Una verità da valutare: opinione vera non erronea: Introduzione al problema della conoscenza

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Una verità da valutare: opinione vera non erronea: Introduzione al problema della conoscenza

Valutazioni:
Valutazione: 0 stelle su 50/5 (0 recensioni)
Lunghezza: 119 pagine1 ora

Descrizione

Il problema conoscitivo deriva da questa affermazione di Parmenide: «Lo stesso è pensare ed essere». Se sono la stessa cosa è impossibile il falso, se sono diversi è impossibile il vero. Perché possa darsi il vero e il falso è necessario che il pensare (o conoscente) e l’essere (o conosciuto) siano tra loro correlati (non identici) e che il prodotto, cioè il pensato, sia intermedio tra i due. Bisogna scindere il rapporto tra conoscente e conosciuto come dato immediato, e per fare ciò è necessario analizzare l’atto conoscitivo per vedere come si risolve in se stesso.
Leggi altro