Inizia a leggere

L'inutile morte di Togliatti

Valutazioni:
309 pagine4 ore

Sintesi

1957. L'Italia è una repubblica socialista, nata dall'ignobile attentato omicida che nove anni prima insanguinò la Nazione, eliminando dalla vita politica "il Migliore", Palmiro Togliatti. Giacomo Matteotti, funzionario di partito e soprattutto giovane visionario, combatte per realizzare il suo grande sogno: il Primo Campionato Unitario di Calcio, che sarà lo storico passo verso l'agognata unità nazionale. O almeno, così voleva essere. Perché come ben sappiamo, la palla è rotonda e tutto può succedere.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.