Inizia a leggere

Rehlandea. Figli del fuoco

Valutazioni:
295 pagine4 ore

Sintesi

Vi fu un tempo in cui Xehrgon, imperatore della Stirpe Oscura, scatenò la guerra contro Rehlandea. La furia dei draghi infiammò le città degli Uomini e devastò le foreste della Stirpe Arborea. Il nome di Rehlandea cadde nell'oblio. Un'alleanza di Uomini e Arborei innalzò un'unica bandiera a guida di un disperato tentativo di difesa, ma quando la città di Namis venne distrutta, le sue ceneri disperse dal vento raggiunsero gli angoli più remoti del Continente. Ovunque giunse la notizia che l'ultima capitale del mondo libero era caduta. Quattordici anni dopo, il Continente è un deserto puntellato di rovine e la Stirpe Arborea, sull'orlo dell'estinzione, è in guerra contro gli Uomini. La speranza ha abbandonato i cuori dei sopravvissuti in un mondo dominato dall'odio. Fino ad oggi...

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.