Inizia a leggere

Società e psiche: Apunti di psicologia sociale

Valutazioni:
127 pagine1 ora

Sintesi

Questo libro contiene una trentina di articoli di analisi psicosociale stimolati da eventi, condizioni sociali, culturali e politiche, caratterizzanti il nostro tempo. Dalla violenza politica a quella religiosa o etnica, dalla crisi economica alle scelte etiche sempre più influenzate dalla manipolazione pubblicitaria, si tenta qui una critica forte, indipendente e non conformista alle condizioni del modello culturale ed economico occidentale. "L’etica capitalista – scrive Carlo – trionfa in tutto il mondo con la sua visione farneticante di un progresso fatto di sfruttamento continuo delle risorse, di produzione e consumo di merci sempre più inutili, di delirio di controllo totale sul mondo... La critica al Capitalismo, vero mostro che costringe le masse a sottostare ai suoi dettami grazie al mito della ricchezza e della sicurezza, è spesso presente negli articoli del libro. Un mito che finisce per condizionare profondamente le nostre vite... Un libro stimolante, da leggere e su cui discutere. Una lucida analisi psicosociale e politica dei nostri tempi che a mio parere porta con sé, inevitabilmente, forti suggestioni marxiste e pasoliniane."

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.