Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il manuale dell'imballaggio talentuoso

Il manuale dell'imballaggio talentuoso

Leggi anteprima

Il manuale dell'imballaggio talentuoso

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
202 pagine
3 ore
Pubblicato:
5 lug 2017
ISBN:
9788826478609
Formato:
Libro

Descrizione

IL MANUALE
La guida più completa alla soluzione dei problemi di imballaggio
Non soltanto un manuale tecnico, ma tanti consigli dettagliati per migliorare l’utilizzo dei vostri imballi, proteggere meglio le vostre merci e ridurre il tempo di lavoro del magazziniere

L'AUTORE
L’ing. Sergio  Ferraris, dopo una laurea a pieni voti al politecnico di Torino all’età di 22 anni, da 40 anni segue tutte le problematiche dell’imballaggio, non come studioso da tavolino, ma come imprenditore-autore, ed è proprietario della AB IMBALLAGGI SAS di Torino, che vende tutti i materiali da imballaggio, con un grande magazzino, oltre a offrire consulenza qualificata.
Pubblicato:
5 lug 2017
ISBN:
9788826478609
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il manuale dell'imballaggio talentuoso

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Il manuale dell'imballaggio talentuoso - Sergio Ferraris

bag

Sezione 1

Considerazioni generali sull’imballaggio

Parte I

Introduzione all’uso di questo manuale

Leggete a fondo questo manuale dell’imballaggio! Non vi costa nulla

Così cominciate a conoscermi, a capire quello che penso, e come potrei aiutarvi a risolvere i vostri problemi, anche quelli che non sapevate di avere. Ma innanzitutto vi voglio raccontare cosa cercano di dirmi i clienti che non mi conoscono ancora:

Oggi in Italia c’è la crisi, conta solo il prezzo Non è vero, non c’è la crisi, ci sono solo persone che non sanno cogliere le opportunità, che non capiscono che bisogna fare le cose giuste. Noi ci stiamo sviluppando in un modo incredibile, da quando un paio di anni fa abbiamo capito che dovevamo rimetterci in gioco, guardare i problemi con l’occhio del cliente, evitare di innamorarci dei nostri prodotti, che hanno valore solo quando risolvono un problema concreto. I consigli tecnici si vendono ad un euro al chilo, o meno: basta cercare IMBALLAGGIO su GOOGLE e ottenete 25 milioni di risposte gratuite. Il vostro problema è trovare quella che può aiutarvi a dimenticare la crisi.

Il mio settore è diverso, non posso cambiare Certamente i materiali di imballaggio ottimali sono molto diversi da un settore all’altro. Per me è stato più facile imballare un satellite da inviare alla base di lancio (anche perché il budget a disposizione era enorme) piuttosto che studiare l’imballo per le bugie di carnevale, che cominciano a essere prodotte a settembre in grandi quantità, devono arrivare fresche e buone nei negozi a febbraio e richiedono l’uso di magazzini altissimi per sfruttare meglio lo spazio. Quello che unifica tutti i settori è il mio sguardo curioso ed esperto, che vi aiuta a trovare la soluzione giusta

Quanto vale una tua consulenza? E quanto mi costa?

Il valore e il costo di una mia consulenza sono difficili da valutare a priori. Un prezzo è giusto quando entrambe le parti sanno di avere fatto un affare. Tu dovrai valutare i vantaggi sul costo dei materiali, sui danni al tuo prodotto (e i relativi resi), sull’efficienza del magazzino e sulla tua immagine globale. Io dovrò valutare quanto può rendermi, anno dopo anno, un buon rapporto con te. Per cui il costo può variare da zero a mille euro. E comunque il rischio    è tutto mio: se in qualunque momento vuoi rinunciare alla mia consulenza, non ti farò pagare nulla, e non avrai nessun impegno a comprare i prodotti che io vendo

Per  informazioni relative alla consulenza su un singolo prodotto,  o su tutto il tuo sistema di imballaggio, scrivici senza impegno a info@abimballaggio.com

Ricorda solo una cosa: nulla è più costoso (in termini di inefficienze e di spreco di tempo e risorse) di quello che trovi gratis in rete.

Quanto è migliore l’imballaggio arancione?

I nostri imballaggi sono di tutti i colori, e anche trasparenti, ma è Ferraris, l’ing. dell’imballaggio che vuole essere arancione per voi e con voi: quando metti la freccia lampeggiante arancione, vuol dire che vuoi sorpassare.

Non siamo ancora i primi, ci sono dei concorrenti più grandi di noi, lo sappiamo, e lo sapete anche voi.

Ma questo è il manuale dell’imballaggio migliore, di quello più adatto a risolvere i vostri problemi: quello che vi farà superare  la vostra concorrenza. Se condividete con noi questo continuo stimolo a fare sempre meglio, a superare gli ostacoli e gli altri produttori, vi chiediamo di condividere anche il nostro amore per l’ARANCIONE!

Le arance e le albicocche sono i frutti più ricchi di vitamine (e ogni azienda in tempo di crisi ha bisogno divitamine).

Il betacarotene delle carote rinforza la vista (e tutti dobbiamo guardare con attenzione alfuturo).

La zucca di Halloween ha la luce dentro (e ti illumina come i nostri consigli).

Metti la freccia e sorpassa (tutti i tuoiconcorrenti

L’arancione è abbinato al secondo chakra,quello che combatte la depressione e aiuta a reagire alleavversità

InUcrainalarivoluzionearancioneèstatanonviolenta(ti aiutiamo a rivoluzionare il tuo magazzino in modo intenso, ma non violento)

LET IT BE (sopporta le grane senza arrabbiarti troppo) è il capolavoro del periodo arancione deiBeatles

Esepropriononcelafaipiù,puoisperarenellabustaarancione dell’INPS (e andartene inpensione)

Guardate le foto in copertina: per tutti noi l’imballaggio deve diventare un’occasione di allegria, e grazie all’arancione mi riconoscerete facilmente quando verrò a trovarvi per un preventivo o una consulenza.

La lista di controllo

Il 2% delle aziende italiane compra gli imballaggi nel modo migliore, ed ottiene così un vantaggio competitivo sulla concorrenza. Il 4% ha un sistema di acquisto ben strutturato, ma spesso non lo rispetta, per esempio se ci sono urgenze o problemi improvvisi. Il 94% non ha un sistema organizzato per comprare al meglio gli imballaggi.

Se vuoi entrare nel club dei migliori, controlla la nostra checklist in 60 punti, che abbiamo preparato in quasi 40 anni di lavoro con tutti i tipi di aziende, da quelle organizzate a quelle più casiniste.

Molte voci saranno superflue per  le  tue  necessità,  ma  credo che troverai almeno 8/10 punti su cui riflettere e su cui potrai migliorare i tuoi risultati.

Oltre a qualche aspetto generale, la lista di controllo ti aiuta a valutare come gestisci i tuoi imballi per ottimizzare i risultati con i FORNITORI, I CLIENTI, e il tuo MAGAZZINIERE.

Se poi ci mandi le tue risposte ad almeno 10 delle domande della lista di controllo, potrai richiedere una consulenza di un’ora di Ferraris, l’ing.Arancione dell’imballaggio.

Il costo normale di questa consulenza è di 300 euro, ma per te sarà assolutamente gratis se ci autorizzerai a pubblicare sul nostro sito la tua storia, con il tuo nome, o in forma anonima, come tu preferirai.

Manda subito le tue risposte a info@abimballaggio.com e chiedi la consulenza gratuita (può essere chiesta solo una volta)

Verso la mia attività nel suo complesso

Perché imballo i mieiprodotti?

Che imballi usavo 10 annifa?

Ho cambiato qualche tipo diimballo?

Chi mi ha stimolato acambiarlo?

Perchéhadecisodicambiare(prezzo,qualità,servizio)?

Le mie risposte:

Verso i fornitori

Ho cambiato qualchefornitore?

Perché ho cambiato ilfornitore?

Chihaspintoperilcambiamento(magazzino,trasporti,vendite, acquisti,qualità)?

Non ho cambiato né prodotti néfornitore?

Agisco per abitudine o ogni anno riesamino per bene la situazione?

Ogni trimestre aggiorno con i miei fornitori la situazione di prezzi eprodotti/novità?

Quanti fornitori potenziali contatto ogni 6 mesi per ogni mio imballaggio?

Hounmarketingdiacquisto=decidoiocosaedachicomprare?

Chi fa gli acquisti sa come deve analizzare ifornitori?

Come ricerco nuovi potenziali fornitori per i mieiimballaggi?

Non ho dialogato con nessun nuovo fornitore negli ultimi 12 mesi.Perché?

Le mie risposte:

Verso i clienti

I miei clienti oggi sono contenti del mioimballaggio?

Cosa ho migliorato per i miei clienti negli ultimi 10anni?

Le mie vendite migliorerebbero cambiandol’imballaggio?

I miei venditori analizzano il gradimento del mioimballaggio?

Potrei attirare nuovi clienti cambiando leconfezioni?

Quanto sono ecologici i mieiimballi?

Comunico ai miei clienti la mia sceltaecologica?

Uso l’imballaggio per differenziarmi dai miei concorrenti e vendere piùfacilmente?

Il mio imballaggio è migliore o peggiore di quello dei miei concorrenti?

Lamiasceltaèmotivatadauncorrettorapportoqualità/prezzo?

Qualche mio cliente si è lamentato dei mieiimballaggi?

Come abbiamo risolto lelamentele

Come identifichiamo chi invece che lamentarsi sceglie di non comprarepiù

Il mio imballaggio rinforza le mie argomentazioni divendita?

Che imballaggi usano i miei 3 principaliconcorrenti?

Voglio fare qualcosa per essere meglio diloro?

So evidenziare ai miei clienti i difetti degli imballaggi dei miei concorrenti

Scriviinmodoprecisoundesideriodeituoiclienticheogginon viene soddisfatto al meglio né da te, né dai tuoiconcorrenti

Quantovalepermeunbuonclienteinterminidimargineannuo?

Possorischiarediperdereunbuonclientepercolpa dell’imballaggio?

Posso rubare un buon cliente alla concorrenza offrendo un miglioreimballaggio?

Uso imballaggi o etichette per rinforzare i miei pregi con il cliente?

Ho ricevuto complimenti per il mio imballaggio da qualche cliente?

Se sì, ho segnalato la cosa ai venditori perché lo usino come testimonianzapositiva?

Se no, è perché non chiedo o perché il mio imballaggio è scadente?

HaimaifattounvideoperYouTubeeincuispieghicomeimballi, da allegare ai tuoipreventivi?

Il mio imballaggio va bene per i clienti che rivendono il mio prodotto?

Il mio imballaggio stimola i miei clienti ariordinare?

Le mie risposte:

Verso il mio magazziniere

So quali prodotti usa il mio magazziniere, eperché?

Chi ricerca sul mercato eventuali nuovi prodottimigliorativi?

Chi decide di provare nuovi imballaggi? Io o ilmagazzino?

Lasceltafradueimballaggidiversitienecontodituttelevariabili (prezzo,fornitori,clienti,magazzino)

Quanto è importante il parere del magazziniere nella scelta degliimballi?

Il magazziniere viene coinvolto su tutti gli aspetti che influenzano  unascelta?

Chiedounavalutazionescrittadettagliataalmagazzino,osoloun sìoppurenosuunprodottochehoidentificatoinaltromodo?

Mi fido del mio magazziniere? (anche se a Natale il fornitore attuale gli dà almeno un panettone)?

Comevalutolaqualitàdellavorodelmiomagazziniere,siacome risultati che come tempoimpiegato?

Facciamoassiemel’analisidelcostototaledell’imballo(materiali+ tempo + qualità al cliente)?

Faccio parlare i miei magazzinieri con magazzinieri di ditte amiche? (i fornitori danno sempre

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il manuale dell'imballaggio talentuoso

5.0
1 valutazioni / 1 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori

  • (5/5)
    Ottimo libro, ben dettagliato e di facile comprensione anche per i non addetti ai lavori