Inizia a leggere

Questo nostro mondominio

Valutazioni:
206 pagine3 ore

Sintesi

Una grande attrice di cinema e teatro, un ex custode convinto di avere ancora il diritto di sorvegliare chi varca il portone, una sarta con il cuore a pezzi e la parlantina facile, un calzolaio che si esprime in modo bizzarro, una cantante jazz che si guadagna da vivere guidando: è in loro e in molti altri che s’imbattono Mic, Sam e la signora Adriana durante un pomeriggio d’aprile in una vecchia casa di ringhiera alla periferia di Milano. Tra panchine malandate a rischio di rimozione, una domanda cruciale sull’amore non corrisposto, un premio speciale dato “alla rallegranza” e la ricerca di una fantomatica casa editrice, in quel palazzo popolare fatto di tanti piccoli appartamenti prende il via un dialogo serrato a più voci, in una girandola di parole e azioni. Mic sale e scende le scale, entra ed esce dai discorsi, cammina, si siede, si appoggia alle ringhiere senza mai smettere di osservare ciò che accade intorno, accompagnandoci alla scoperta delle molte vite e dei mondi interi racchiusi in quel condominio. (“Questo nostro mondominio” fa parte del progetto “La vertigine del caso”. Il primo movimento del progetto è composto da “L’eleganza matta”, il lato A, e “Vertigini e stravedimenti”, il lato B. “Questo nostro mondominio” è il lato A del secondo movimento, “Gli intempestivi” il lato B.)

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.