Inizia a leggere

L’avvocato Bradac: Certe cause non si vincono mai

Valutazioni:
124 pagine1 ora

Sintesi

L’avvocato Bradac fuma troppo e non ha molta fortuna con le donne.
Quando gli capita di ricevere, da un collega ormai cadavere, il caso della sua vita, si ritrova a combattere una guerra impari. Con il suo maestro Starmann, che dà evidenti segni di squilibrio mentale. Con la donna giudice, Laura, di cui è innamorato da vent’anni, che lo maltratta in udienza.
Con la scorrettezza del collega di controparte, Mani d’oro.
Bradac comincia così ad avere visioni, a vedere il fantasma dell’avvocato morto in tribunale, viene querelato e denunciato alla commissione disciplinare e sembrerà cedere alle pressioni di Mani d’oro.
Ma il finale non è come gli altri se lo aspettavano perché, si sa, “certe cause non si vincono mai”.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.