Inizia a leggere

Missione Jinshin

Valutazioni:
529 pagine8 ore

Sintesi

Il romanzo si svolge nell’ambiente delle multinazionali. Il protagonista, Federico, è un dirigente in rapida ascesa, reduce però da un’esperienza traumatica in seguito alla quale, nonostante i successi ottenuti, si trova improvvisamente davanti a una scrivania vuota a causa di una congiura di palazzo. Dopo l’iniziale scoramento, Federico reagisce con rabbia e decide di lasciare l’azienda nella quale ha operato per vent’anni, per accettare un’insistente offerta di un importante gruppo Giapponese. Il nuovo incarico consiste nel guidare un ambizioso programma di acquisizioni di aziende europee allo scopo di creare una base industriale del gruppo Giapponese all’interno della Comunità Europea. Il ritmo si fa frenetico e il protagonista riesce, anche grazie al rapporto privilegiato che è riuscito a instaurare con un importante Istituto di credito, a portare a compimento sostanziosi progetti in tempi molto più brevi di quelli preventivati. In quest’atmosfera di euforia, nella quale tutto sembra procedere per il meglio, improvvisamente si profila all’orizzonte la minaccia di una nuova congiura di palazzo. Infatti un alto dirigente del gruppo Giapponese, grazie anche a poderosi appoggi politici, sta tentando di scalzare il presidente del gruppo per prenderne il posto. Se la manovra avesse successo, è chiaro che tutti gli uomini più vicini al presidente, Federico incluso, sarebbero sostituiti da uomini della nuova cordata. Per opporsi a queste trame, Federico lancia la “Missione Jinshin”, i cui sviluppi vanno a incidere nel complesso contesto Giapponese.
 

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.