Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Musici ferraresi: Fra Cinquecento e Novecento

Musici ferraresi: Fra Cinquecento e Novecento

Leggi anteprima

Musici ferraresi: Fra Cinquecento e Novecento

Lunghezza:
29 pagine
9 minuti
Pubblicato:
28 lug 2017
ISBN:
9788822803429
Formato:
Libro

Descrizione

I Musici ferraresi nati e vissuti fra il 1500 e il 1900 dei quali questo libro riporta le rare e preziose biografie sono (in ordine di nascita): Girolamo (o Gerolamo) Frescobaldi, Cesare Patrignani, Pietro Parmeggiani, Temistocle Solera, Filippo Zappata, Federico Sarti, Giuseppe Borgatti, Vittore Veneziani, Arrigo Tassinari, Aldo Ferraresi, Mafalda Favero, Riccardo Nielsen, Angelo Mercuriali, Oscar Carboni, Luciano Chailly, Carla Boni, Piergiorgio Farina, Alfio Finetti.
Pubblicato:
28 lug 2017
ISBN:
9788822803429
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Musici ferraresi

Leggi altro di Riccardo Roversi

Anteprima del libro

Musici ferraresi - Riccardo Roversi

DIGITALI

Intro

I Musici ferraresi nati e vissuti fra il 1500 e il 1900 dei quali questo libro riporta le rare e preziose biografie sono (in ordine di nascita) : Girolamo (o Gerolamo) Frescobaldi, Cesare Patrignani, Pietro Parmeggiani, Temistocle Solera, Filippo Zappata, Federico Sarti, Giuseppe Borgatti, Vittore Veneziani, Arrigo Tassinari, Aldo Ferraresi, Mafalda Favero, Riccardo Nielsen, Angelo Mercuriali, Oscar Carboni, Luciano Chailly, Carla Boni, Piergiorgio Farina, Alfio Finetti.

MUSICI FERRARESI FRA OTTO E NOVECENTO

Girolamo (o Gerolamo) Frescobaldi

Se come esecutore suscitò ammirazione per i suoi virtuosismi e le personalissime improvvisazioni, come compositore Girolamo Frescobaldi (1583-1643) seppe addirittura trarre dall’organo la voce stessa delle cattedrali. Nato a Ferrara nel 1583 il musicista fu nominato, ancora giovanissimo, organista della cappella Giulia nella Basilica Vaticana, dove rimase tutta la vita meritandosi fama e stima universali. Grazie al suo genuino stile polifonico, in cui temi e controsoggetti si equilibravano intimamente, egli fece capo alle scuole di poco anteriori a Johann Sebastian Bach.

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Musici ferraresi

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori