Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo: Con il contributo di esperti, studiosi, religiosi, demonologi come Padre Gabriele Amorth, Anna Maria Cenci, Giuseppe Ferrari

Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo: Con il contributo di esperti, studiosi, religiosi, demonologi come Padre Gabriele Amorth, Anna Maria Cenci, Giuseppe Ferrari

Leggi anteprima

Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo: Con il contributo di esperti, studiosi, religiosi, demonologi come Padre Gabriele Amorth, Anna Maria Cenci, Giuseppe Ferrari

Lunghezza:
126 pagine
1 ora
Pubblicato:
27 apr 2017
ISBN:
9788826057750
Formato:
Libro

Descrizione

Oggi tutto è possibile in una civiltà senza Dio o nella quale Dio non ha alcun diritto di cittadinanza e viene considerato quasi come un intruso o un guastafeste.
Questo è un mondo caratterizzato dall’indifferentismo e dall’aridità sotto ogni aspetto.
Qualcuno si chiede dove siano finiti i valori di mutuo scambio e di solidarietà a favore di chi ha più bisogno, atteggiamenti vivi e presenti fino a qualche tempo fa!
La situazione odierna si genera da un innesco di un duplice e malefico veleno, dall’inoculazione delle voluttà e del desiderio concupiscente: quello del dominio e del modo per raggiungerlo.
E in tutto questo entrano in gioco non solo la nostra volontà, ma anche delle forze oscure e misteriose, che tanti di noi ignorano del tutto. Sono le potenze del male (o forze infernali se volete) che la nostra libera volontà può assecondare o combattere.
In quest’opera, cercheremo di creare una casistica dei numerosi fenomeni di un mondo magico quasi sotterraneo ed in continua evoluzione e che a distanza di tanti secoli dal suo primo insorgere, ancora oggi ottiene vasti proseliti e si diffonde a macchia d’olio.
L’argomento è vasto, ma ci limiteremo a dare un’informazione breve e corretta per quanto ci sarà possibile di alcune fra le più importanti dottrine e filosofie (includendo molti movimenti esoterici di matrice cristiana e non) analizzando però solo determinati aspetti di ciascuna di esse, accostandoci brevemente e sottolineando gli elementi maggiormente insidiosi.
Con l’aiuto di esperti, di statistiche e di ricerche approfondite, questo lavoro cercherà di demolire le astute e sottili discipline degli operatori dell’occulto e le insidie delle forze del male, cercando di riportare il lettore ad una approfondita riflessione su quelli che dovrebbero essere i valori autentici a cui è opportuno rifarsi, quelli che, anche nel mare in tempesta, ci assicurano quella serenità che tutti speriamo ma che non sappiamo ancora come raggiungere.
Pubblicato:
27 apr 2017
ISBN:
9788826057750
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo

Leggi altro di Beppe Amico

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo - Beppe Amico

Note

Titolo

Beppe Amico

Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo

Chiunque faccia queste cose è in abominio a Dio

SPIRITISMO, MEDIANITA’, MAGIA NERA, MAGIA BIANCA, DEMONOLOGIA, RITI SATANICI, SETTE, SUPERSTIZIONI, FATTURE, NEW AGE, REINCARNAZIONE

Con il contributo di esperti, studiosi, religiosi, demonologi come

Padre Gabriele Amorth, Anna Maria Cenci, Giuseppe Ferrari

________________________________________

Collana Libera nos a malo

Note editoriali e copyright

Se un uomo consulta, in un modo o nell'altro, gli spiriti dei morti, il che è forma d'idolatria, io interverrò contro di lui e lo escluderò dal popolo d'Israele (Levitico 20,6).

Autore: Beppe Amico

Stampa: Streetlib – Lulu Enterprise America

E-book: Streetlib

Copertina: Ega web design

Blog: www.professionecrittore.org

©   Copyright: Proprietà letteraria riservata

Prima edizione: maggio 2017

Disclaimer

Dopo l’abrogazione dei canoni 1399 e 2318 del Codice di Diritto Canonico, ad opera di Paolo VI in AAS 58 (1966), gli scritti riguardanti nuove apparizioni, manifestazioni, miracoli, ecc., possono essere divulgati e letti dai fedeli anche senza autorizzazione esplicita da parte dell’autorità ecclesiastica.

Il presente volume è frutto di cammino spirituale e ricerca. Il suo contenuto è puramente teoretico ed illustrativo e non intende sostituirsi alle terapie mediche. Coloro che sanno o sospettano di essere affetti da patologie organiche (fisiche) o psicologiche, sono invitati a rivolgersi ad un medico per le opportune diagnosi e terapie. Non possiamo garantire che l’applicazione dei consigli contenuti in questo libro possano realmente recare benefici.

Indice

NOTE EDITORIALI E COPYRIGHT

DISCLAIMER

INDICE

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

PREMESSA

CAPITOLO 1°

LE RELIGIONI ALTERNATIVE

La religione alternativa, le sette

Gruppi esoterici e sette

...Idolatria e magia

Magia e occultismo: il parere della dott. Anna Maria Cenci

CAPITOLO 2°

SACRO E PROFANO

Sacro e profano: Intervista con la dottoressa Anna Maria Cenci

CAPITOLO 3°

LE VARIE FORME DI OCCULTISMO

Chiesa purgante e chiesa trionfante

Necromanzia ed evocazione dei morti

Spiritismo

Medianità

Chiunque commette queste cose è in abominio a Dio

Pranoterapia e doni di guarigione

Commistioni fra sacro e profano e vendita delle cose sacre

Yoga e discipline Orientali

Una chiesa di peccatori

CAPITOLO 4°

RISURREZIONI, DARMA, KARMA, REINCARNAZIONE

La reincarnazione

Karma e reincarnazione

Jean Vernette e la reincarnazione

CONCLUSIONE

ALTRI LIBRI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

AUDIO-LIBRI 

Biografia dell’autore

Beppe Amico, giornalista, scrittore e saggista cattolico. Vive e lavora tra Rovigo e Ferrara, ha a lungo frequentato i Seminari del Rinnovamento carismatico di don Renato Tisot e con il celebre sacerdote ha collaborato per la realizzazione di alcuni libri.

Ha pubblicato soprattutto testi a tematica spirituale tra cui alcuni Best Seller: Padre Pio - il frate dei miracoli (sei edizioni con Reverdito e una con la Massimo Edizioni di Milano. L’opera, nel 2015 è stata pubblicata dall’autore in una nuova versione anche digitale).

Le altre opere di rilievo di Beppe Amico sono: San Pio da Pietrelcina (Reverdito 2008), dal 2014 anche per le edizioni San Paolo America Latina in una versione in lingua spagnola.

Ha pubblicato anche alcuni libri per la formazione sul marketing e la comunicazione d’impresa e alcuni testi didattici tra i quali Manuale di Grafologia dinamica e Grafologia Peritale Giudiziaria - Le attività del Consulente Grafologo nella pratica professionale, tutti disponibili in rete nelle principali librerie online.

Tra l’83 e l’89 ha collaborato con la Rai di Roma e con la sede regionale del Trentino Alto Adige in qualità di speaker e conduttore radiofonico.

Opera anche nel doppiaggio collaborando con centri di produzione ed emittenti radiotelevisive. E’ recente la realizzazione di un audio-book delle preghiere di Santa Brigida in cui Beppe Amico è la voce narrante. Nella stessa collana dedicata agli audio-libri sono disponibili anche: La coroncina della Divina Misericordia di Santa Faustina Kowalska, Una catechesi del noto esorcista Padre Amorth sulle attività ordinarie e straordinarie del demonio e Il Santo Rosario – la storia, la recita, la devozione.

Ha realizzato insieme a Padre Enzo Redolfi l’intera collana audio del Rosario tratto dagli scritti della mistica Maria Valtorta e per l’Associazione Amici di Suor Pura la prima biografia di Suor Pura Pagani.

Premessa

" Laddove dimora la tua passione, lì sta il tuo cuore" – ammoniva Gesù in una parabola riportata nel Vangelo di Luca.

Dove dimora il cuore degli uomini del Terzo Millennio? Per rispondere a questa domanda dobbiamo considerare che mai come in questo periodo storico le scelte errate e le tante disordinate passioni hanno trascinato vasti strati della popolazione in una falsa realtà, basata soprattutto su aspetti effimeri della vita.

Tanti uomini sembrano pervasi da uno spiccato individualismo di fondo che li porta a perseguire un egoistico e personale benessere. Gli obiettivi più ricercati dalla maggior parte di noi sono senz’altro il successo, la fama, la brama del potere e della ricchezza.

Molti sarebbero disposti a qualunque cosa pur di raggiungere questo fine.

Non è azzardato affermare che nell’ultimo secolo sono quasi del tutto scomparsi tanti buoni valori umani e spirituali che ci hanno sostenuto per quasi due millenni. In questo periodo di morta fede – afferma qualche esegeta - aumentano le angherie degli uomini verso i loro stessi fratelli. Delitti, soprusi, prepotenze, conflitti, guerre, sommosse.

Tutto per un solo ed unico fine: il potere.

Il mondo, tanto per riprendere un passo delle Scritture, sembra essersi dato in pasto alle favole perdendo quella luce soprannaturale che da sempre ha rischiarato il suo cammino. Si è abbandonato alle più sfrenate passioni.

Oggi tutto è possibile in una civiltà senza Dio o nella quale Dio non ha alcun diritto di cittadinanza, dove viene considerato quasi come un intruso o un guastafeste.

Questo è un mondo caratterizzato dall’indifferentismo e dall’aridità sotto ogni aspetto. Sembrano predominare la prepotenza, l’arroganza, la superficialità, la supponenza. Ognuno pensa a sé, nessuno pensa agli altri: gli svantaggiati, i reietti, gli abbandonati, i poveri, i senza voce sono praticamente abbandonati al loro destino. L’egoismo sembra farla da padrone ovunque e questo atteggiamento è purtroppo radicato anche negli uomini di potere, in chi muove i fili del teatro della vita e costruisce la storia delle nostre società.

Qualcuno si chiede dove siano finiti i valori di mutuo scambio e di solidarietà a favore di chi ha più bisogno, atteggiamenti vivi e presenti fino a qualche tempo fa!

E’ il dominio della follia collettiva di un sistema corrotto e corruttore che precipita? Le parole forti e spesso ammonitrici presenti nelle Sacre Scritture e persino i richiami dei Pontefici[1], sembrano non fare più breccia nei cuori e il mondo precipita in un abisso senza speranza.

Ma è proprio vero che il male avrà il sopravvento su quell’esile reliquato di bene che i pochi servi fedeli e apostoli del Signore desiderano ancora perseguire?

Anche i cristiani sono spesso oppressi e mal tollerati in questa società senza Dio; soffocati dalla sopraffazione e dall’ingiustizia vivono grandi tribolazioni nel constatare la realtà di un mondo che sembra avviarsi alla disgregazione totale. Senza Dio, l’uomo impazzirà. Non sono nemmeno esagerazioni e gonfiature le nostre. Il dipingere a tratti così scuri questo povero mondo non fa parte nemmeno di una nostra inclinazione al pessimismo, né tanto meno ad un segno di cedimento emotivo ma è solo una presa d’atto sincera, con il cuore in mano.

I fatti parlano da soli. Tutto è sotto i nostri occhi. Per inquadrare correttamente i sintomi di questo sistema allo sbando non potevamo fare a meno di evidenziare una realtà che ci tocca da vicino ogni giorno e che non possiamo fingere di ignorare. La riflessione che ci induce a fare simili considerazioni nasce spontanea da questa domanda. Cosa sta accadendo? E soprattutto, possiamo fare qualcosa per cambiare le cose?

Ecco lo spunto che ci ha convinti a scrivere questo libro, che sarà nient’altro che un’analisi di molte situazioni che a noi sembrano distorte e nello stesso tempo è anche una ricerca di possibili rimedi.

La situazione odierna si genera da un innesco di un duplice e malefico veleno, dall’inoculazione delle voluttà e del desiderio concupiscente: quello del dominio e del modo per raggiungerlo.

In tutto questo entrano in gioco non solo la nostra volontà, ma anche delle forze oscure e misteriose, che tanti di noi ignorano del tutto. Sono le potenze del male (o forze infernali se volete) che la nostra libera volontà può assecondare o combattere.

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Breve Trattato sulla Magia e sull’Occultismo

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori