Inizia a leggere

La coscienza di Zeno: Edizione Integrale

Valutazioni:
511 pagine8 ore

Sintesi

La coscienza di Zeno (1923) è il capolavoro di Italo Svevo e uno dei più rilevanti romanzi della letteratura europea del Novecento. Nelle sue pagine prende vita la tragicommedia di un "inetto a vivere". È Zeno Cosini, che, sollecitato dal proprio psicanalista, ripercorre le tappe della sua inconcludente esistenza punteggiata dai ripetuti tentativi di smettere di fumare, dalle insoddisfazioni personali e familiari. Zeno Cosini è una delle più riuscite maschere del Novecento. Desideroso dell'Ordine, si ritrova in una realtà governata dal Caos, e corre verso l'epilogo della sua vicenda come fosse una marionetta trascinata dagli eventi.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.