrogeno molecolare

In questo libro ti spiego come fare, imparando a considerare il tuo corpo come qualcosa di liquido e non solido.

Solo così sarai in grado di comprendere a fondo i motivi per i quali l’acqua è così importante per la vita e nel caso specifico per l’essere umano, e perché è consigliabile assumere determinati alimenti piuttosto che altri.

Tutte le diete e i consigli alimentari vanno riletti in maniera più ampia e completa rispetto a quanto ti hanno insegnato finora: bisogna infatti considerare quanto influiscono sul tuo bilancio idrico corporeo. Mangiare tanta verdura, ad esempio, non fa bene solo per i nutrienti che apporta, ma anche perché rispetto a un piatto di patatine fritte incide meno sul bilancio idrico interno. Hai bisogno di molta acqua per smaltire le patatine fritte, rispetto all’insalata che invece di acqua ne apporta molta legata. La verdura come anche la frutta, inoltre, durante il processo digestivo genera idrogeno molecolare nell’intestino, aspetto fondamentale che forse nessuno ti ha mai detto.

Quindi, andando oltre il semplice calcolo calorico, l’alimentazione diventa funzione del mantenimento di adeguati livelli di liquido interni del corpo. Se questi livelli calano a causa di un’alimentazione eccessiva in quantità, pessima come qualità e troppo ricca di zuccheri, avrai bisogno di un tale quantitativo d’acqua per smaltire gli eccessi che nessuna persona, al momento, immagina di dover bere. Di conseguenza, non facendolo, accumulerai nel tempo una discarica di tossine all’interno del tuo corpo. Riducendo il quantitativo di cibi ricchi ed elaborati e aumentando il consumo di acqua, di frutta e di verdura stai meglio e dimagrisci, perché i liquidi nel corpo possono svolgere le loro funzioni, oltre naturalmente ai maggiori nutrienti apportati da questi alimenti.

Bere acqua idrogenata, quindi arricchita di idrogeno molecolare H 2, contribuisce a ridurre lo stress ossidativo, a proteggere i mitocondri, il DNA e a tante altre cose che vedremo nel libro, ma se non hai la consapevolezza che il tuo è un corpo liquido, gli effetti che otterrai saranno meno importanti. Certo, sempre maggiori rispetto a tanti altri integratori antiossidanti presenti sul mercato, ma non sfrutterai al 100% le potenzialità dell’idrogeno molecolare al lavoro in un corpo perfettamente idratato.

Ecco perché la prima parte del libro è incentrata sull’importanza dell’idratazione e sugli effetti nefasti della disidratazione. Che risolta da sola però non basta, perché l’enorme quantitativo di stress ossidativo che generiamo quotidianamente a causa della società in cui viviamo non è arginabile solo con un’adeguata idratazione, ma richiede un aiuto, un supporto e il migliore che puoi ricevere è quello dell’idrogeno molecolare.

Porre la giusta attenzione sia all’idratazione che all’assunzione di idrogeno molecolare è la strategia migliore per godere appieno degli enormi risultati che è possibile ottenere grazie alla combinazione di entrambi.

I FUMETTI DELLA VITA

Innanzitutto voglio spiegarti subito perché ho scelto di parlare in questo libro sia dell’idratazione del corpo che dell’acqua arricchita con idrogeno molecolare e voglio farlo utilizzando degli schemi elementari, affinché risulti tutto molto più semplice e chiaro.

Nei fumetti ti propongo un confronto di condizioni che scaturiscono dalla variazione di due unici parametri: l’acqua e l’idrogeno, fermo restando tutti gli altri come età, sesso, alimentazione e quantità di attività fisica svolta, che sono le altre variabili che possono far cambiare i valori in campo. Prendo in esame l’età biologica dell’essere umano e non quella anagrafica, ovvero scritta sulla carta d’identità. Per spiegarti velocemente la differenza tra le due, è quella cosa che capita di notare quando incontri due coetanei, di cui uno sembra più giovane dell’altro. Ecco, quello che sembra più giovane probabilmente lo è biologicamente, il che significa che è invecchiato di meno. Più riusciamo a invecchiare di meno, più viviamo a lungo e giovani, in forma.

Ma veniamo al confronto.

Stabilito che il valore medio per un uomo adulto è del 70% di acqua nel corpo, lo prendiamo come condizione di salute.

Questo primo fumetto rappresenta la diversità che quotidianamente si percepisce se ci si mantiene correttamente idratati o se ci si trova in disidratazione. Ora, rapportiamo questo valore ottimale con l’età biologica, quella anagrafica e l’idratazione e vediamo cosa succede. Definiamo come valore massimo per l’età biologica il numero 10 e come riferimento fisso di limite di età anagrafica la durata media della vita in Italia.

In questo disegno vedi la rappresentazione di come restando per anni in disidratazione cronica, si invecchia biologicamente più velocemente.

Mantenendo invece una corretta idratazione del corpo si arriva al limite massimo dell’età biologica, in concomitanza al limite della durata media della vita, perché il corpo funziona meglio.

In questo ultimo disegno ho rappresentato come mantenendo l’idratazione corretta e potenziandone gli effetti semplicemente bevendo acqua idrogenata, ricca di idrogeno molecolare H 2, si possa ottenere di più. Al limite della durata media della vita ci si arriva ancora in grande forma, biologicamente ancora giovani con la prospettiva di avere davanti ancora parecchi anni di vita da trascorrere in salute.

Questo primo fumetto rappresenta la diversità che quotidianamente si percepisce se ci si mantiene correttamente idratati o se ci si trova in disidratazione. Ora, rapportiamo questo valore ottimale con l’età biologica, quella anagrafica e l’idratazione e vediamo cosa succede. Definiamo come valore massimo per l’età biologica il numero 10 e come riferimento fisso di limite di età anagrafica la durata media della vita in Italia.

In questo disegno vedi la rappresentazione di come restando per anni in disidratazione cronica, si invecchia biologicamente più velocemente.

Mantenendo invece una corretta idratazione del corpo si arriva al limite massimo dell’età biologica, in concomitanza al limite della durata media della vita, perché il corpo funziona meglio.

In questo ultimo disegno ho rappresentato come mantenendo l’idratazione corretta e potenziandone gli effetti semplicemente bevendo acqua idrogenata, ricca di idrogeno molecolare H 2, si possa ottenere di più. Al limite della durata media della vita ci si arriva ancora in grande forma, biologicamente ancora giovani con la prospettiva di avere davanti ancora parecchi anni di vita da trascorrere in salute.

Nel libro capirai come fare, ma ti basti sapere che nella società odierna siamo costantemente sotto attacco ossidativo. Lo stress ossidativo aumenta a causa della cattiva alimentazione, dello smog nell’aria che respiriamo, dei ritmi lavorativi, delle radiazioni solari, dei campi magnetici eccetera, tutte cause che portano all’aumento di produzione di radicali liberi che il nostro corpo non riesce a contrastare in autonomia, senza un aiuto esterno. Tra gli antiossidanti a disposizione, l’idrogeno molecolare è il più potente e naturale che esista, non ha limiti di assunzione, non ha controindicazioni, è sicuro e grazie alle sue nano-dimensioni, diversamente da tutti gli altri, arriva in ogni angolo del corpo umano, all’interno di ogni cellula, riuscendo anche a superare la barriera della corteccia cerebrale. In più è semplice da assumere perché basta dissolverlo in acqua: facile come bere un bicchier d’acqua, è proprio il caso di dirlo!

CHI SONO

Quando mi capita di fermarmi in stazione Termini a Roma, durante i miei trasferimenti, mi piace fare un giro nella libreria che c’è in galleria. Per chi la conosce, di solito io ci arrivo dai treni e gironzolo volutamente tra la narrativa e i romanzi perché sono libri che non mastico molto dato che leggo principalmente manualistica di salute, benessere, crescita personale, economia, marketing… Questa volta invece ci sono arrivato dalla metro, da sotto, e sono entrato subito nel mio reparto preferito, mi sono infilato esattamente nella corsia della salute e benessere. Avevo sia a destra che a sinistra scaffali pieni di libri con titoli tipo: Come fermare l’invecchiamento, Quali sono i cibi antiossidanti, Come tenere sotto controllo il peso, Come curarsi con tale alimento, Come tenere sotto controllo il colesterolo, Come avere una pelle più giovane e bella, Come avere più energia, Recupero muscolare veloce, eccetera eccetera… Pur leggendone in abbondanza, non mi ero mai sentito immerso in tutti quei titoli e mi è scattato d’improvviso un pensiero: ma se io dovessi scrivere un libro sull’acqua idrogenata non mi basterebbe una copertina di 1 mq perché dovrei scriverci sopra tutti questi titoli!

Eh già, perché è proprio così! Per quanto possa sembrare inverosimile, basta arricchire l’acqua che beviamo di idrogeno molecolare (…a dire il vero, per gran parte delle persone, anche aumentare la quantità dell’acqua che bevono) e il maggior numero di malattie che abbiamo non ci colpirebbe, l’energia vitale aumenterebbe, il sonno migliorerebbe, avremmo una pelle più giovane e bella, volendolo tradurre in una parola, ringiovaniremmo!

Ma se è

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di L’Acqua della Giovinezza

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori