Inizia a leggere

Avanzi d'Occidente

Valutazioni:
646 pagine10 ore

Sintesi

Quella degli Avanzi d’Occidente era l’ultima generazione a diventare adulta in quel tormentato Novecento. Cresciuti ascoltando i racconti di chi aveva patito guerre, fame, epidemie e lotte operaie, ispirati dai supereroi e incantati dai videogiochi e dallo zapping selvaggio, anche loro si sentivano destinati a imprese eroiche. Eppure, una volta diventati “grandi”, soffocati dal benessere e avulsi da un sistema che stritolava l’individuo e la sua creatività, questi Avanzi d’Occidente cominciarono a viaggiare nei meandri meno esplorati del mondo, voltando le spalle a parole come progresso, tecnologia, benessere e carriera.
Ed è proprio a loro che Danny, appena atterrato a Bangkok, si affida per rintracciare il suo amico Canna, scomparso ormai da mesi. Questo, in una Tailandia terreno fertile, fin dagli anni ’60, di loschi opportunisti in cerca di affari redditizi. Un Paese che, all’epoca una piantagione di marijuana a cielo aperto, mirava ora, grazie anche alla sua fiorente industria del sesso, a imporsi come una delle mete esotiche più ambite. Così, distratto da quelle “piacevolezze d’Oriente”, Danny si farà facilmente risucchiare in una spirale di cieco positivismo che lo metterà di fronte a un grave pericolo.
Intrappolato nei freddi meccanismi del sex business, che gli renderanno via via più difficile distinguere le vittime dai carnefici, Danny inizierà un percorso che lo porterà a comprendere con sempre maggior consapevolezza i dubbi, le speranze, le illusioni e i bisogni non solo suoi, ma, addirittura, di quella parte della sua generazione che, orfana di “tragedie”, si era ritrovata a vagabondare in scenari estremi, a caccia chi di emozioni forti, chi della propria utilità.

Avanzi d’Occidente è un’avventura che fa sentire il pulsare del misterioso Oriente del 1991, magico e tragico, ricco di poesia e contraddizioni, di filosofia e follia.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.