Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Cronaca di un paese: Sant'Egidio e il Poggetto

Cronaca di un paese: Sant'Egidio e il Poggetto

Leggi anteprima

Cronaca di un paese: Sant'Egidio e il Poggetto

Lunghezza:
112 pagine
25 minuti
Pubblicato:
16 lug 2017
ISBN:
9788826483221
Formato:
Libro

Descrizione

Questo libro è articolato in tre parti: Sant’Egidio e il Poggetto separati da un’ampia carrellata di sole fotografie. I testi che ne raccontano la storia sono sintetici ed essenziali, allo scopo di lasciare quanto più spazio possibile alle immagini, che evocano i luoghi, le vicende e i personaggi, insomma la “cronaca” di questo piccolo paese che porta ancora bene i suoi otto secoli di vita.
A chi desiderasse approfondire dal punto di vista storico, si consiglia di reperire – nelle librerie (anche on-line) o nelle biblioteche – e consultare le accurate “note introduttive” di Adriano Franceschini al volume In quel giorno si raccapitolò tutto l’inverno… (Tipografia BI-ME, Molinella 1983) e l’esaustivo libro Il Santuario del Poggetto (Este Edition, Ferrara 2013) di Riccardo Roversi.
Pubblicato:
16 lug 2017
ISBN:
9788826483221
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Cronaca di un paese

Leggi altro di Riccardo Roversi

Anteprima del libro

Cronaca di un paese - Riccardo Roversi

A cura di Riccardo Roversi

CRONACA DI UN PAESE

SANT'EGIDIO E IL POGGETTO

© TIEMME

www.tiemme.onweb.it

Ebook Arte

Luglio 2017

In copertina e all’interno

Fotografie di autori vari

€ 3,00

Vietata la riproduzione, la divulgazione e la vendita

senza autorizzazione da parte dell'Editore.

UUID: 892b46a6-cfb4-11e7-a235-17532927e555

Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

http://write.streetlib.com

Indice

Intro

SANT'EGIDIO

CRONACA DI UN PAESE

Sagra di Sant'Egidio e Maggio al Poggetto

IL POGGETTO

Ringraziamenti

A cura di

Riccardo Roversi

CRONACA DI UN PAESE

SANT’EGIDIO E IL POGGETTO

TIEMME EDIZIONI

Intro

Questo libro è articolato in tre parti: Sant’Egidio e il Poggetto separati da un’ampia carrellata di sole fotografie. I testi che ne raccontano la storia sono sintetici ed essenziali, allo scopo di lasciare quanto più spazio possibile alle immagini, che evocano i luoghi, le vicende e i personaggi, insomma la cronaca di questo piccolo paese che porta ancora bene i suoi otto secoli di vita.

A chi desiderasse approfondire dal punto di vista storico, si consiglia di reperire – nelle librerie (anche on-line) o nelle biblioteche – e consultare le accurate note introduttive di Adriano Franceschini al volume In quel giorno si raccapitolò tutto l’inverno… (Tipografia BI-ME, Molinella 1983) e l’esaustivo libro Il Santuario del Poggetto (Este Edition, Ferrara 2013) di Riccardo Roversi.

SANT'EGIDIO

Otto secoli di storia

Si hanno notizie comprovate del piccolo borgo conosciuto come Sant’Egidio già dal 1200. Anticamente era denominato San Zilio e ancora oggi è popolarmente e dialettalmente chiamato San Zili. Ma altre tracce documentali risalgono addirittura a quasi un secolo prima, come si può leggere qua di seguito, tenendo presente che allora il generico termine gaibana era ancora soprattutto nome di fiume o fossa, che sarà conosciuto come Po di Primaro dal tardo medioevo in poi.

«La densità di popolamento all’inizio del secolo XII è tanto esigua da non lasciar tracce di strutturazioni civili o ecclesiastiche atte a caratterizzare un centro demico rurale. Ma queste emergono ora, più implicite che dichiarate, nel raggruppamento - a livello di rapporti giuridici - di ambito patrimoniale attorno alla chiesa di Sant’Egidio, soggetta nel temporale e nello spirituale al monastero benedettino bolognese di Santa Maria in Strata».

«Di Santa Maria in Strata in Ferrara c’è un primo ricordo di donazione del 1107 fatta da Pietro d’Anetha e Sama sua moglie a quel monastero, di tutto ciò che loro appartiene in Gaibana in luogo detto Lubia, in remissione dei loro peccati, e lo stesso fanno nel 1112 Lorenzo Zeroldo e Bonalda sua cugina dei loro beni posti nello stesso luogo. Più specificatamente in donazione analoga del 1109 questa

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Cronaca di un paese

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori