Inizia a leggere

Fuochi di bivacco

Valutazioni:
374 pagine4 ore

Sintesi

È una raccolta postuma di suoi articoli apparsa su vari giornali.

Dal 1898 Oriani iniziò una regolare attività giornalistica, un’attività non appieno apprezzata

dallo stesso scrittore, ma necessaria a causa delle pressanti esigenze economiche. Suoi

articoli apparvero nel “Giorno”, “L’Alba”, il “Corriere della Sera”, “La Stampa”, il “Giornale

d’Italia”, “La grande Italia”, ma, per quanto ricercato e ben retribuito, la collaborazione non

fu facile dato che Oriani non accettava il minimo cambiamento nei testi che inviava alle

redazioni.

Alfredo Oriani (1852-1909) è stato uno scrittore, poeta e storico.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.