Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto

Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto

Leggi anteprima

Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
70 pagine
31 minuti
Editore:
Pubblicato:
Apr 1, 2021
ISBN:
9781071506905
Formato:
Libro

Descrizione

Pumi è un gatto molto particolare. A differenza dei suoi fratelli, che amano cacciare, graffiare i cuscini del divano e fare grandi corse, a Pumi piace guardare le stelle, porre domande senza risposta e, soprattutto, fare giustizia. Da grande, Pumi vuole diventare un cane poliziotto, motivo per cui chiede l'aiuto a Ton, un topo di biblioteca che gli insegnerà a leggere e a scrivere.

Ma le cose non sono così semplici come sembrano. Nella sua carriera per entrare nelle forze di polizia, Pumi si ritrova in un mondo governato da cani e da pregiudizi, dove i gatti, per quanto coraggiosi, non hanno posto. Gli ostacoli che si interpongono sul suo cammino metteranno alla prova la sua persistenza, la sua forza e la sua ostinazione, aprendo al contempo l'opportunità di incontrare amici e vivere grandi avventure.

Libro per bambini. Lettura dai 6-7 ai 10-11 anni.

Editore:
Pubblicato:
Apr 1, 2021
ISBN:
9781071506905
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto

Libri correlati

Anteprima del libro

Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto - A.P. Hernández

dell’autore:

Breve biografia dell’autore:

Antonio Pérez Hernández è un insegnante di Scuola Primaria, specializzato in Educazione Musicale, Pedagogia Terapeutica e Comunicazione e Linguaggio. È anche pedagogo, ha ottenuto un Master in Ricerca e Innovazione nell’Educazione, ha svolto un Dottorato, menzione cum laude, per la sua Tesi di dottorato Valutazione della competenza nella comunicazione linguistica attraverso i racconti nell'Istruzione Primaria.

Ha ricevuto un premio di consolazione al concorso letterario Premio di Creazione Letteraria Nemira ed è risultato finalista nel Concorso Internazionale di Romanzo Fantastico e del Terrore Dagón. Ha pubblicato più di una quindicina di libri ed è stato tradotto in sette lingue: tedesco, olandese, greco, inglese, portoghese, italiano e francese.

Attualmente concilia il suo lavoro di docente con la scrittura.

Pagina web: www.aphernandez.com

Twitter: @ap_hernandez_

Instagram: @ap_hernandez_

Visto che i felini sono i protagonisti di questo libro, da parte mia sarebbe una totale irriverenza non dedicarlo al mio gatto Pumi che, negli anni trascorsi al mio fianco, ha alimentato la mia immaginazione e ispirato questa storia.

CAPITOLO 1

Bianco, nero e marrone

––––––––

Era mezzanotte e Maria, una donna di una sessantina d’anni, osservava la cucciolata di gattini appena nati. La sua gatta Nives era stata in travaglio quasi tutto il pomeriggio e ora giaceva sul suo comodo cuscino, dando calore e latte ai suoi nove figlioletti. Nel frattempo, Leonida, il padre delle creature, li leccava, facendo loro il primo bagno della loro vita.

Nives era una gatta bianca come la neve e Leonida era nero come il carbone. Come pensi che fossero i loro figli? Bianchi? Neri? Bianchi e neri? Grigi?

Bene, sarai sorpreso di sapere che erano presenti tutti i colori. Un cucciolo era nero, esattamente come suo padre. Altri due erano bianchi come la madre. Tre erano bianchi con macchie nere. Due erano neri con macchie bianche. E l'ultimo era bianco e... marrone! Sì, sì, hai sentito bene. Aveva il pelo del dorso marrone e si vedeva che sarebbe diventato un gatto molto grande e forte per il modo in cui beveva il latte dal capezzolo di sua mamma. Erano già passati più di cinque minuti e non smetteva di bere. Doveva avere davvero sete o il latte doveva essere molto gustoso e caldo! Come capirai, tutto questo è mia immaginazione, perché ti assicuro che non ho mai assaggiato il latte di gatta, ma solo quelli di mucca e di capra.

Se stai pensando che quest'ultimo gatto fosse un intruso, che non fosse figlio di Nives e Leonida e che si fosse intrufolato lì solo per farsi un’abbuffata di latte, ti garantisco che non è così. Se vuoi, puoi chiedere a Maria. Lei ha visto tutto. È stata lì tutto il pomeriggio a guardare come Nives metteva al mondo quei nove bellissimi cuccioli.

Maria aveva osservato la scena dalla sua sedia a dondolo. Aveva un lieve sorriso disegnato sul viso e gli occhi le brillavano nell'oscurità, emozionati. Maria viveva da sola e non aveva mai avuto figli. I suoi gatti erano la sua unica famiglia e quel pomeriggio Nives e Leonida, i suoi piccini, erano appena diventati genitori di nove bebé... nove nuove vite che avrebbero riempito la sua casa di felicità e gioia.

Non poteva essere più felice.

CAPITOLO 2

Stelle e topi

––––––––

Quando uno ha la fortuna di essere un gatto, può divertirsi in molti modi. Non sai quanto siano fortunati! Quando uno è un gatto (e soprattutto un gatto

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Le Avventure di Pumi, il Gatto Poliziotto

5.0
1 valutazioni / 1 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori

  • (5/5)
    Era una bellissima storia che penso a tutti piacerà.