Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

La mia vita è differente
La mia vita è differente
La mia vita è differente
E-book139 pagine2 ore

La mia vita è differente

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

"La Mia Vita è Differente" non è un semplice slogan, ma uno stile di vita che si rispecchia nella figura di Gesù, la vera differenza nel contesto religioso. Lui che ha dato la propria vita per l'umanità intera, l'unico che è sempre disposto ad aiutarci nelle difficoltà, lui che comprende i nostri errori e non li evidenzia, lui che è il solo che conosce le soluzioni giuste!!! Questo libro è una raccolta di incoraggiamenti per condurre una vita con principi stabiliti da Dio, perché credo che in un mondo privo ormai di questi principi bisogna un attimino ritornare ai veri valori, quelli appunto stabiliti dal Signore, e poco importa la religione alla quale si professa di appartenere, Gesù è venuto per essere tutto in tutti!
LinguaItaliano
Data di uscita25 giu 2018
ISBN9788827836811
La mia vita è differente
Leggi anteprima

Correlato a La mia vita è differente

Ebook correlati

Articoli correlati

Recensioni su La mia vita è differente

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    La mia vita è differente - Luigi Mandile

    versi.

    PRIMA PARTE

    Non si dà quello che non si ha.

    Evangelizzare è molto di più che condividere idee. È piuttosto condividere una relazione, offrire alle persone l’amicizia con Cristo. Se non siamo appassionatamente innamorati di Cristo, se non ci siamo lasciati catturare dal Suo mistero e dalla Sua riconciliazione, che cosa possiamo offrire? Di che cosa parliamo? Come possiamo raccontare di chi non abbiamo mai veramente incontrato?

    Questo significa che il primo vero atto di apostolato è: convertire noi stessi.

    Oggi viviamo un tempo molto particolare, dove abbiamo bisogno di avere sempre una certezza per intraprendere qualcosa. Qualsiasi progetto ci accingiamo a iniziare, vogliamo sapere da subito come si concluderà.

    È necessario essere convinti di una cosa, per perseguirla con determinazione

    Ho personalmente partecipato a vari corsi di marketing, ero molto attratto da questo argomento e, avendo un’attività in proprio, necessitavo di argomentazioni di questo genere. Come fare per migliorarsi? Quali strategie pubblicitarie adottare? Come attirare l’attenzione dei clienti? Fin qui nulla di strano per chi è impegnato nel lavoro quotidiano, che sia commercio o artigianato, tutti abbiamo bisogno di avere una sicurezza lavorativa.

    Quindi partecipavo ed attuavo quello che mi veniva mostrato, ottenendo anche buoni risultati. Ma esisteva sempre un vuoto dentro di me: non mi sentivo completamente appagato, sentivo che mi mancava qualcosa di cui necessitavo, mancava quel qualcosa che mi avrebbe completato!

    La sorpresa è venuta fuori dopo la mia conversione. Scoprii che tutti gli argomenti trattati in questi corsi:

    • l’influenza dei nostri pensieri

    • il pensare positivo

    • l’attirare persone dimostrandogli sicurezza

    sono tutti argomenti presenti in qualche modo nella BIBBIA, anche se non proprio esplicitamente, ai quali però non diamo la giusta attenzione, non usufruendo appieno di tutte le benedizioni messe a nostra disposizione dal Signore!

    Ovvio è però che cambia il fine del messaggio, perché noi sappiamo bene che la pratica del pensiero positivo appartiene alle tecniche mentali del mondo molto attuate specie in questo tempo , il cristiano invece basa innanzitutto la sua vita confidando nella volontà del SIGNORE e confida nel fatto che Egli provvederà per i Suoi figli per in tutto ciò di cui necessitano, mentre lo scopo di chi fa marketing, o di chi si pone obbiettivi da raggiungere attraverso questo metodo,è solo l’arricchimento personale. Vi posso assicurare che il metodo usato dal mondo funziona, perché io stesso l’ho provato, ma poi DIO mi ha detto: Non credi che ponendoti degli obiettivi, metti un limite al Mio operato?.

    Il primo esempio biblico di determinazione lo troviamo in Abramo, che "Neppure dubitò per incredulità riguardo alla promessa di Dio, ma fu fortificato nella fede e diede gloria a DIO, pienamente convinto che ciò che Egli aveva promesso era anche potente da farlo" (Romani 4:20-21).

    Abramo era pienamente convinto della fedeltà e della potenza di DIO, aveva la certezza che avrebbe adempiuto quanto gli aveva promesso e, di conseguenza, per tutta la sua vita agì in accordo alla Parola del Signore, fino al punto di accogliere la Sua richiesta di sacrificargli il figlio Isacco. 

    I trofei che vinceremo durante la nostra permanenza terrena, non saranno altro che un posto dove la polvere si accumulerà un giorno e, molto prima di quanto noi pensiamo, saranno dimenticati da tutti. Quello che faremo CON e PER conto di DIO, invece, sarà scritto nel Libro della Vita, quel Libro che sarà aperto ad ognuno di noi, nel giorno in cui ci ritroveremo alla presenza del SIGNORE.

    È solo attraverso la nostra vita che potremmo scrivere cose conformi alla volontà del Signore in quel libro, ma non scegliendo noi gli argomenti , DIO ha provveduto a mandarci un esempio di vita: GESÙ CRISTO, ed è dalla Sua condotta di vita che dobbiamo prendere esempio,LUI è l’Unico esempio GIUSTO!

    Questa è la sfida che voglio intraprendere nel percorso di quanto leggerete in seguito: vorrei far capire che realmente serviamo il DIO dell’impossibile e che, se alle volte ci accadono cose che non comprendiamo , oppure non accadono a noi cose che accadono agli altri, è semplicemente perché noi non ci crediamo davvero e non perché DIO sia cambiato!

    Non basta più affermare di CREDERE in GESÙ, bisogna dare una svolta decisiva alle nostre vite e iniziare realmente a camminare come EGLI ha camminato, agire come EGLI agiva, pensare come EGLI pensava .

    Non perdere altro tempo!

    L’influenza del Pensiero cristiano

    Nel tempo in cui viviamo, la parola d’ordine dell’essere umano è diventata la seguente: SE STESSO. Credere in se, accettazione di se, realizzazione di se, gratificazione di se, immagine di se, consapevolezza di se, promozione di se, miglioramento di se, percezione di se, valore di se...                                                                                                                  L’essere umano è troppo concentrati su se stesso, per accorgersi di aver perso il vero punto di partenza per ogni essere umano e credente: essere ALTRUISTA.

    E la folla lo interrogava, dicendo: «Allora, che dobbiamo fare?» Egli rispondeva loro: «Chi ha due tuniche, ne faccia parte a chi non ne ha; e chi ha da mangiare, faccia altrettanto».(Luca 3:10-11)

    Non ci vuole tanto per capire il vero male e la vera causa di tutto ciò che sta accadendo al mondo, che paga la sua incredulità per il troppo egocentrismo. Il mondo,ma spesso anche tanti cristiani, hanno messo se stessi davanti alla volontà di DIO.           

    Il SE, in termini spirituali, costituisce il più grande ostacolo per una vita CRISTIANA; la stessa vita cristiana che dovrebbe essere totalmente controllata dalla BUONA e PERFETTA volontà di DIO.

    Si agisce con i propri pensieri, quando invece il SIGNORE ci ricorda che: ..i Miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le Mie vie(Isaia 55:8).

    Nell’assistere ad avvenimenti brutti il primo mormorio e la prima domanda che ci viene posta è:

    DIO dov’è in tutto questo? Perché non interviene?

    Caro amico, DIO è sempre lì, nello stesso punto dove tu Lo hai messo e, ti sta chiedendo di permettergli di AGIRE nella tua vita, ti chiede quando TU ti deciderai di farlo ENTRARE, quando TOGLIERAI tutti quei SE!

    Non ostacolare l’opera di DIO con i tuoi pensieri. Ogni volta che pensi di fare da solo metti un limite alla POTENZA di DIO. EGLI è l’Unico che può cambiare le tue circostanze, togliendo tutti gli impedimenti e gli ostacoli sul tuo cammino. Devi avere FEDE nell’opera SUA, devi ESERCITARLA rimanendo UBBIDIENTE alla sua PAROLA, devi avere la CERTEZZA che Lui porterà a compimento ogni cosa.

    Nei tempi di prosperità, non si crede in DIO, non ci si cura di DIO, ma ci si beffa piuttosto; e chi CREDE non pensa affatto a ricercarlo. In quei momenti non serve DIO, la FEDE dei più è quasi spenta e DIO è quasi completamente dimenticato. Ma nel sopraggiungere delle prove, della malattia, del lutto o di un rovescio di fortuna, ecco che coloro i quali non avevano mai sentito il bisogno di ringraziarlo per tutto quello che ricevevano, iniziano a ricercarlo pretendendo una soluzione immediata alle loro avversità.

    Sorgono le difficoltà materiali e chi non ha mai reso grazie per un solo dei loro pasti, si leva per maledire quel DIO e bestemmiarlo, accusandolo di impotenza e di cattiveria per non aver assicurato il pane quotidiano, esclamando:

    Se DIO esiste, perché permette tali cose?.

    L’essere umano è troppo orgoglioso per riconoscere le conseguenze dei propri errori, preferisce scaricare tutte le colpe sull'Autore della loro vita. Se volesse ascoltare, invece di discutere, riceverebbe le risposte dell'Onnipotente, si allontanerebbe dal maledirlo con l’incredulità e, piuttosto,Lo glorificherebbe.

    Amico, io ti PREGO di non parlare alla leggera contro quel DIO che, non solo ti ha dato tutto, ma ha dato Se stesso per salvarti dalla morte eterna. Evita, ti PREGO, le facili ma vane conclusioni dell'incredulità e,non cercare nell’uomo le risposte di cui necessiti, ma cercale nella Bibbia. Non ascoltare coloro che sprezzano le Sacre Scritture con la pretesa di conoscerle, quando invece,molto spesso, non le hanno mai lette. Non lasciarti convincere da chi, avendole lette, ti dice di non averle mai comprese, o ti racconta una storia diversa dalla realtà della Scrittura.Ricorda che questo Libro rimane chiuso allo spirito profano e ai cuori

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1