Inizia a leggere

Il paese di cuccagna

Valutazioni:
558 pagine8 ore

Sintesi

Matilde Serao, attenta osservatrice e critica analitica della sua città, ci mostra Napoli attraverso una dellesue tradizioni più popolari e longeve, il gioco del lotto, un aspetto particolarmente sentito nella realtà partenopea sia dalla sua introduzione nel 1682.
Il fascino del lotto è legato alle suggestioni cabalistiche, ma anche il miraggio di un facile arricchimento che permettesse di approdare al "Paese di Cuccagna" superando d'un tratto le pene e le angosce di una vita di stenti.
"Il paese di cuccagna" non è solo un romanzo sul lotto. Agli esempi di rovina materiale e morale come conseguenza del gioco, con i vari casi umani presenti nella narrazione, si affiancano altri temi come il miracolo di San Gennaro e al modo in cui viene vissuto dal popolo napoletano, al Carnevale e ale feste di famiglia, come la festa di battesimo in casa del pasticciere Fragalà (con la minuziosa descrizione dei numerosi dolci tipici offerti agli invitati).

Matilde Serao è stata una scrittrice e giornalista italiana, protagonista del rinnovamento della letteratura e del giornalismo italiano negli anni cruciali tra Ottocento e Novecento. Oltre ad aver lavorato intensamente come giornalista, fu autrice di settanta fra romanzi e raccolte di racconti, la maggior parte di impronta verista. È stata la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano, Il Mattino di Napoli.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.