Inizia a leggere

Sfide e disfide. Quarto premio letterario internazionale «Città di Barletta»

Valutazioni:
181 pagine2 ore

Sintesi

Ispirandosi alla famosa Disfida di Barletta, gli autori dei dodici racconti finalisti esplorano le mille sfide della vita, tappe fondamentali dell'esistenza di ogni essere umano, in una raccolta dal carattere fortemente introspettivo. L'essenza umana riscoperta nelle scelte di vita, una raccolta stupefacente, tutta da scoprire.
Racconti presenti (classifica finale del Premio):
1°: “Il posto dei bambini dimenticati” di Alessandra Pepino
2°: “L’italiano che sapeva boxare” di Lorenzo Marone
3°: “Uno, lo strano destino di un campione qualunque” di Pino Benincasa
4°: “La festa del Santo Patrono” di Giuliana Damiani
5°: “Madri e figlie” di Diana Millan
6: “Briscola” di Davide Corvaglia
7°: “Milano-Taranto” di Cosimo Ugo Paolo Miccoli
8°: “Le chiavi del tempo” di Claudia Mancino
9°: “Il signore dell’arena” di Anna Grieco
10° ex-aequo: “Accadde nel borgo di Bocco” di Rosaria Iodice
10° ex-aequo: “Figli del vento” di Luigi Brasili
10° ex-aequo: “Supersantos” di Fulvio Frezza

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.