Inizia a leggere

La testa nera

Valutazioni:
64 pagine1 ora

Sintesi

Davide è un giornalista di Torino, impegnato in una relazione sentimentale con la bella Francine, i primi di agosto si reca con lei nel sud della Francia per conoscere la famiglia della sua fidanzata. Nella splendida tenuta dei Durand, nobili e ricchi possidenti terrieri nonchè noti produttori di vini pregiati, conosce i genitori Pierre e Giselle e le sorelle Chantal ed Eleonore con i loro rispettivi compagni. Dopo qualche giorno di totale relax e serenità, un strano avvenimento notturno all'interno della tenuta catapulta Davide in una oscura storia di giovani donne scomparse e misteriosi sotterranei inaccessibili. Nella vicenda entrano in scena altri due personaggi, il losco Renè, uomo di fiducia di Pierre e un ispettore della polizia francese, Vincent Lamar, poliziotto dai metodi discutibili e ossessionato dai Durand. Coinvolto nell'indagine sulle donne scomparse da Lamar, Davide, titubante inizia ad investigare proprio sulla sua nuova famiglia. Braccato da Renè, l'indagine di Davide si dipana tra bugie, macabre scoperte, segreti del passato, colpi di scena inattesi ed incontri molto pericolosi nei quali il protagonista metterà a rischio la sua stessa vita più di una volta, fino all'insospettabile conclusione di una storia in cui nessuna era chi diceva di essere.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.