Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

L'assistente sociale in psichiatria: Deontologia e stigma sociale

L'assistente sociale in psichiatria: Deontologia e stigma sociale

Leggi anteprima

L'assistente sociale in psichiatria: Deontologia e stigma sociale

Lunghezza:
35 pagine
25 minuti
Editore:
Pubblicato:
19 nov 2019
ISBN:
9788835334316
Formato:
Libro

Descrizione

La psichiatria è la branca specialistica della medicina che si occupa dello studio sperimentale, della prevenzione, della cura e della riabilitazione dei disturbi mentali. Essa è definibile come una "disciplina di sintesi", in quanto il mantenimento e il perseguimento della salute mentale, che è lo scopo fondamentale della psichiatria, viene ottenuto prendendo in considerazione diversi ambiti: medico-farmacologici, neurologici, psicologici, sociologici, giuridici, politici. Il testo "L'assistente sociale in psichiatria: deontologia e stigma sociale" getta una luce necessaria nel rapporto tra l'assistenza sociale e la pschiatria. 

Adriano Gaspari, laureato in Servizi Sociali presso l'Università Lumsa di Roma è assistente sociale presso il Nomentana Hospital di Fonte Nuova (RM).
 
Editore:
Pubblicato:
19 nov 2019
ISBN:
9788835334316
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a L'assistente sociale in psichiatria

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

L'assistente sociale in psichiatria - Adriano Gaspari

BIBLIOGRAFIA

LA STORIA DELLA FOLLIA E DEL TRATTAMENTO PSICHIATRICO

Dal 200 d.C. al 1300: Magia ed essoterismo.

Durante i miei studi sin da studente sono rimasto affascinato da un mito greco che è quello del Gigante di Procuste che mi diede una chiave di lettura per il lavoro di servizio sociale in psichiatrica

Procuste era il soprannome di un brigante di nome Damaste che, appostato sul monte Coridallo nell'Attica e lungo la via sacra tra Eleusi e Atene, aggrediva i viandanti e li straziava battendoli con un martello su un'incudine a forma di letto ].

I malcapitati venivano così torturati e stirati a forza se troppo corti, o amputati qualora i loro arti sporgessero dal letto. Studiando la storia della psichiatria e dell’organizzazione dei servizi in Italia ho avuto come l’impressione che il medico si sia trasformato in questo gigante ovvero attraverso le diagnosi ( elaborate sulla base del grande manuale del DSM arrivato alla versione V°), metta su un lettino l’utente che arriva con i suoi disturbi. E’ proprio la diagnosi a volte a generare una patologia iatrogena e molti cittadini intraprendono una carriera di disagio sociale a causa dello stigma della diagnosi psichiatrica. La scelta della copertina di un palazzo qualunque vuole indicare come spesso i nostri cittadini cosi stigmatizzati vivono ormai lontano da i manicomi, in semplici appartamenti o con le loro famiglie o dentro case famiglie ma contenuti spesso da una camicia di forza farmacologica e con uno stigma sociale che non permette loro di vivere un vero percorso di inclusione. Il libro parte , da un lavoro di ricerca durante la discussione della tesi nel mio percorso di laurea, da una ricostruzione storica dell’uomo di quando si ammala di mente per concludere con un lavoro di ricerca sul territorio romano in particolare la ASL RM C.

La malattia psichiatrica, dall’Impero Romano al Rinascimento Italiano, viene analizzato in un quadro riconducibile a quattro aspetti che si intersecano, confrontano, coesistono, si alterano. Con l’affermazione, nel 200 d.C., della scuola medica di Galeno [1] la malattia mentale trova spiegazione in un disturbo organico in quanto "squilibrio morale del

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di L'assistente sociale in psichiatria

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori