Inizia a leggere

Le Tredici Notti Sante ed il Natale Antroposofico

Valutazioni:
183 pagine1 ora

Sintesi

Nelle Tredici Notti Sante, viene ricapitolata l’intera storia dell’umanità: dall’Era Lemurica nella Vigilia di Natale, l’Antica Festa di Adamo ed Eva; al Natale, la nascita dell’anima del secondo adamo del Gesù del Vangelo di Luca; fino all’Epifania con l’arrivo dei Re Magi in visita al Gesù del Vangelo di Matteo per arrivare infine al Natale del Cristo, ovvero la discesa dello Spirito Solare entro Gesù di Nazareth al Battesimo nel Giordano. In ognuna di queste Notti Sante, discendono sulla Terra le forze dello Zodiaco con cui il discepolo della via esoterica può lavorare interiormente.

Le Tredici Notti Sante vengono considerate sia dal punto di vista delle indicazioni date direttamente da Rudolf Steiner al suo discepolo Herbert Hahn, che dal punto di vista delle indicazioni cristologiche date da Sergej Prokofieff. Ogni Notte Santa è corredata da commenti su entrambi punti di vista, con i loro nessi occulti, frutto della meditazione delle Tredici Notti Sante stesse. Un testo per prepararsi al periodo di Natale dal punto di vista scientifico-sprituale e antroposofico, contiene anche una guida per le Quattro Settimane d’Avvento, Capodanno, nonché sulla simbologia dell’Albero di Natale.

L'autore:
Giorgio Tarditi Spagnoli PhD è libero ricercatore di Scienza dello Spirito, l’Antroposofia fondata da Rudolf Steiner. Ha conseguito la laurea in Scienze Naturali e il dottorato in Scienze della Formazione, con una tesi in Psicologia Archetipale ed Evoluzione.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.