Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Un amore in 500: il mio flirt con Loretta Goggi.: Storia (semiseria) nell'età dell'asilo

Un amore in 500: il mio flirt con Loretta Goggi.: Storia (semiseria) nell'età dell'asilo

Leggi anteprima

Un amore in 500: il mio flirt con Loretta Goggi.: Storia (semiseria) nell'età dell'asilo

Lunghezza:
26 pagine
22 minuti
Pubblicato:
22 ott 2019
ISBN:
9788835321927
Formato:
Libro

Descrizione

Quattro anni e l'asilo di Ferrara in via Goretti: era il 1972 e nel cortile della scuola d'infanzia, nel grande giardino dove noi bambini giocavamo, sitrovava una vecchia '500 inutilizzata, senza ruote e portelli, a disposizione di noi bambini.
In quella macchina io ed un amichetto, entrambi classe '68, giocavamo immaginando che le due bambole rubate alle bambine delle classi femminili, fossero Loretta Goggi e Raffaella Carrà.
In quella primavera del 1972 successe di tutto nella scuola per l'infanzia Gobetti di via Goretti, un viaggio di fantasia e libertà che voglio raccontarvi in questa esperienza sì comica, caricata di umorismo, ma reale.
E' parte della mia infanzia e ne sono un po' geloso, ma voglio raccontarvi un po' di me sdrammatizzando la mia vita che è anche stata divertente ed in questa seconda fase esistenziale, voglio che lo sia ancora di più.
E' anche un omaggio a Loretta Goggi, che ho davvero amato sin da piccino, più della Carrà o di Mita Medici!
Pubblicato:
22 ott 2019
ISBN:
9788835321927
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Un amore in 500

Categorie correlate

Anteprima del libro

Un amore in 500 - Nicola Tenani

racconto

Un grande flirt di gioventù: io e Loretta Goggi

Bellissima, fatale anche se imbrattata di pennarello sulla guancia, silenziosa, bionda con i suoi biondi capelli di nylon, signore e signori, ladies and gentleman, madame et monsieur, Loretta Goggi, un amore durato una primavera all’inizio degli anni ’70, relazione intensa che lei nega e non racconta mai.

Poi fu comunque felice nella sua barca ricchissima, con il vento tra i capelli, biondissimi, fotografata abbracciata al suo amore, bellissimo, libera tra i flutti di tutto il mondo, ma non libera come quella primavera, seduta accanto alla Carrà nei sedili posteriori di una Fiat ‘500 senza ruote e senza portiere.

Il colore della macchina era quel giallino simile al colore dei denti che reclamano una pulizia dentaria, giallo sbiavdo per intenderci.

Con me la primavera, quella primavera, non fu maledetta, e questo è un fatto e ve lo racconto.

Seguitemi …

Ho tenuto nascosto tutto quanto per anni, a volte avrei voluto gridare al mondo intero di quella primavera di tanti anni fa, uno ‘stand by me’ alla Stephen King nel sobborgo più rosso e metafisico di quella Ferrara, via Goretti e San Luca.

Volevo, ma non l’ho mai fatto: l’ho lasciata libera di esistere senza infangare il suo nome, interromperle la carriera.

Saremmo senz’altro finiti su Stop, Novella 2000, Oggi, Annabella, Intimità e tutti quelle riviste da parrucchiera che leggeva sempre mia madre mentre stava ore ed ore con i bigodini e la retina sotto il casco, odore di cheratina bruciata, cataste di pidocchi creamti nel nome del boccolo e della messa in piega.

La Wanda e la Rosy (parrucchiere di via Scienze) di quei giornali ne avevano pacchi, invece il barbiere di via Tancredi Trotti Mosti aveva altre signorine, più nude, con certi omacci che … vabbè, andare dal barbiere in quegli anni

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Un amore in 500

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori