Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

L'agente immobiliare: Pronto all'uso!
L'agente immobiliare: Pronto all'uso!
L'agente immobiliare: Pronto all'uso!
E-book211 pagine1 ora

L'agente immobiliare: Pronto all'uso!

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Sei un agente immobiliare oppure vorresti diventarlo?
Questo libro rappresenta una guida pratica alle nozioni da conoscere per effettuare l'esame per l'abilitazione alla professione di Agente Immobiliare. Chiunque intenda prepararsi a superarlo puo fare – generalmente – affidamento su pile e pile di dispense di manuali enormi: qui vengono sintetizzate e raccolte le informazioni davvero necessarie.
Un libro utile anche da tenere tra i testi di consultazione lavorativa per chi è già un professionista del settore.
LinguaItaliano
Data di uscita22 nov 2017
ISBN9788893780742
L'agente immobiliare: Pronto all'uso!
Leggi anteprima

Correlato a L'agente immobiliare

Libri correlati

Recensioni su L'agente immobiliare

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    L'agente immobiliare - Mauro Stano

    L’agente immobiliare

    Pronto all’uso!

    di Mauro Stano

    Panda Edizioni

    ISBN 9788893780742

    © 2017 Panda Edizioni

    www.pandaedizioni.it

    info@pandaedizioni.it

    Immagine di copertina: fantasista - 123RF

    Proprietà riservata. Nessuna parte del presente libro può essere riprodotta, memorizzata, fotocopiata o riprodotta altrimenti senza il consenso scritto dell’editore.

    Sommario

    Premessa 7

    PARTE PRIMA - MEDIAZIONE E DIRITTO 9

    LA MEDIAZIONE 11

    NOZIONI SUL DIRITTO 16

    LA FAMIGLIA E I REGIMI PATRIMONIALI 23

    I DIRITTI REALI DI PROPRIETÀ E SU COSA ALTRUI 27

    LE COMUNIONI NEGLI EDIFICI 34

    GENERALITÀ E RESPONSABILITÀ

    NELLE OBBLIGAZIONI 38

    IL CONTRATTO 45

    IL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA 53

    LA LOCAZIONE E L’AFFITTO 56

    IL MUTUO E I FINANZIAMENTI 61

    PUBBLICITÀ GIURIDICA 65

    ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE E AZIENDALE 68

    LE PROCEDURE CONCORSUALI 79

    I TITOLI DI CREDITO 84

    DIRITTO TRIBUTARIO 88

    PARTE SECONDA -

    URBANISTICA E COSTRUZIONI 97

    URBANISTICA ED EDILIZIA 99

    GLI EDIFICI 105

    IL CATASTO 110

    STIMA DEI BENI IMMOBILI 114

    STIME AZIENDALI 119

    PARTE TERZA - ESTIMO E CATASTO 123

    ESTIMO GENERALE 125

    ESTIMO URBANO 127

    ESTIMO RURALE o AGRARIO 131

    ESTIMO LEGALE 133

    IL CATASTO 140

    Approfondimenti 144

    NORMATIVE SULLA MEDIAZIONE

    ARTICOLI NEL CODICE CIVILE 144

    Premessa

    Se stai leggendo questo libro è perché – sicuramente – stai per effettuare l’esame per l’abilitazione al ruolo di agente immobiliare o stai pensando di intraprendere questa professione.

    Questa guida è nata da ore e ore di selezione di tutto ciò che c’è da sapere prima di affrontare l’esame presso una delle CCIAA. L’idea di pubblicarla mi è venuta quando, durante il mio esame, ricevetti diversi complimenti per questa guida prêt-à-porter de L’agente immobiliare. Pronto all’uso!

    Inoltre questo libro è utile anche nelle faccende quotidiane di un agente immobiliare già all’opera, con nozioni e precisazioni di quello con cui ci capita di avere a che fare ogni giorno.

    Il libro è composto di tre parti: la prima tratta di nozioni giuridiche, normative sulla professione e deontologia del mediatore. Nella seconda parte si entra nella pratica del lavoro: la parte tecnica parla di urbanistica e spunti sull’estimo, che troveremo ben descritto e dettagliato nell’ultima sezione di questo libro.

    In bocca al lupo e buon lavoro!

    Mauro Stano

    PARTE PRIMA

    MEDIAZIONE E DIRITTO

    Capitolo 1

    LA MEDIAZIONE

    Il MEDIATORE mette in relazione più parti per la conclusione di un affare, non ha legami o rapporti con nessuna delle parti (Artt. 1754-1765).

    Il mediatore ha DIRITTO ALLA PROVVIGIONE, se conclude l’affare, da ambo le parti. Questo diritto si prescrive in un anno.

    Ha DIRITTO AL RIMBORSO SPESE da parte di chi ha conferito l’incarico, anche se l’affare non è stato concluso.

    L’ANNULLABILITÀ DEL CONTRATTO può verificarsi per vizi della volontà o per violenza, mentre la RESCISSIONE può essere richiesta se i contratti sono stati chiusi in uno stato di bisogno.

    LA NUOVA PROCEDURA PER L’ATTIVITÀ

    DI MEDIAZIONE

    (Legge n. 39 del 23 febbraio1989)

    Iscrizione al Ruolo in quattro sezioni:

    Agenti Immobiliari;

    Agenti con mandato a titolo oneroso;

    Agenti Merceologici;

    Agenti di servizi vari.

    Presentazione di una Segnalazione Certificata Di Inizio Attività (SCIA) nel Registro delle Imprese (Legge n. 59/2010) della Camera di commercio e notizia nel Repertorio Economico Amministrativo (REA).

    Presentazione in via telematica dei formulari da vidimare.

    Requisiti per l’iscrizione al Ruolo:

    Requisiti personali: avere la maggiore età, essere cittadini italiani, godere dei diritti civili, avere il diploma di maturità;

    Requisiti morali: non avere condanne, essere in grado di intendere e volere, non essere stato sottoposto a provvedimenti antimafia;

    Requisiti professionali: aver frequentato un corso di formazione, aver superato due prove scritte e una orale in Camera di commercio.

    L’INCOMPATIBILITÀ della professione avviene con:

    l’attività di dipendente in aziende non concernenti la mediazione;

    l’esercizio di attività diverse dalla mediazione.

    Sono compatibili l’attività di amministratore condominiale e di perito presso la CCIAA, ossia la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura (dopo tre anni di attività).

    L’iscrizione della società di mediazione deve essere fatta presso la Camera di commercio competente nella provincia.

    La MODULISTICA vidimata deve essere comprensibile e contenere gli estremi dell’agente.

    La GIUNTA CAMERALE può punire il mediatore per violenze con:

    la SOSPENSIONE se si turba lievemente l’andamento del mercato; non è superiore ai sei mesi;

    la CANCELLAZIONE se esercita un’attività incompatibile con quella di mediatore;

    la RADIAZIONE, cioè la cancellazione permanente dell’albo se si è stati sospesi per tre volte, se si è turbato gravemente l’andamento di mercato o se si continua la professione pur essendo stati sospesi.

    Le SANZIONI AMMINISTRATIVE avvengono in caso di abusivismo della professione e per non presentazione dei formulari. In tal caso:

    si restituisce la provvigione;

    si incorre in una multa che può arrivare fino a 15.000,00 euro.

    La SANZIONE PENALE prevede la reclusione fino a sei mesi e la multa da 103 a 516 euro.

    Le polizze assicurative da stipulare obbligatoriamente hanno i seguenti capitali:

    260.000,00 euro (ditte individuali);

    520.000,00 euro (società di persone: SAS, SNC, SS);

    1.550.000,00 euro (società di capitali: SRL, SPA, SAPA, SRLS).

    IL MANDATO

    (Artt. 1703-1730)

    È un contratto dove il mandante conferisce al mandatario il potere di compiere determinati atti per conto dell’altro.

    Il MANDATO CON RAPPRESENTANZA presuppone che il mandante abbia conferito procura al mandatario per atti giuridici che l’ultimo fa in conto del mandante.

    Il MANDATO SENZA RAPPRESENTANZA presuppone che il mandatario agisca per conto del mandante, ma in nome proprio.

    Nel MANDATO sono indicati gli atti per il quale è stato conferito e quelli necessari al loro compimento. Non vengono compresi gli atti di straordinaria amministrazione, salvo patto scritto.

    Il mandato si presume a titolo oneroso.

    Il MANDATARIO dovrà avere la diligenza del buon padre di famiglia: non può eccedere i limiti del mandato e ha l’obbligo di comunicare l’esito del mandato.

    Il mandato

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1