Inizia a leggere

"L'Altra Repubblica" volume primo

Valutazioni:
487 pagine6 ore

Sintesi

Criminalità organizzata, corruzione ai vertici del governo, servizi segreti operanti per conto dell'antistato, apparati ecclesiastici deviati, massonerie infiltrate nel tessuto politico del Paese: nei decenni successivi al dopoguerra tutte queste degenerazioni, precedentemente già esistenti, si sono però poco a poco avvicinate fra loro nel nome di comuni interessi e a tal punto da non potersi più distinguere con nettezza, andando a occupare ciascuna le sfere di influenza dell'altra, peraltro potenziandosi vicendevolmente, fino a fondersi in un'unica realtà.

È con lo scopo di contrastare e porre un freno a tale fenomeno che a metà degli anni Novanta, su iniziativa di Gabriella Pasquali Carlizzi (1947-2010) e di alcuni suoi amici ed estimatori, nacque "L'Altra Repubblica", periodico d'attualità a cadenza settimanale che si proponeva, riuscendo nell'intento, di smascherare tali vere e proprie forme di criminalità, presenti a tutti i livelli della società italiana, attraverso inchieste, reportage, pubblicazioni di documenti inediti riguardanti i più scottanti casi esplosi nel nostro Paese.

La presente opera, suddivisa in tre volumi e curata da Andrea Carlizzi, vuole essere una raccolta esaustiva degli articoli di maggior interesse e profondità giornalistico-investigativa apparsi nei venticinque numeri del periodico. Immergendosi nella lettura di questi articoli si rimarrà impressionati dall'attualità dei contenuti in quanto, pur essendo passati oltre venti anni dal primo numero, tuttavia le dinamiche del male da cui è avvolta l'Italia sono rimaste sostanzialmente le stesse e con molti degli stessi attori a far da protagonisti.

L'impegno profuso a suo tempo da Gabriella nel promuovere l'iniziativa editoriale de "L'Altra Repubblica" è stato ora fatto proprio dai suoi familiari che hanno ripreso e dato forza alla sua eredità morale e spirituale oltre che con questa raccolta anche con l'avvio di studio, elaborazione e pubblicazione passo dopo passo dell'enorme materiale da lei prodotto in campo investigativo (fra le principali inchieste quelle su Mostro di Firenze, Narducci, Meredith Kercher, Moro) e ancor più in ambito spirituale (Padre Gabriele Maria Berardi).

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.