Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo

La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo

Leggi anteprima

La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo

Lunghezza:
24 pagine
20 minuti
Editore:
Pubblicato:
Aug 8, 2019
ISBN:
9788831634618
Formato:
Libro

Descrizione

Sulla base di una schedatura e della lettura della bibliografia critica, il lavoro valuta come la rappresentazione di scene corali nel corso della storia in esame cambia, diminuendo in modo strutturale nella parte terza del romanzo.
Editore:
Pubblicato:
Aug 8, 2019
ISBN:
9788831634618
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo

Anteprima del libro

La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo - Carmen Leone

Leone

TITOLO | La conquista di Roma di Matilde Serao

AUTORE | Camen Leone

ISBN | 9788831634618

Prima edizione digitale: 2019

© Tutti i diritti riservati all'Autore.

Questa opera è pubblicata direttamente dall'autore tramite la piattaforma di selfpublishing Youcanprint e l'autore detiene ogni diritto della stessa in maniera esclusiva. Nessuna parte di questo libro può essere pertanto riprodotta senza il preventivo assenso dell'autore.

Youcanprint Self-Publishing

Via Marco Biagi 6, 73100 Lecce

www.youcanprint.it

info@youcanprint.it

Qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata costituisce violazione dei diritti dell’autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla legge 633/1941.

La coralità calca le scene di La conquista di Roma rivestendo un ruolo strutturale rispetto alla storia.

È anzitutto necessario partire dal presupposto che il nostro protagonista, l’avvocato del Sud eletto deputato, mette a nudo la propria profonda essenza impregnata di asocialità e di un bisogno selvaggio di solitudine, sintomatico di una immaturità riconducibile a un comportamento tutto sommato ancora adolescenziale.

Francesco Sangiorgio risulta in pieno quale personaggio freddo e privo di ideali, cinico e represso dalla propria stessa ambizione politica, che quasi gli impedisce di guardare oltre il tentativo di affermazione in tale campo.

Catapultato dal mondo di provincia in cui è nato e cresciuto e ai cui meccanismi vitali è sempre stato abituato, in una Roma e, più nello specifico, in un palazzo di Montecitorio che suscita in lui il senso oppressivo di una massificazione avversa all’azione eroica  del singolo, ne riesce inevitabilmente vinto. A tal proposito si cita: "L’aula sembrava un grande luogo sacro che annientava l’individuo, un recinto che domava l’intelligenza, la volontà e i caratteri, in cui per rialzarsi , per essere uno, bisognava avere il profondo e

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di La conquista di Roma di Matilde Serao. Eventi pubblici e rappresentazione di scene corali nella parte terza del romanzo

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori