Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Dall’influenza spagnola al coronavirus

Dall’influenza spagnola al coronavirus

Leggi anteprima

Dall’influenza spagnola al coronavirus

Lunghezza:
38 pagine
20 minuti
Pubblicato:
23 mar 2020
ISBN:
9788835392088
Formato:
Libro

Descrizione

In questo libro si parla dei virus e delle principali malattie che hanno colpito la popolazione mondiale, fino alla recente e attuale pandemia di COVID-19. Si parte da un’introduzione su batteri e virus, passando in rassegna brevemente l’influenza spagnola del 1918, la SARS del 2002 fino ad arrivare all’influenza da coronavirus SARS-CoV-2, osservata per la prima volta a Wuhan alla fine del 2019 e arrivata anche in Europa e nel resto del mondo. Per il nuovo coronavirus si analizzano in particolare i dati attualmente a disposizione in Italia sul numero totale di contagi e sul numero totale di morti, tramite modelli matematici basati su funzioni esponenziali e logistiche.
Pubblicato:
23 mar 2020
ISBN:
9788835392088
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Dall’influenza spagnola al coronavirus

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Dall’influenza spagnola al coronavirus - The Scientist

23/03/2020.

Indice

Indice

Introduzione

Batteri e virus

L’influenza spagnola del 1918

La SARS del 2002

Il coronavirus del 2019

In Italia

I dati nel mondo

Bibliografia

Introduzione

In questo libro si parla dei virus e delle principali malattie che hanno colpito la popolazione mondiale, fino alla recente e attuale pandemia di COVID-19. Si parte da un’introduzione su batteri e virus, passando in rassegna brevemente l’influenza spagnola del 1918, la SARS del 2002 fino ad arrivare all’influenza da coronavirus SARS-CoV-2, osservata per la prima volta a Wuhan alla fine del 2019 e arrivata anche in Europa e nel resto del mondo. Per il nuovo coronavirus si analizzano in particolare i dati attualmente a disposizione in Italia sul numero totale di contagi e sul numero totale di morti, tramite modelli matematici basati su funzioni esponenziali e logistiche.

Batteri e virus

Sentiamo spesso parlare di batteri e virus, ma cosa sono in pratica e cosa li differenzia? Un batterio è un microrganismo unicellulare facente parte di uno dei due grandi domini dei procarioti, organismi unicellulari privi di un nucleo strutturato. Sono formati da una membrana cellulare fosfolipidica che il citoplasma. Quest’ultimo è composto da acqua (circa l’80%), proteine, lipidi, carboidrati, ioni e sali e contiene anche gli organuli cellulari. Alcuni batteri, detti simbionti, apportano un certo vantaggio all’organismo ospite, come ad esempio la cosiddetta flora batterica, altri non producono né vantaggi né svantaggi e sono detti commensali. Alcuni di questi possono però arrecare danno quando si trovano in posizioni dove non dovrebbero trovarsi oppure se crescono troppo di numero, diventando così patogeni per l’organismo ospite. Molti batteri possono causare malattie più o meno gravi nell’uomo e rivestire il ruolo di agenti patogeni, con capacità di invasione dei tessuti e di moltiplicarsi una volta all’interno dell’organismo ospite. Esempi di infezioni batteriche sono: otiti, polmoniti, infezioni alla pelle, meningiti batteriche, malattie

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Dall’influenza spagnola al coronavirus

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori