Inizia a leggere

Codice Quasar

Valutazioni:
311 pagine4 ore

Sintesi

Questo romanzo non è esattamente di fantascienza,ma piuttosto di natura mitopoietica e la storia si configura nella normale narrativa: amore,avventura,mistero,tragedia. Nell’isola di Sardegna sono state scoperte delle statue di Giganti che si pensa siano esistiti nella realtà. Ma la loro origine è oscura e controversa. Si tratta dei giganti di Mont’e Prama.

Nella narrazione essi assumono sembianze e comportamenti umani e,dopo diverse traversie, fondano una colonia e quindi una popolazione vera e propria.

Sfruttando le conoscenze di esseri più evoluti,abbandoneranno la Terra e approderanno a Xai,pianeta in fascia verde,scaldato però da un “sole” in via di estinzione. Vent’anni luce dal nostro pianeta. Gli xiani visitano periodicamente la Terra. Quando Mara,giovane ingegnere minerario,scoprirà la statua di un “gigante”,sepolta a Mont’e Prama,la sua esistenza sarà completamente stravolta. Verrà rapita da un’astronave xiana perché ritenuta soggetto compatibile ai fini della valutazione di vivibilità in un pianeta ove i rapitori intendono trasferirsi: Pneuma. L’avventura della donna sarà senza eguali e piena di stupore e di tragedia. Lo stesso destino sarà riservato al sociologo Abidos,terrestre di origine greca.

Il nuovo pianeta si rivelerà territorio idoneo. I vari viaggi illustrati esalteranno una nuova tecnologia di trasporto e propulsione spaziale,decisamente avveniristiche.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.