Trova il tuo prossimo book preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorniInizia la tua prova gratuita di 30 giorni
Breve storia della pirateria

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Breve storia della pirateria

Lunghezza: 9 pagine4 minuti

Descrizione

La pirateria è l'azione illegale dei pirati, che compiono violenza in ambito nautico. Nella Storia tipicamente essi abbordano, predano o affondano navi in alto mare, nei porti, sui fiumi, negli estuari e nelle insenature, dopo aver abbandonato la precedente vita sui mercantili per scelta o per costrizione. "Pirata" deriva dal latino pirata, piratæ, che ha un suo corrispettivo nel greco πειρατής (peiratès), da πειράω (peiráo) che significa “tentare" e "attaccare".
I luoghi considerati ad alto rischio perché interessati dalla presenza di pirati sono cambiati. Tra questi spiccano il Mare Caraibico, la zona dello stretto di Gibilterra, il Madagascar, il Mar Rosso, il Golfo Persico, il litorale del Malabar nonché tutta l'area tra Filippine, Malaysia e Indonesia ove spadroneggiavano i pirati filippini.
Il Mar Cinese Meridionale ospitava all'inizio del XIX secolo la più temuta e numerosa comunità di pirati (si stima circa 40.000).

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

A cura di Antonio Ferraiuolo. 
 
Leggi altro