Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Prospettiva semplificata

Prospettiva semplificata

Leggi anteprima

Prospettiva semplificata

Lunghezza:
247 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
15 giu 2017
ISBN:
9788892670785
Formato:
Libro

Descrizione

Imparammo a vedere la prospettiva non più come un sistema di rette che convergono in un punto all'infinito, ma vedemmo nella prospettiva qualcosa di diverso e per questo cominciammo a vedere nelle opere del Brunelleschi un uso della prospettiva molto diverso da come in certi libri di Storia dell'Arte veniva raccontato.
Editore:
Pubblicato:
15 giu 2017
ISBN:
9788892670785
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Prospettiva semplificata

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Prospettiva semplificata - Giovanni Crocini

internet

Parte Prima

BREVE

STORIA

DELLA

PROSPETTIVA

... fu l'architetto Filippo Brunelleschi che nei primi anni del 1400 ...

intuì un procedimento che gli consentì di realizzare un disegno

... prospettico ... del battistero di Firenze ...

... di questo lavoro del Brunelleschi ...

... che fu andato perduto ... ne parla ... per la prima volta ... nel 1434 ...

... l'umanista architetto Leon Battista Alberti ...

... nel suo trattato ... De Pictura ...

... prima di allora non ci risulta che siano state applicate o scritte regole riguardanti tale procedura ...

... l'uomo ... fin dai graffiti realizzati nelle pareti delle caverne ... ha sentito la necessità di rappresentare eventi che sarebbero accaduti nella realtà ... ma il modo con il quale li ha disegnati

non rispettava certamente regole grafiche e tantomeno geometriche

... anche se in alcuni disegni possiamo notare la volontà di distinguere con grandezze diverse ... cose o persone ... poste a distanze diverse ...

... nelle diverse culture ... cinese ... egizia ... greca ... romana ... in alcune immagini sia nei dipinti che nei bassorilievi ... possiamo notare la volontà di rappresentare la ... realtà ... usando un forma

di prospettiva ... diciamo intuitiva ... priva ... di regole

... fisse e canonizzate ...

... la stessa cosa possiamo notarla nel periodo medioevale ... nelle opere di Giotto ... e di altri pittori ...

dove è evidente la ricerca della realtà

sia nelle ... figure ... che nelle ... architetture ... presenti nelle opere ...

... quindi possiamo affermare che prima del trattato ...

... De Pictura ...

dell'architetto Leon Battista Alberti ... 1434 ... non sono state dettate regole ... tecnico-scientifiche ...

... riguardanti ... la tecnica ... del disegno prospettico ...

... dal 1434 ad oggi la tecnica grafica ... riguardante la prospettiva ... ha fatto passi da gigante ...

sono stati elaborati molti modi per realizzare una prospettiva ...

... modi più o meno complessi ...

... ma la vera svolta si ebbe quando ... Gaspard Monge (1746- 1818) ... definì il metodo della doppia proiezione ortogonale che consentì di rappresentare ... su di un foglio piano ... con più immagini bidimensionali ... oggetti spaziali a tre dimensioni ...

... è quello di Monge un sistema ... proiezioni ortogonali ... usato ancora oggi per redigere progetti sia con grafica manuale

sia con uso di hardware e con software sofisticati ... che la moderna tecnologia mette oggi a nostra disposizione ...

... con l'uso del computer si realizzano immagini tridimensionali ... prospettiche ... in tempi velocissimi ... non serve conoscere le tecniche geometriche che sottendono la prospettiva ... e ... come detto ...

così facendo perdiamo la conoscenza delle tecniche prospettiche ...

... vi chiederete ... se oggi con i computer e con software sempre più sofisticati ... facilmente si possono realizzare prospettive anche complesse ... che cosa spinge a ricercare nuove soluzioni ... manuali

... grafiche ... per disegnare prospettive ? ...

... la risposta può apparire semplice ... ma non è semplicistico affermarla ....

... ci spinge a fare queste ricerche la volontà di arricchire

la nostra conoscenza ... nel senso di ... possesso e comprensione profonda del problema ... cosa questa che ci permetterà di scoprire e intraprendere nuove strade ... capaci di migliorare il nostro

fare ... sia in campo geometrico che matematico ...

e tutto questo potrà migliorare ancora di più ... la realizzazione di software sempre più potenti ed adeguati alle nuove esigenze ...

... la conoscenza umana ... potrà e saprà evolversi sempre più ... a condizione che mantenga intatta la ... catena ... che

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Prospettiva semplificata

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori