Inizia a leggere

Sguardo inquieto

Valutazioni:
191 pagine2 ore

Sintesi

Il dottor Masselli è un pediatra di mezz’età, lavora all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, svolge la libera professione nel suo studio, è sindaco in un paese della cintura, è sposato e ha una figlia. La sua vita scorre come tante sino a quando la sua assistente lo trova morto, nello studio: evirato e finito con un bisturi nel cuore.
Il commissario Cantamessa è incaricato del caso e con l’ispettore Raimondi inizia a scavare nella vita del medico. Suppongono subito che l’omicidio sia stato commesso da una donna, non tanto gelosa, quanto infuriata.

Mentre il commissario Cantamessa indaga sull’omicidio del dottor Masselli, l’ispettore Raimondi cerca di far luce su un’esplosione in un centro commerciale che ha provocato quattro morti, molti feriti e portato alla luce un cadavere, murato anni prima nelle fondamenta dello stabile, originariamente adibito a fabbrica di biscotti e poi riqualificato.
Nell’esplosione è coinvolta anche Emma, la donna che il commissario frequenta da qualche tempo...

Donatella Garitta Saracino, vive a Torino.
Giornalista, dirige il periodico culturale Il Salotto degli Autori.
Collabora con la Federazione Malattie Rare e con l’associazione Prader Willi.
Ha pubblicato il romanzo storico IL RIO RACCONTA, una storia del ‘600.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.