Inizia a leggere

Timoteo e Dafne

Valutazioni:
88 pagine1 ora

Sintesi

Un romanzo storico, di formazione, d’amore? O forse d’avventura? Un crocevia di storie che si snodano dal porto di Atene, parlandoci di lunghe traversate per mare, di amicizie solide e di amori nascosti, ma soprattutto descrive un incontro impossibile fra due grandi spiriti, quello greco, ancora pagano, e quello cristiano.
Lo scenario è quello dell’Atene e della Roma imperiale nel Primo secolo dopo Cristo. La Pax Romana si estende sul Mediterraneo, e il mare nostrum, ormai, è interamente dominato dall’Impero di Claudio. Roma è ancora pagana, ma dalla sponda orientale del regno arrivano voci di un nuovo culto straniero, e alcuni si sono già convertiti al culto di un dio che era morto in croce. Fu proprio sotto il governo di Claudio che un cives romanus seguace di questa nuova religione fece la sua apparizione nella Città eterna: era Paolo di Tarso, un rispettato funzionario dell’Impero che sulla via di Damasco ebbe una visione che segnò per sempre il suo destino.

Sinossi
Zefiro è cresciuto ad Atene all'interno del Giardino di Epicuro, una delle più prestigiose scuole filosofiche della città e dell'Impero Romano. All'età di 16 anni i suoi genitori lo affidano a Sila per andare a completare la propria istruzione a Roma. Zefiro, appassionato di corsa, è entusiasta perché spera di poter gareggiare al Circo Massimo. Sila è un vecchio amico di Dafne e Neocle, i genitori di Zefiro ed è anche un fedele della nuova religione predicata da Paolo di Tarso che si sta diffondendo in tutto il bacino del Mediterraneo. Prima di partire Dafne affida al figlio una misteriosa lettera per Timoteo, un amico comune che non vede da quasi venti anni.
Durante il viaggio Zefiro incontrerà Gaia, una ragazza cristiana bella come un angelo con la quale raggiungerà Roma dove verrà creduto un cristiano e arrestato. Il timore di essere divorato dai leoni e l'apparizione della splendida Calpurnia con cui condivide la filosofia epicurea sconvolgeranno la vita di Zefiro fino a quando, molti anni dopo, la lettera di sua madre a Timoteo, non verrà finalmente aperta.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.