Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il montaggio efficace: Guida all’uso di Shotcut

Il montaggio efficace: Guida all’uso di Shotcut

Leggi anteprima

Il montaggio efficace: Guida all’uso di Shotcut

Lunghezza:
149 pagine
1 ora
Pubblicato:
11 dic 2019
ISBN:
9788835345152
Formato:
Libro

Descrizione

La prima guida, semplice e accurata, a Shotcut. Un percorso per entrare nel mondo del video editing e creare video che non avranno nulla da invidiare a quelli professionali, senza acquistare costosi software. Un’esperienza didattica per acquisire le competenze necessarie alla realizzazione di video, dalla scelta del computer, al download e all’installazione del programma, fino alla descrizione illustrata di ogni sua funzione: acquisizione e taglio delle clip, filtri, transizioni e commento sonoro, titolazione e esportazione.
Shotcut è un software libero, eseguibile su Linux, macOS e Windows, gratuito e open source, che consente di creare video, gestendo e esportando in moltissimi formati. L’interfaccia è flessibile e intuitiva, i comandi sono ben disposti; molti, i filtri e le transizioni applicabili. Versatile, ha una buona curva di apprendimento ed è facile da usare. I frequenti aggiornamenti, introducendo nuove caratteristiche e funzionalità, ne migliorano continuamente le prestazioni.
Ad integrazione di questo manuale, l’autore realizza video tutorial e altri materiali, raccolti in un sito, in cui aggiorna costantemente i lettori sulle nuove funzioni, e risponde personalmente alle richieste di approfondimenti e chiarimenti. Le domande più frequenti sono raccolte in FAQ.
Pubblicato:
11 dic 2019
ISBN:
9788835345152
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il montaggio efficace

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Il montaggio efficace - Francesco Albanese

Francesco Albanese

Il montaggio efficace

Guida all’uso di Shotcut

ISBN: 9788835345152

Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

http://write.streetlib.com

Indice dei contenuti

1 Introduzione

2 Il montaggio

3 Il software di montaggio: Shotcut

3.1 Caratteristiche generali

3.2 Funzionalità audio

3.3 Effetti video

3.4 Modifica delle caratteristiche

3.5 Supporto multipiattaforma e codec indipendenti

3.6 Visualizzazione e monitoraggio

3.7 Supporto hardware

4 Requisiti minimi di sistema

5 Ottimizzazione del sistema

6 Download ed installazione

7 La finestra principale

7.1 Barra del titolo

7.2 Barra orizzontale dei menù

7.3 Barra orizzontale degli strumenti standard

7.4 Finestra pannelli

7.5 Finestra Anteprima

7.6 Finestra Timeline

8 Importare i contenuti

8.1 Modalità di visualizzazione

8.2 I file importabili

9 La timeline

9.1 La barra orizzontale

9. 2 Il righello temporale

9.3 La linea temporale

9.4 I fotogrammi chiave

10 Il taglio delle clip

10.1 Lavorare nella finestra sorgente/progetto

10.2 Lavorare nella timeline

11 I filtri

11.1 Filtri video

11.2 Filtri audio

12 Le transizioni

13 I titoli

14 L’audio

15 L’esportazione

16 Scorciatoie da tastiera

17 Bibliografia

18 Referenze fotografiche

Note

Francesco Albanese

Il montaggio efficace

Guida all’uso di Shotcut

Progettazione grafica | Impaginazione

Grafalba

Illustrazione di copertina

ritratto di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn

realizzato da Marco Corvino

© 2019 | diversi tutti | Tutti i diritti riservati.

Il presente volume è coperto dai diritti d’autore;

nessuna parte può essere riprodotta in qualsiasi forma o trasmessa con qualsiasi mezzo

senza che vi sia un’autorizzazione scritta da parte di chi ne detenga i diritti d’autore.

Per qualsiasi richiesta si faccia riferimento

al seguente indirizzo di posta elettronica:

diversitutti@gmail.com

© 2019 diversi tutti

https://diversitutti.wordpress.com/

Ad integrazione di questo manuale, al fine di illustrare percorsi di apprendimento più facilmente percorribili attraverso video tutorial, l’autore ha realizzato un sito [¹] in cui sono raccolti materiali video e non. È inoltre possibile compilare un modulo di contatto in cui richiedere chiarimenti, approfondimenti e quant'altro; nel sito, le domande più frequenti sono raccolte in FAQ [²] .

https://diversitutti.wixsite.com/vidint/corso-base-di-montaggio-video

La guida è stata redatta basandosi su pc con, installato, Windows 10 a 64 bit.

È aggiornata alla versione 19.10 di Shotcut, rilasciata il 20.10.2019.

© 2019 | diversi tutti | Tutti i diritti riservati.

1 Introduzione

Il montaggio utile. Guida all’utilizzo di Shotcut: è con questo titolo che nasce e cresce il libro, finché, durante la stesura, non affiorano alcuni brevi ricordi. Gli anni ottanta si avviavano caritatevolmente alla conclusione; mentre io consumavo la mia pazienza e la mia follia esercitando l’ arte della fotografia sui palcoscenici dei teatri off in terra di Bari e di Roma, carpendone taluni tra i segreti, un amico, di sogni e di fango, vi coltivava la sua di passione, impilando l’occhio dietro lo spioncino di una amatissima videocamera. Erano i tempi del video8 e delle sue 240 linee orizzontali; le illusioni si lasciavano inseguire ad andatura spezzata, costringendo a certe arditissime piroette. E piroetta era la sua, nel personale gesto di costruzione filmica attraverso l’uso della macchina come rudimentale centralina di montaggio; egli usava riprendere le scene, rispettando l’ordine temporale dettato dalla sceneggiatura e montarle in camera. Poiché gli attori, benché non troppo di sovente, si abbandonavano a certi evitabili errori, la ripetizione della scena rosicchiava ogni volta preziosissimi fotogrammi, finché l’errore non fosse più ammissibile; ché diabolicum, si sa, est il perseverare. Il tale è consuetudine tra gli stili umani. Certo, l’azione richiedeva un’adamantina visione del mondo e delle cose, fino alle spicciole, una sceneggiatura meritevole d’ossequio e di salamelecchi, un piglio, una qualche durezza, ma certo non dovette mancargli, tra le doti, la capacità di compiacersi di alcune sottili imprecisioni. Più in là, si giunse ad affidare le sudate riprese, le memorabili imprese, ad un qualche regista di matrimoni : le corroboranti scaramucce si lasciavano dietro certi piccoli cadaveri, certe dolorose escoriazioni, come la visione sul più tetro tra i colori, scorrevoli quanto potessero, di titoli di coda d’un rosa smorto, il quale non poco ricordava il vello d’un adorabile lattone. La spietata freddezza del taglio , condotto da una futuristica centralina, marchiata Sony , la boccuccia che s’offriva ad accogliere le minute videocassette minidv d’un videoregistratore professionale, il mixer capace di impensabili effetti erano un sogno ancora lontan o . Ed è tra queste dilettevoli rimembranze che l’aggettivo si trasmuta, l’ utile transisce in efficace , amabilmente, come in una obsoleta e lentissima dissolvenza incrociata.

2 Il montaggio

Quando si voglia realizzare un film, il montaggio ne è sicuramente una fase di lavorazione tra le principali: sceneggiatura, regia, fotografia, composizione delle musiche e… montaggio; dette in ordine sparso. Ma il montaggio, che è forma linguistica, nasce altrimenti; in uno dei più remoti esempi, magistralmente Georges Méliès lascia scomparire una donna coperta da un telo attraverso uno stacco tra due riprese successive: interrotta la prima, la donna viene fatta allontanare; la successiva contiene il telo sotto il quale, il mago, sollevandolo, svela una sedia ormai vuota [³] . Le due scene, giunte, compiono l’escamotage della sparizione. Nelle sue prime forme, rudimentali forse, il montaggio è quindi strumento per creare un effetto che, all’occhio di chi guardi, risulti speciale; ma è con David Wark Griffith, il quale per primo coniò alcuni tra i termini strutturali della tecnica filmica, - inquadratura, scena, sequenza -, che assume la funzione con cui ci è noto. Del cinema, egli fu grammatico, benché alcune delle invenzioni filmiche di cui rivendicava la paternità, imperversavano invero in talaltri registi, ma in forme per lo più inconsapevoli. Nella scuola di Brighton erano già in uso sovrimpressione [⁴] , tecnica già nota in fotografia, montaggio narrativo intesa come costruzione di una scena attraverso l’accostamento di più inquadrature [⁵] , primo piano [⁶] , raccordo sull'asse [⁷] , raccordo tra le inquadrature con la soggettiva [⁸] , linearizzazione

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il montaggio efficace

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori