Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Donne alla moda ai tempi di Omero
Donne alla moda ai tempi di Omero
Donne alla moda ai tempi di Omero
E-book32 pagine18 minuti

Donne alla moda ai tempi di Omero

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Il vestiario e la acconciatura delle donne nei tempi omerici è un curioso e prezioso saggio pubblicato su “Nuova Antologia” nel 1911, il cui titolo già espone gli apparentemente frivoli ma invece dotti contenuti. Vi sono riportate citazioni da autorevoli fonti quali Iliade e Odissea e descrizioni dello “stile” e della “classe” di donne leggendarie, eroine e dee come Andromaca, Penelope, Nausicaa, Venere (o Afrodite), Calypso, Diana.
LinguaItaliano
Data di uscita1 feb 2019
ISBN9788832505900
Donne alla moda ai tempi di Omero
Leggi anteprima

Correlato a Donne alla moda ai tempi di Omero

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Donne alla moda ai tempi di Omero

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Donne alla moda ai tempi di Omero - Giovanni Pinza

    DIGITALI

    Intro

    Il vestiario e la acconciatura delle donne nei tempi omerici è un curioso e prezioso saggio pubblicato su Nuova Antologia nel 1911, il cui titolo già espone gli apparentemente frivoli ma invece dotti contenuti. Vi sono riportate citazioni da autorevoli fonti quali Iliade e Odissea e descrizioni dello stile e della classe di donne leggendarie, eroine e dee come Andromaca, Penelope, Nausicaa, Venere (o Afrodite), Calypso, Diana.

    IL VESTIARIO E LA ACCONCIATURA DELLE DONNE NEI TEMPI OMERICI

    I rapsodi dell’ Iliade e dell’ Odissea attribuiscono una parte importante della azione all’elemento femminile. Le eroine e le dee introdotte in scena sono lodate talora per le virtù, più di frequente per la loro bellezza e non di rado si accenna nel poema ai mezzi impiegati per farla risaltare, al vestiario cioè e alla acconciatura, che evidentemente sono quelli delle donne del tempo. Le vesti di maggior pregio sono normalmente riferite alle industrie semitiche della Siria, le altre sembrano imitazioni delle prime; l’Epopea indica così anche la regione nella quale si debbono ricercare i materiali archeologici adatti alla illustrazione della moda femminile dei tempi omerici.

    La donna uscendo dal bagno si ungeva i capelli, e forse anche l’intero corpo, con oli profumati, quindi, ancora nuda, attendeva alla acconciatura del capo; ciò risulta dalla descrizione della toletta di Hera.

    Il passo fondamentale per ricostruire l’acconciatura è quello dell’ Iliade (X, 468), nel quale Andromaca al vedere Ettore ucciso: «lungi da sé getta gli splendidi ornamenti del capo – (cioè) gli ampyca, il kekryfalos e la plecte

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1