Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Che cosa è successo all'astrologia?: Dalla menzogna alla tragedia , una triste verità per i veri studiosi. Per fortuna benedizione di Hermes è immortale.
Che cosa è successo all'astrologia?: Dalla menzogna alla tragedia , una triste verità per i veri studiosi. Per fortuna benedizione di Hermes è immortale.
Che cosa è successo all'astrologia?: Dalla menzogna alla tragedia , una triste verità per i veri studiosi. Per fortuna benedizione di Hermes è immortale.
E-book45 pagine26 minuti

Che cosa è successo all'astrologia?: Dalla menzogna alla tragedia , una triste verità per i veri studiosi. Per fortuna benedizione di Hermes è immortale.

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Questo volume descrive le origini dell'astrologia e vuole far riflettere su quello che sia purtroppo diventata oggi alla luce delle abitudini contemporanee, in un'epoca di confusione cosmica. Piccole direzioni verso la luce delle stelle. Riflessioni affinate dalla passione.
LinguaItaliano
Data di uscita3 dic 2018
ISBN9788829565269
Che cosa è successo all'astrologia?: Dalla menzogna alla tragedia , una triste verità per i veri studiosi. Per fortuna benedizione di Hermes è immortale.
Leggi anteprima

Correlato a Che cosa è successo all'astrologia?

Ebook correlati

Recensioni su Che cosa è successo all'astrologia?

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Che cosa è successo all'astrologia? - Elisa Coselli

    Ringraziamenti

    Prefazione

    Lettera ai figli di Hermes

    A tutti i figli e figlie di Hermes, detto Trismegisto.

    Vi dedico questo piccolo volume, nato per farvi pensare ,reagire e per rimanere nelle vostre memorie .

    Questa è un' epoca di confusione, dove tutto è lecito, tranne il nostro operato.

    Le nostre conoscenze portano all' ordine cosmico con armonia ed anche alla possibilità di cambiare i destini, di vincere persino la morte.

    Il nostro sapere è in carcere, che brilla attraverso le sbarre, aspettando di uscirne, ma mai morirà ovunque questo sia.

    Questo volume è nato proprio per voi e per chi perso nelle confuse filosofie che divagano in questi tempi possa almeno percepire che è tutta nebbia, e come chi cammnina nella nebbia deve fare attenzione e percepire senza vedere, camminando.

    Il contenuto è solo uno spunto riflessivo, non è un testo didattico, ma spero al più presto di poterne finalmente crearne uno al pari di Christian Astrology di William Lilly, un figlio di Hermes, che ha mantenuto la sua promessa di divenire uno dei migliori astrologi di tutti i tempi.

    Anni di tristi studi e ricerche mi hanno portato alla decisione di creare questo volumetto, tristi perchè continuo a studiare sapendo di non poter mai interrompere, magari non raggiundo tutti i risultati sperati e che essendoci pochissimi colleghi con cui condivedere le ricerche, questo rende il conto dei risultati veramente complesso.

    Avevo intrapreso questo tipo di studi pensando l'astrologia rinascimentale con le sue tesi e tecniche potesse bastarmi per lo studio delle stelle, ora questa presunzione mi fa morire dal ridere.

    Avrei voluto essere una persona meno pratica e logica , ma purtroppo gli Dei mi hanno munito di questa noiosa e logorroica capacità di ricerca che non ti da mai la possibilità di lasciar perdere, quindi tenacemente proseguo con il mio studio e lavoro.

    Spero che questo mio volume, sia utile a chi vuole avvicinarsi agli studi dell' astrologia e chi conosce l'astrologia ma ha le idee poco chiare su cosa effettivamente sia, possa finalmente almeno iniziare ad avere una giusta inquadratura.

    Un curioso a cui capiti questo libro in mano che nulla sa di astrologia o esoterismo, spero in questo modo ne venga a conoscenza guidato da Hermes.

    A tutti Auguro una

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1