Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Sorriso indifeso
Sorriso indifeso
Sorriso indifeso
E-book105 pagine33 minuti

Sorriso indifeso

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

L'Alfa e l'Omega danzano nei giardini prossimi al monte di Meghiddo in attesa del triplo sei, 666, per lo scontro finale, quello più orrido. La luce si mischia col buio in attesa degli amanti, il seme attende il terreno, attimi dentro i sentimenti, il tempo atteso dai santi e dai profeti, l'inizio e la fine dentro l'esplosione del ritorno, il viaggio dell'abbandonato, il figliol prodigo che torna dal Padre, il destino che si compie, l'innominato, alla fine solo la carne dell'uomo paga il conto indemoniato, nell'ultimo respiro sorge il Dio e muore il piccolo essere indefinito, L'Alfa e l'Omega giocano con noi, sporche zanzare fuori dalla tenda di filato, i giorni passano e passeranno in un fiato, ma io ho compreso, ho svelato le trame dell'infinito, sono solo un sorriso completamente indifeso.
LinguaItaliano
Data di uscita4 mag 2017
ISBN9788826085111
Sorriso indifeso
Leggi anteprima

Leggi altro di Antropoetico

Correlato a Sorriso indifeso

Categorie correlate

Recensioni su Sorriso indifeso

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Sorriso indifeso - Antropoetico

    Antropoetico

    Sorriso indifeso

    UUID: 060968c0-30bd-11e7-b564-49fbd00dc2aa

    Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

    http://write.streetlib.com

    Indice dei contenuti

    Uva

    Trova la porta

    Foglia

    Enigma

    Dipinto di blogger

    Autovelox

    Giù dagli altari

    Stress

    Sorriso inebriato

    Cammina piano

    Dedicato a te

    L'amore

    Estati

    Stato di alterazione mentale

    Cuore scaltro

    Immobile

    Benedizione

    L'amore di una donna

    Nettare e cicuta

    Vivo dentro la tua vita

    Sorriso indifeso

    Dentro il cuore, gli occhi

    Punto di rottura

    Il fiore del male

    Tra le dita

    Vita

    In tante cose della vita

    Cuore nero

    Senza di te non esisto

    Fallo adesso

    Viaggio ai confini del mondo

    Alle porte del nulla

    All'incrocio del cuore

    Maledetto tempo

    Atto di forza

    Filo della vita

    Non so, non sai

    Passi

    Tocco la tua anima

    Fiori del Divino

    Polvere cosmica

    Accarezzami i capelli

    Scritti

    Il vento prima della pioggia

    Ineludibile

    Bisogno d'amore

    Stonata sensazione

    Istinto

    Appeso

    Pendolo

    Gomitolo di noi

    Getto imperfetto

    Premonizione

    Stretti dentro un'idea

    Trifoglio

    Chitarre e violini

    Testamento emotivo

    Questo cuore

    Nemesi impropria

    Spezza le catene

    Volo di libellula

    Incantatore d'anime

    Paradiso

    Rose rosse

    Domande chiedono risposte

    Pagliaccio

    Nuovo inizio

    Finzione assoluta

    Codardo

    Deserto del poeta

    Finestra

    Senza vita

    Se ami qualcuno

    Vibrazioni

    Anatema

    Vino alieno

    Satellite in fuga

    Un'altra vita

    Tornerò a cercare te

    Attore

    Invidia

    Ho toccato il cielo con un dito e l'ho sporcato

    Vuoi giocare la partita

    Nel miele

    Spicchiamo il volo

    Io sono

    Ci sarò

    Icaro

    Un incidente di percorso

    Carne, spirito e tormento

    Il sogno di un uomo

    Il nulla dentro il vuoto

    Sigarette

    Hiroshima

    L'inizio

    Oggetto

    Mistico del bisogno

    Il giorno del giudizio

    Uva

    Ho abbracciato il frutto di questi giorni, assaporando gli spicchi e il loro succo, non sono pianta meravigliosa, il tralcio mio aggrappato alla vite si arrampica lungo filari arrugginiti, come uva al sole di settembre aspetto il tempo della raccolta, acini da succhiare con la punta della lingua, vorrei disperdermi come foglia incolta nel vento di ottobre, ultimo volo prima dell'inverno.

    Trova la porta

    Sfuggi gli schemi, santo, prete o il predestinato anticristo, combatti nei giorni presenti contro i discussi anatemi, ragiona contro la ragione prevalente e il pensiero misto, liberati del giogo che ti porta solo verso il giardino dei crisantemi, confuta la follia di questa vita in cui siamo schiavi di Mefisto. Detenuto, confuso, perplesso cerca la fuga dai definiti sistemi, sfuggi alla pazzia di queste esistenze, scappa dalla carne e lo spirito e il loro mesto incesto, la vita sei tu, siamo noi, viaggiatori dentro le esperienze, prenditi il tempo mai concesso mentre ami come Dio manifesto, trova la via, apri la porta delle stelle in mezzo a tutte le violenze, trova la strada che conduce dove io esisto.

    Foglia

    Foglia nuda cado, il vento caldo lascerà

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1