Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Asgard. La magia nordica

Asgard. La magia nordica

Leggi anteprima

Asgard. La magia nordica

Lunghezza:
439 pagine
4 ore
Editore:
Pubblicato:
4 dic 2019
ISBN:
9781547594337
Formato:
Libro

Descrizione

Il libro proposto al lettore vi presenterà le principali concezioni e pratiche della magia Nordica e precisamente di quella scandinava, germanica e islandese. La magia nordica è l'antica religione delle tribù germaniche e scandinave. Spesso viene chiamata magia runica. Le rune sono simboli antichissimi, che erano utilizzate dagli antichi sacerdoti e maghi per compiere atti magici, predizioni e per preparare talismani. La magia nordica è un sistema di visione del mondo distinto da quello dei popoli del Sud e dell'Est. Nelle rigide condizioni climatiche del Nord gli uomini avevano un'altra filosofia.

La magia nordica sottintende alcune correnti.

Una delle sue correnti principali è il Troth. Il Troth è un metodo, per mezzo del quale il cercatore viene a conoscenza degli dei e delle dee, delle tradizioni culturali del popolo. Una seconda branca è il Galdr runico. Nel Galdr, in un modo o nell'altro, le rune si applicano sempre. Questa è una particolare tecnica magica, per mezzo della quale il mago modifica il mondo interno o esterno a proprio piacimento. Il Seid è la terza branca della magia nordica. Il Seid non ha niente a che fare con le rune, sebbene in esso si utilizzino diversi segni e simboli insieme ad altre tecniche. I seguaci del Seid cadono in trance e in tal modo comprendono il volere degli dei.

Il libro è scritto in una lingua semplice e accessibile. Ed è destinato ad una vasta cerchia di lettori interessati agli antichi insegnamenti occulti, alla storia alternativa, alla mitologia, alla magia runica, alla meditazione, alle antiche usanze, rituali e credenze germano-scandinave. In questo libro le autrici hanno tentato di riunire insieme l'ampio e vario materiale sulla magia Nordica.

Farete conoscenza con la sede degli antichi dei nordici, le preghiere agli antichi dei, le saghe dei primi re, le rune germaniche, le formule runiche per i vari casi della vita, i Galdrastafir, la magia femminile della dea Freia, gli antichi riti scandinavi ricostruiti, la magia delle erbe nordiche, gli amuleti e i talismani.

Editore:
Pubblicato:
4 dic 2019
ISBN:
9781547594337
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Olga Kryuchkova began her creative career in 2006. During this time, the author had more than 100 publications and reprints (historical novels, historical adventures, esotericism, art therapy, fantasy). A number of novels were co-written with Elena Kryuchkova.


Correlato a Asgard. La magia nordica

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Asgard. La magia nordica - Olga Kryuchkova

Ol'ga Krjučkova – Elena Krjučkova

ASGARD. LA MAGIA NORDICA

Il libro proposto al lettore vi presenterà le principali concezioni e pratiche della magia Nordica e precisamente di quella scandinava, germanica e islandese. La magia nordica è l'antica religione delle tribù germaniche e scandinave. Spesso viene chiamata magia runica. Le rune sono simboli antichissimi, che erano utilizzate dagli antichi sacerdoti e maghi per compiere atti magici, predizioni e per preparare talismani. La magia nordica è un sistema di visione del mondo distinto da quello dei popoli del Sud e dell'Est. Nelle rigide condizioni climatiche del Nord gli uomini avevano un'altra filosofia.

La magia nordica sottintende alcune correnti.

Una delle sue correnti principali è il Troth. Il Troth è un metodo, per mezzo del quale il cercatore viene a conoscenza degli dei e delle dee, delle tradizioni culturali del popolo. Una seconda branca è il Galdr runico. Nel Galdr, in un modo o nell'altro, le rune si applicano sempre. Questa è una particolare tecnica magica, per mezzo della quale il mago modifica il mondo interno o esterno a proprio piacimento. Il Seid è la terza branca della magia nordica. Il Seid non ha niente a che fare con le rune, sebbene in esso si utilizzino diversi segni e simboli insieme ad altre tecniche. I seguaci del Seid cadono in trance e in tal modo comprendono il volere degli dei.

Il libro è scritto in una lingua semplice e accessibile. Ed è destinato ad una vasta cerchia di lettori interessati agli antichi insegnamenti occulti, alla storia alternativa, alla mitologia, alla magia runica, alla meditazione, alle antiche usanze, rituali e credenze germano-scandinave. In questo libro le autrici hanno tentato di riunire insieme l'ampio e vario materiale sulla magia Nordica.

Farete conoscenza con la sede degli antichi dei nordici, le preghiere agli antichi dei, le saghe dei primi re, le rune germaniche, le formule runiche per i vari casi della vita, i Galdrastafir, la magia femminile della dea Freia, gli antichi riti scandinavi ricostruiti, la magia delle erbe nordiche, gli amuleti e i talismani.

Indice

Indice

Introduzione

ASGARD — la città degli dei supremi. I nove mondi di Yggdrasil.

Le residenza di Asgard

Gli antichi Germani e gli Scandinavi

La saga degli Ynglingar. La leggenda dei primi governanti di Svezia e Norvegia

L'Edda Recente. L'inganno di Gilfi. Le avventure di Thor.

Le preghiere scandinave antiche. La poesia degli scaldi.

Preghiera e inno a Odino

Preghiere a Thor

Preghiere a Týr

Preghiere a Freia

Preghiera a Hel

Preghiera mattutina a Odino (Votan)

Rituale dedicato a Odino

Rituale serale in onore di Voden

Invocazione a Freyr. Dal «Breviario Pagano dell'Ordine delle Ore»

Rosario di preghiere per Freyr

Invocazione a Jord. Dal «Breviario Pagano dell'Ordine delle Ore»

La magia runica

La runa Fehu

La runa Uruz

La runa Thurisaz

La runa Ansuz

La runa Raido

La runa Kano

La runa Gebo

La runa Wunjo

La runa Hagalaz

La runa Nauthiz

La runa Isa

La runa Jera

La runa Eihwaz

La runa Perth

La runa Algiz

La runa Sowelu

La runa Teiwaz

La runa Berkana

La runa Ehwaz

La runa Mannaz

La runa Laguz

La runa Ingus

La runa Dagaz

La runa Othilia

La runa vuota (Weird)

Formule runiche

Formule runiche per attrarre beni materiali

Formule runiche per gli affari, il successo nel lavoro e nella carriera

Formule runiche per la salute e la longevità

Formule runiche di difesa

Formule runiche d'amore

Formule runiche per le pratiche magiche

Formule runiche complementari

Formule difensive

Antidepressive

Successo sul lavoro e nella carrira

Soldi, patrimonio, proprietà

Sviluppo, conoscenza di sé

Influenza sulle persone circostanti

L'attrazione runica. Informazioni generali.

Come compiere correttamente un'attrazione runica

Conseguenze dell'attrazione runica

Rito amoroso con le rune

Rito amoroso con la fotografia e le rune

Rito con le rune per il miglioramento dei rapporti

Rituale di purificazione (rune ed elmenti)

Simboli magici runici

Il falò

La rimozione dei blocchi, libera il vostro potenziale interiore

Simbolo magico runico per il miglioramento dell'umore

Simbolo magico runico per il superamento delle situazioni spiacevoli

L'ispirazione

I Rami della Gloria

Il ritorno dell'anima

La difesa con deviazione

Il mutevole

Il Martello di Thor

Azzeramento senza ripresa, ritorno o ristabilimento

Contro la solitudine

Il portatore di fortuna

Contro il furto

Riti runici

Rito runico per il mutamento del destino con l'aiuto delle Norne

Rito runico di esaudimento di un desiderio nel 25° giorno lunare

Rito runico d'amore Per il rinnovamento dei sentimenti spenti

Il rituale runico di osservazione delle regressioni delle vite precedenti è stato creato per aiutare a trovare risposte/prendere forza/vedere quali rapporti c'erano con una determinata persona, ecc.

Le rune islandesi

Le rune nere

Galdrastafir

Per i sogni consapevoli

Per i sogni profetici

Per il successo nella pesca

L'indicatore stradale

Colui che conclude gli accordi

La difesa

La difesa dagli incantesimi

I sogni consapevli

Il riflesso delle fatture

La fecondità

L'ottenimento di ciò che si desidera

L'attrazione

Contro la paura

La runa che uccide

La fortuna

Il successo

Il successo negli affari

L'addormentamento

L'elmo del terrore — la forza magica interiore

L'elmo del terrore — la forza nel mondo

La dea Freia

La magia dei simboli magici di Freia

Scongiuro a Freia per il risveglio della passione

Scongiuro a Freya per la difesa

Scongiuro a Freya per la benedizione

Scongiuro di ringraziamento a Freia

Scongiuro di benedizione del gatto

Il rituale purificatorio e difensivo

Scongiuro per la chiaroveggenza

Scongiuro sul cibo per gatti per il rafforzamento degli incantesimi positivi

Scongiuro contro gli incubi notturni

Rituale in onore della Dea per attrarre la passione nella vita di ogni giorno

Scongiuri curativi per il gatto, che accelerano la guarigione

Un nuovo gatto o un gattino

Scongiuro e rituale per dare il nome a un gatto

Gli scongiuri dell'Europa Settentrionale

Gli incantesimi di Merseburg

Scongiuro per i dolori di stomaco.

Scongiuro germanico per fermare il sangue

Gli amuleti scandinavi

Le erbe nella magia scandinava

Piante utilizzate nell'antica Magia Nordica

Piante degli dei nordici

Piante di Thor

Le piante di Odino

Piante di Heimdallr (guardiano degli dei e dell'Albero del Mondo, della tribù degli Asi )

Piante di Tyr

Piante di Freia

Piante di Freyr

Piante di Frigg

Piante delle aiutanti di Frigg

Piante di Holda

Piante di Sif

Piante di Valburga

Piante di Jormungand

Piante di Baldr

Piante di Egir

Piante delle Norne

Piante di Loki

Le feste di Asatru

Antiche feste e riti

Una delle versioni del rito nuziale nell'ambito del Troth

La notte della madre

Il raccolto

Il rito della festa del raccolto

La festa della mietitura

Ostara

Il rito di Ostara (prima variante)

Il rito di Ostara (seconda variante)

Disting

Il rituale della creazione del feticcio

Rituale di offerta della casa per il feticcio

Ripulitura dei rapporti tra le persone con richiesta a Freia

Il rito per la salute Cura di Eir

Rito per la fortuna e il miglioramento del destino

Come fare un amuleto runico (un talismano, un protettore)?

Amuleti e talismani con dei e rune scandinavi

Alvis per valutare ragionevolmente una situazione

Asgard per ottenere la vittoria e difendere la propria casa dalle influenze negative

Ask ed Embla per l'incremento delle forze spirituali

Audumla per l'amore e i nuovi rapporti

Baldr per il compimento degli antichi affari e l'inizio dei nuovi

Bil (Bill) per prendere sotto controllo la situazione corrente

Bragi per l'incremento dell'eloquenza

Brunilde per uscire vincitore dalla battaglia

Vali per proteggersi dalle influenze negative

Il Valhalla per il successo

Velund (Völund) per l'apertura dell'accesso all'inconscio delle altre persone

Ver (Var) per la consapevolezza del proprio io

Vidar per la ricerca e la trasmissione delle conoscenze

Garm per la difesa dall'azione magica

Gevjon per attrarre l'amore e i nuovi rapporti

Geri e Freki per il raggiungimento di uno scopo

Gudrun per la protezione dell'unione familiare

Gullinbursti (Setolina d'Oro) per attrarre felicità e fortuna

Yggdrasil per l'incremento delle forze spirituali

I giganti di brina per il rafforzamento delle proprie posizioni

Jord per il consolidamento della forza

Jormungand (Jörmungand) per il benessere

Loki per il successo di imprese che esigono ingegno

Il Midgard per la salute e il benessere materiale

Mimir per l'acquisizione della saggezza

Le Norne per la consapevolezza dei processi cosmici

Odino per l'acquisizione di forza e vittoria in un affare

Il Ragnarök per il compimento di qualche affare

Saga per il risveglio del dono della profezia

Siv (Sif) per la bellezza

Sigurd per la difesa dalle influenze negative

Sigjun per l'aiuto in una situazione difficile

Gli Skoge per l'armonia con la natura

Sleipnir per l'appello alla buona volontà del cavallo sacro

Sol e Mani per l'acquisizione dell'armonia

Gli Stromkarli per l'acquisizione di capacità per la musica

Thor per dare forza e attirare la fortuna

Tyr (Tir, Tiu) per la pazienza e la difesa

Gli Uldra per il perfezionamento delle abilità nell'artigianato

Fafnir per attrarre il benessere materiale

Fenrir per l'attesa del momento necessario

I Filgi per la purificazione e il rinnovamento spirituali

Forseti per la risoluzione delle dispute

Freyr (Frey) per attrarre amore e passione

Freia per attrarre l'amore nella vita ed aumentare il successo del concepimento

Frigg per il consolidamento del matrimonio e dell'amore

Frodi per il benessere e la felicità

Fulla per l'incarnazione dei propri desideri positivi

Hed (Höd) per l'allontanamento della negatività e l'acquisizione della pace

Heidrun per l'aiuto per i problemi psicologici

Heimdall per l'acquisizione dell'equilibrio

Hel per l'incremento delle capacità magiche

Hugin e Munin per il miglioramento della memoria e la messa in ordine dei pensieri

Gli Tzvergi per attirare il successo nel lavoro e negli affari

Egir e Ran per la contrapposizione ad avversari e concorrenti

Eir per il consolidamento della salute

ARTE-TERAPIA RUNICA.

La runa Fehu

La runa Uruz

La runa Thurisaz

La runa Raido

La runa Kano

La runa Wunjo

La runa Hagalaz

La runa Nauthiz

La runa Isa

La runa Jera

La runa Eihwaz

La runa Perth

La runa Algiz

La runa Soulu (Sowelu)

La runa Teiwaz

La runa Berkana

La runa Ehwaz

La runa Mannaz

La runa Laguz

La runa Ingus

La runa Dagaz

La runa Othilia

I Galdrastafir

Per i sogni consapevoli

Per i sogni profetici

L'indicatore stradale

La difesa

Il raggiungimento di ciò che si desidera

Bibliografia

Introduzione

Il libro proposto al lettore, vi presenterà le concezioni e le pratiche fondamentali della Magia Nordica e precisamente la magia scandinava, germanica e islandese.

La magia nordica è l'antica religione delle tribù germaniche e scandinave. Spesso viene chiamata magia runica. Le rune sono simboli antichissimi che venivano utilizzati dagli antichi sacerdoti e maghi per compiere azioni magiche e preparare talismani. La magia nordica è un sistema di visione del mondo diverso da quello dei popoli del Sud e dell'Est. Nelle rigide condizioni climatiche del Nord le persone avevano un'altra filosofia. Per esempio, se prendiamo i concetti di elementi di vari popoli, per il Medio Oriente sono gli a noi noti Terra, Acqua, Fuoco e Aria, nei paesi dell'Estremo Oriente Fuoco, Acqua. Terra, Legno e Metallo, ma presso i popoli del  Nord — Terra, Acqua, Aria, Fuoco e Ghiaccio.

La storia della magia nordica risale alla notte dei tempi, all'antica magia di Normanni e Hordalander. Se sui Normanni abbiamo sentito dire qualcosa, degli Hordalander ben poco è noto. Così erano chiamati i popoli dell'antico continente di Arkida (Arcadia). Alcuni studiosi li ritengono i lontani antenati del popolo russo, altri li considerano i capostipiti dei popoli scandinavi e dei Germani.

Odino nella mitologia scandinava è il dio supremo, protettore della sapienza e della magia. Secondo la tradizione, proprio Odino ottenne per gli uomini i segreti delle rune, che appartenevano a un gigante, il saggio Mímir. Nella leggenda si dice che Odino abbia rivolto a  Mímir la richiesta di condividere il segreto runico e che il gigante avrebbe preteso un suo occhio in cambio. Ma poi Odino con la propria lancia si sarebbe appeso al frassino del mondo e avrebbe sopportato la sofferenza per nove giorni, dopo i quali gli giunse la conoscenza segreta.

Quindi la magia nordica presuppone alcune correnti.

Una delle sue correnti principali è il Troth. Il Troth è un mezzo, tramite quale il cercatore viene a conoscenza degli dei e delle dee e delle tradizioni culturali del popolo. Lo scopo fondamentale del Troth è trovare un metodo affidabile di azione ed esistenza, acquisire armonia e farla entrare nella vita.

Una seconda branca è il Galdr runico. Nel Galdr, in un modo o nell'altro, le rune si impiegano sempre. Questa è una tecnica magica particolare, tramite la quale il mago muta il mondo interno o esterno a proprio piacimento. Il dio Odino è uno dei grandi maestri di questo genere.

Il Seid è la terza branca della magia nordica. Il Seid non ha niente a che fare con le rune, anche se in esso si usano diversi segni e simboli insieme ad altre tecniche. I seguaci del Seid cadono in trance e in tal modo comprendono il volere degli dei. Come pure il Galdr, il Seid rappresenta una particolare tecnica magica, tramite la quale il mago muta il mondo interno o esterno a proprio piacimento.

I maghi che praticano il Seid impiegano la propria arte soprattutto nelle sfere psiccofisiche del corpo (laik), della forma (haid), del respito (atem) e del successo (hamingia). Nel Seid si utilizzano ampiamente mezzi magici come erbe, unguenti e liquori, in particolare si usa la bevanda Odrerir per causare visioni.

Come vediamo, esistono come minimo tre tipi di magia nordica e, conseguentemente, i loro diversi maghi che li praticano.

I primi sono piuttosto sacerdoti o sacerdotesse. Sono gli anziani del Troth o, come sono ancora chiamati, godi (uomo) e gidia (donna). Gli altri maghi, che praticano il Galdr e il Seid, sono chiamati vitki, che in antico scandinavo significa saggi. I maghi che si occupano di predizioni runiche e di divinazione si chiamano erili.

In questo libro le autrici hanno tentato di riunire l'enorme e disparato materiale sulla Magia Nordica. Farete conoscenza con:

La dimora degli antichi dei nordici

Le preghiere agli antichi dei

Le leggende sui primi re di Svezia e di Norvegia, la cui genealogia viene dagli dei

Le rune germaniche

Le formule runiche per i vari casi della vita

Il Galdrastafir

La magia femminile della dea Freia

Gli antichi riti scandinavi ricostruiti

La magia delle erbe nordiche

Gli amuleti e i talismani

ASGARD — la città degli dei supremi. I nove mondi di Yggdrasil.

I nove mondi dell'albero del mondo Yggdrasil sono la dimora degli dei e degli esseri mistici abitazione, ma permettono anche di comprendere gli aspetti della vita e della coscienza umana.

In mezzo all'Universo si trova l'abisso di Ginnungagp — la fonte del caos primordiale, da cui tutto nasce. A sud dell'Abisso si trova Múspelheimr, abitato da giganti di fuoco, il mondo del fuoco e dell'energia.

Niflheimr, la Dimora della Nebbia, è un freddo e oscuro mondo di ghiaccio, dove vivono i giganti di ghiaccio. Tra questi due mondi passa l'asse dei mondi, chiamato per la sua forma Albero del Mondo, Yggdrasil.

Hel o Helheim, è il mondo inferiore dei morti e la dimora della dea Hel. E' un luogo di pace, perfezionamento e conoscenza dei segreti più profondi.

Svartálfaheimr è il mondo degli elfi oscuri o degli gnomi. Il loro mondo si trova immediatamente sotto il mondo degli uomini. Perché, si dice, gli gnomi vivono sotto una montagna o sottoterra.

Midgard è il mondo degli uomini, situato a metà dell'Universo. Su Midgard, in grado maggiore o minore, hanno influenza tutti i mondi insieme. La cosmogonia germano-scandinava disegna un ciclopico processo di creazione del cosmo dall'abisso dei mondi Ginungagap, quando tra le scintille di fuoco del regno di Múspellheimr e il ghiaccio del regno di Niflheim si originò il primo essere vivente al mondo, il gigante Ymir. Proprio i fratelli-dei originatisi molto più tardi dal suo corpo – Odino, Vili e Vé – crearono il «proprio» mondo: la terra piatta, il cielo e  lo Jǫtunheim, il regno d'oltremare dei gigant, gli jǫtun. Dopo aver creato gli uomini, gli dei li installarono sulla terra, nel mondo di mezzo, che circondarono con un muro per difenderlo dagli  jǫtun, preparato da secoli da Ymir, ucciso da loro. Così la terra ricevette pure il nome di Midgard. Gli dei furono benevoli con il Midgard e lo unirono al cielo con un ponte iridato, a cui dettero il nome Bifrǫst (arcobaleno, ponte iridato).

Liósálfheimr è il mondo degli elfi chiari. Gli elfi nella mitologia scandinava sono gli spiriti naturali inferiori. In principio gli elfi incarnavano le anime dei morti, ma gradualmente il loro ruolo nella gerarchie degli esseri divini subì un mutamento. Nella mitologia scandinavo-germanica più recente gli elfi sono una razza immune dall'invecchiamento, in possesso della magia e bellissima, che vive come gli uomini o sulla Terra o nel mondo degli Alvi (Elfi), che pure viene descritto come esistente del tutto realmente. Questa idea degli elfi, conservatasi in parte, giunse fino ai tempi del Medioevo, restando per sempre nelle lingue, nei nomi, nella cultura e nella genealogia dei paesi europei.

Nei miti più tardivi gli elfi sono rappresentati in qualità di spiriti della terra e della fertilità. Esisteva un particolare rituale di adorazione di questi spiriti. La parola «alv» (elf) in questo periodo prese ad accomunare esseri del tutto diversi per essenza – in sostanza gli elfi e  i nani (elfi oscuri).

Vanaheimr è la dimora dei Vanir, gli dei della sessualità, della fecondità e della magia sessuale. I più eminenti tra loro sono i gemelli Freyr e Freia. Secondo la Saga degli Ynglingar (XIII secolo) Vanaheimr era situata sulle rive del Mar Nero in Sarmazia nella zona della foce del  Tanais, che pure era chiamato Vanakvisl. Ad est di Vanaheimr era situato Asgard. Tra i due paesi avvenivano guerre e scambi di prigionieri. In tal modo Vanaheimr coincide geograficamente  con le descrizioni della Sarmazia (secondo la Geografia di Tolomeo, II secolo), tuttavia caratterizza un tempo più tardivo, quando in luogo dei Sarmati giunsero i Venedi slavi.

Jǫtunheimr è il mondo dei Giganti di Brina, gli Jǫtun, creature del caos, esistite ancor prima della creazione del mondo. Questi vivono secondo le proprie leggi particolar. Per di più, poiché gli Jǫtun sono i custodi dell'antica sapienza, vanno continuamente a trovarli gli stessi Asi. Proprio qui si trova il pozzo del gigante Mímir, per il diritto di bere dal quale Odino dette un occhio. A Jǫtunheimr c'è il villaggio di Utgard (letteralmente «fuori dal recinto») e anche le Montagne di Pietra e il Bosco di Ferro, popolati da interessanti e pericolosi abitanti.

E infine Asgard... In grado significativo la magia nordica consiste nel fatto che il mago cerca la sua vera anima sulle alture di Asgard, la dimora eterna.

Asgard nella mitologia scandinava è la città celeste, la dimora degli dei Asi. Gli Asi sono gli esseri dell'ordine, che, mentre facevano guerra ai Vanir, gli esseri della natura, costruirono la fortificata Asgard. Più tardi gli Asi si riavvicinarono ai Vanir e si scambiarono rappresentanti (forse ostaggi). E da allora vissero in pace gli uni con gli altri. Oltre agli dei e alle dee ad Asgard vivono le vergini combattenti, le Valchirie. Un altro gruppo di dei, i Vanir, risiedono a Vanaheimr. 

Tutti gli dei abitavano ad Asgard, ma ciascuno aveva la propria residenza. Per il dio supremo Odino era Válaskjálf, un palazzo dal tetto d'argento. Non lontano, nel Valhalla, vivono i guerrieri Einherjar caduti sul campo di battaglia. Il guardiano degli dei Heimdallr ha la propria residenza, Himinbjörg, il dio del tuono Thor ha Þruðheimr.

Asgard è uno dei tre mondi cosmogonici della mitologia germano-scandinava creati da una triade di dei-demiurghi: i fratelli Odino, Vili e Vé. Asgard è il mondo degli dei Asi, il cielo e il futuro. Midgard è il mondo degli uomini, la terra e il presente. Helheimr è il mondo sotterraneo degli antenati morti e si associa al passato. Al di là dei confini dei tre mondi creati dagli dei era situata Utgard, il mondo della magia demoniaca, non sottomessa alle leggi degli Asi, a volte identificato con Jǫtunheimr, il regno dei giganti.

Le residenza di Asgard

Bifrǫst

La via per Asgard dagli altri mondi e ritorno passa per il Bifrǫst, il cosiddetto Ponte Iridato. La prima cosa che vede qualsiasi viaggiatore che entri ad Asgard per il ponte Bifrǫst è la residenza di Heimdallr, Himinbjörg.

Himinbjörg

La residenza di Heimdallr, Himinbjörg, sta nel punto più alto del ponte Bifrǫst. Heimdallr è il guardiano del Bifrǫst, che difende Asgard dagli ospiti non invitati. Il figlio di Odino è alto, bello e fedele al padre. Di solito è vestito di un'armatura bianca splendente e armato di una spada gigantesca.

I muri di Himinbjörg sono dipinti di un colore azzurro-blu, le finestre sono illuminate, e il tetto bianco è intessuto di nubi. Presso l'entrata della residenza giace l'enorme corno Gjallarhorn. Il suo suono tonante viene udito in tutti i nove mondi.

Quando ad Asgard giungono ospiti importanti, Heimdallr soffia tre volte nel corno per annunciare il loro arrivo a Odino.

Valhalla

Valhalla è la residenza più nota in tutta la storia scandinava. Qui abitano i guerrieri caduti in battaglia. Le travi del Valhalla sono fatte di lance gigantesche e il tetto di scudi di guerra multicolori. Alle porte occidentali veglia un'immagine scolpita di un lupo, a quelle orientali la statua di un aquila. Le porte interne in questa residenza sono cinquecentoquaranta e dietro ciascuna di queste porte trovano posto camere per otto centurie di guerrieri. I guerrieri trascorrono tutto il loro tempo in banchetti alcolici e in esercitazioni di battaglie.

Nel Valhalla gli Einherjar sono serviti dalle aiutanti di Odino, le Valchirie. Queste sono donne alte, forti e furiose; talvolta sono chiamate «portatrici di scudo» o «dee dei caduti».

Lo stesso Odino non di rado visita il Valhalla armato di tutto punto. Tutti i guerrieri lo salutano al suo ingresso con forti grida e combattono tra

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Asgard. La magia nordica

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori