Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Digiuno Intermittente Vegano: Perdi peso, Acquisici consapevolezza e Cambia la tua vita

Digiuno Intermittente Vegano: Perdi peso, Acquisici consapevolezza e Cambia la tua vita

Leggi anteprima

Digiuno Intermittente Vegano: Perdi peso, Acquisici consapevolezza e Cambia la tua vita

Lunghezza:
54 pagine
25 minuti
Editore:
Pubblicato:
11 gen 2020
ISBN:
9781071527436
Formato:
Libro

Descrizione

Sei vegano/a e vorresti adottare il digiuno intermittente come stile di vita? Non sai da dove cominciare?

Il digiuno esiste da secoli e il veganismo da decenni, ma il digiuno intermittente si è fatto strada nel mondo soltanto di recente. Nonostante sia relativamente nuovo, questo tipo di digiuno ha già catturato l’attenzione sia di esperti che di celebrità, i quali l’hanno reso l’ultima moda della salute nella società odierna.

Nonostante i principi fondamentali di questa nuova dieta sembrino contraddire molte delle credenze precedenti riguardo agli orari e alla frequenza dei pasti, i risultati osservati sono sorprendenti. Quando questi testimonial hanno conquistato la rete con storie di perdita di peso e di altri risultati, il digiuno intermittente è diventato molto popolare tra le comunità del fitness e non solo.

Questo breve libro spiega il funzionamento del digiuno intermittente e rivolge lo sguardo ai pro e ai contro di questo stile di vita, sia in modo indipendente che in relazione al veganismo. Fornisce inoltre consigli e trucchi su come cominciare, e infine sfata i miti più comuni che riguardano l’argomento.

Editore:
Pubblicato:
11 gen 2020
ISBN:
9781071527436
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Digiuno Intermittente Vegano

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Digiuno Intermittente Vegano - Katie Maria

Capitolo uno – Il digiuno intermittente spiegato

Introduzione e storia

––––––––

In parole semplici, il digiuno intermittente è un programma alimentare che ti permette di controllare l’assunzione di cibo in un periodo di 24 ore. Piuttosto che etichettare certi cibi come buoni e altri come dannosi, il digiuno intermittente reindirizza l’attenzione da quello che consumi a quando lo consumi. Il periodo di consumo è chiamato intervallo in cui si mangia, ed è un periodo di tempo prestabilito in cui si può concentrare l’assunzione delle calorie totali giornaliere. Al di fuori di questi intervalli è quando si sta digiunando, in altre parole, quando ci si astiene da ulteriori calorie. Implementando le restrizioni soltanto sul momento del giorno piuttosto che sul tipo di cibo che s’immette nel corpo, il digiuno intermittente si adatta a un’ampia varietà di stili di vita, incluso il veganismo.

Mentre il digiuno intermittente è diventato un argomento di comune interesse solo di recente, il digiuno di per sé può essere ricondotto alle società di cacciatori di migliaia di anni fa. A quei tempi, il digiuno era un modo per sopravvivere piuttosto che una pratica intenzionale, ma nonostante tutto esisteva. Nei decenni e nei secoli che seguirono, la specie umana e la pratica del digiuno si sono evoluti, e mentre lo stile di vita dei cacciatori è diventato un ricordo del passato, il digiuno si è mantenuto al passo con i tempi e continua a farsi strada nella società moderna. Alcuni esempi più recenti di digiuno sono di impostazione religiosa, spirituale, culturale e scientifica, come rituali, proteste e ricerche mediche.

I motivi religiosi legati al digiuno sono tanti e differenti, e le popolazioni di tutto il mondo sono state coinvolte in queste pratiche per decenni. I cristiani usano il digiuno come una sfida per avvicinarsi a Dio durante il periodo della quaresima, e può includere il digiuno da attività come lo shopping o i video giochi. Nell’Islam, è comune digiunare durante il mese santo islamico del Ramadan ed è considerato un modo per allenarsi a resistere ai piaceri. Nella comunità ebraica, digiunare il giorno santo ebraico dell’Yom Kippur è un esercizio spirituale basato sulla credenza che la privazione di cibo favorisca la crescita spirituale. Questi sono soltanto esempi di alcune delle tante pratiche religiose che esistono oggi nella nostra società, con una veloce analisi su come queste possano essere legate alla cultura e alla spiritualità.

Nel mondo di oggi, il digiuno continua a essere comune nelle pratiche religiose sopra menzionate, ma probabilmente la questione principale adesso ruota intorno agli effetti positivi che il digiuno può avere sul corpo. Ed è qui che il digiuno intermittente entra in gioco; un concetto introdotto inizialmente da Martin Berkhan nel 2006 che ha portato a un importante cambiamento nell’industria del fitness. Ciò che rende questo cambiamento così interessante è che i principi fondamentali del digiuno intermittente sembrano contraddire tante altre credenze precedenti che riguardano gli orari e la frequenza dei pasti. Ad esempio, la colazione è il pasto più importante della giornata è diventato salta la colazione, e mangia sei piccoli pasti ogni 2/3 ore è stato sostituito con mangia da 2 a 3 pasti grandi in un periodo di otto ore.  Sembra che, quasi da un giorno all’altro, la gente abbia abbandonato una serie

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Digiuno Intermittente Vegano

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori