Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il mistero dell'Occhio Alato: Leon Battista Alberti
Il mistero dell'Occhio Alato: Leon Battista Alberti
Il mistero dell'Occhio Alato: Leon Battista Alberti
E-book22 pagine12 minuti

Il mistero dell'Occhio Alato: Leon Battista Alberti

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Il recto della medaglia raffigurante l’emblema di Leon Battista Alberti (1404-1472) mostra il suo busto di profilo: il ritratto è derivato dall’esempio di Pisanello (maestro dell’autore della medaglia, Matteo de’ Pasti). Il rovescio presenta un’allegoria misteriosa, probabilmente concepita dallo stesso Alberti. Vi è un Occhio Alato al centro, che deriva dall’iconografia egizia dell’occhio di Horus, citato anche in un passo del De re aedificatoria. Sette fiammelle appaiono sotto l’occhio, tante quante le lettere dell’iscrizione «Quid Tum» («allora dunque»: un motto della retorica ciceroniana), forse un riferimento numerologico al trascorrere del tempo (i sette giorni della Creazione, i sette pianeti, ecc.). Ma ci sono molte altre sorprese, leggere per credere.
LinguaItaliano
Data di uscita19 lug 2018
ISBN9788828359791
Il mistero dell'Occhio Alato: Leon Battista Alberti
Leggi anteprima

Leggi altro di Flavio Baroni

Correlato a Il mistero dell'Occhio Alato

Categorie correlate

Recensioni su Il mistero dell'Occhio Alato

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il mistero dell'Occhio Alato - Flavio Baroni

    DIGITALI

    Intro

    Il recto della medaglia raffigurante l’emblema di Leon Battista Alberti (1404-1472) mostra il suo busto di profilo: il ritratto è derivato dall’esempio di Pisanello (maestro dell’autore della medaglia, Matteo de’ Pasti). Il rovescio presenta un’allegoria misteriosa, probabilmente concepita dallo stesso Alberti. Vi è un Occhio Alato al centro, che deriva dall’iconografia egizia dell’occhio di Horus, citato anche in un passo del De re aedificatoria. Sette fiammelle appaiono sotto l’occhio, tante quante le lettere dell’iscrizione «Quid Tum» («allora dunque»: un motto della retorica ciceroniana), forse un riferimento numerologico al trascorrere del tempo (i sette giorni della Creazione, i sette pianeti, ecc.). Ma ci sono molte altre sorprese, leggere per credere.

    Rovescio dell'emblema

    Matteo de’ Pasti, Rovescio della Medaglia di Leon Battista Alberti

    con l’Occhio Alato, emblema albertiano (1446-1450 circa)

    L’OCCHIO ALATO EMBLEMA DI LEON BATTISTA ALBERTI

    Qualche considerazione su quello che ancor oggi appare l’aspetto più affascinante e misterioso dell’umanista: il famoso emblema con l’Occhio Alato.

    Nel Rinascimento gli emblemi trovano

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1