Inizia a leggere

Aretusa Jammin

Valutazioni:
222 pagine3 ore

Sintesi

Come sarebbe oggi il mondo se la Cina si fosse legata all’economia di mercato fin dal 1972, se Nixon e Mao fossero andati oltre la famosa stretta di mano cambiando la storia che conosciamo? Cosa ne sarebbe stato della guerra fredda e che impatto avrebbe avuto in Italia? Le risposte possibili sono in questo romanzo: la Repubblica è crollata sotto lo scandalo del “Dossier Mitrokhin” e i Savoia hanno istaurato un nuovo regno, U.S.A. e U.R.S.S. si contendono ancora l’egemonia in Europa mentre l’Italia è sempre più controllata dalla censura di stato. Una storia dai ritmi elevati, una trama sospesa fra poliziesco e spionaggio in un paese cupo e ormai al crepuscolo. Andrea Spada, ex poliziotto ed ex alcolista, vive sbarcando il lunario alla meno peggio. Una vita senza prospettive, ai margini di una città piena di contraddizioni e ipocrisie. Una vita destinata a essere sconvolta da un caso inaspettato e senza precedenti. Suo malgrado, Andrea Spada dovrà rivestire gli scomodi panni dell’investigatore e lasciarsi coinvolgere in un’indagine più grossa di lui. Schivare pericoli e trappole, però, non è più nella sua natura.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.