Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch

The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch

Leggi anteprima

The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch

Lunghezza:
146 pagine
58 minuti
Pubblicato:
15 apr 2017
ISBN:
9788826049342
Formato:
Libro

Descrizione

English
In this book I will highlight my recent discovery revealing the analogy of the ancient architectural plans of two big cities: Jerusalem and Tenochtitlan, likely founded by Enock (the well-known biblical prophet) with the aid of the gods which might today be called extraterrestrials. Furthermore, we will also compare these city maps to the alleged photos of spaceships which some people believe existing today in orbit around our planet. Enoch was one of the sublime prophets, chosen men, who became coordinators of "God"; they built these cities imitating, symbolizing and reflecting the "House of God", which was identified in the "heavenly" or "celestial glory" ship which was seen surfing the skies at the dawn of humanity. In Exodus 16 -10 it reads: “as Aaron spoke to the whole congregation of “the children of Israel”, they looked toward the distance, and so the glory of the LORD appeared in the cloud”, Exodus 40. 34-38 34. “Then the cloud covered the meeting tent, and the glory of the Lord filled in the tabernacle”.
Italiano
Dall’intuizione di Lucio Tarzariol una grande scoperta che sconvolge il senso comune della Storia del mondo che conosciamo. Una ricerca uscita inedita sulla rivista del CUN (Centro Ufologico Nazionale) di Roberto Pinotti in una ripresentazione in veste editoriale curata da Umberto Visani e pubblicata su UFO International magazine nel maggio 2015 con il seguente titolo: UFO NEL PASSATO. Dalle celesti "Cttà divine" del patriarca Enoch alle odierne astronavi madre aliene. L'Incredibile indicazione di Lucio Tarzariol che vede Gerusalemme e Tenochtitlàn costruite dal profeta Enoch a immagine della "Casa di Dio" "Gloria di Dio".
In questo libro viene descritta e tradotta anche in Inglese, l’incredibile ricerca intuitiva dell’Artista e ricercatore internazionale Lucio Tarzariol, che rivela l’analogia dell’antica architettura planimetrica di due grandi città come Gerusalemme e Tenochtitlán, fondate, a quanto pare, dallo stesso profeta biblico Enock, con l’aiuto di divinità che oggi potremmo chiamare extraterrestri. Inoltre tali planimetrie qui vengono confrontate con le presunte foto di astronavi che alcuni credono oggi esistenti in orbita intorno al nostro pianeta. Enoch era uno dei profeti eccelsi, uno degli uomini scelti, divenuti coordinatori a servizio di “Dio”, che fece costruire queste città a imitazione, simbolo e riflesso della “Casa di Dio”, che riconoscevano nell’astronave “paradisiaca” o “Gloria celeste”, che vedevano allora solcare i cieli all’alba dell’umanità. In Esodo 16 -10 si legge: “E come Aaronne parlava a tutta la radunanza de’ figliuoli d’Israele, questi volsero gli occhi verso il deserto; ed ecco che la gloria dell’Eterno apparve nella nuvola”. Esodo 40. 34-38 34; “Allora la nuvola coprì la tenda di convegno, e la gloria dell’Eterno riempì il tabernacolo". Nel supplemento in italiano un’interessantissima nuova ricerca finora inedita.
Pubblicato:
15 apr 2017
ISBN:
9788826049342
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch

Leggi altro di Lucio Tarzariol

Libri correlati

Anteprima del libro

The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch - Lucio Tarzariol

Painting by Lucio Tarzariol from Castello Roganzuolo - Italy

The spaceship Cities founded by the patriarch Enoch

Translation of a paper recently published in an important Italian journal (UFO International Magazine): From spaceship Cities founded by the patriarch Enoch to nowadays Celestial ships; Jerusalem and Tenochtitlan as the image of the House of God. The Incredible discovery of Lucio Tarzariol who proves that Jerusalem and Tenochtitlan were built by the prophet Enoch as the image of the House of God

- English and Italian -

Text and research of Lucio Tarzariol.  Translation by Valeriano Dal Cin.

Painting by Lucio Tarzariol from Castello Roganzuolo - Italy

Le Città astronave fondate dal patriarca Enoch 

Approfondimento dell’autore su una sua sconvolgente ricerca pubblicata sulla rivista del CUN (Centro Ufologico Nazionale) UFO International magazine nel maggio 2015: UFO NEL PASSATO. Dalle celesti Cttà divine del patriarca Enoch alle odierne astronavi madre aliene. L'Incredibile indicazione di Lucio Tarzariol che vede Gerusalemme e Tenochtitlàn costruite dal profeta Enoch a immagine della Casa di Dio, Gloria di Dio". 

Gerusalemme ai tempi di Gesù e Tenochtitlán ai tempi dei conquistadores spagnoli

Dio diede all'angelo due istruzioni: di costruire una città santa e di riempirla di gente santa. Zaccaria scrisse: Quindi alzai gli occhi e guardai, ed ecco un uomo che aveva in mano una corda per misurare. Gli domandai: 'Dove vai?'. Egli mi rispose: 'Vado a misurare Gerusalemme, per vedere qual è la sua larghezza e qual è la sua lunghezza' (Zaccaria 2:1,2).  A quanto pare, si custruiva con un canone sacro impartito dagli Dei e questa sapienza venne trasmessa solo agli eletti come Enoch.

From spaceship Cities founded by the patriarch Enoch to nowadays Celestial ships; Jerusalem and Tenochtitlan as the image of the House of God

Painting by Lucio Tarzariol from Castello Roganzuolo - Italy

The Incredible discovery of Lucio Tarzariol who proves that Jerusalem and Tenochtitlan were built by the prophet Enoch as the image of the House of God

In this book I will highlight my recent discovery revealing the analogy of the ancient architectural plans of two big cities: Jerusalem and Tenochtitlan, likely founded by Enock (the well-known biblical prophet) with the aid of the gods which might today be called extraterrestrials. Furthermore, we will also compare these city maps to the alleged photos of spaceships which some people believe existing today in orbit around our planet. Enoch was one of the sublime prophets, chosen men, who became coordinators of God; they built these cities imitating, symbolizing and reflecting the House of God, which was identified in the heavenly or celestial glory ship which was seen surfing the skies at the dawn of humanity. In Exodus 16 -10 it reads: as Aaron spoke to the whole congregation of the children of Israel, they looked toward the distance, and so the glory of the LORD appeared in the cloud. Exodus 40. 34-38 34: Then the cloud covered the meeting tent, and the glory of the Lord filled in the tabernacle.

Dalle Città astronave fondate dal patriarca Enoch alle odierne Navi celesti

L’Incredibile scoperta di Lucio Tarzariol che vede Gerusalemme e Tenochtitlán costruite dal profeta Enoch a immagine della Casa di Dio, la Gloria di Dio, un’Astronave aliena.

Dall’intuizione di Lucio Tarzariol una grande scoperta che sconvolge il senso comune della Storia del mondo che conosciamo. Una ricerca uscita anche sulla rivista del CUN (Centro Ufologico Nazionale) di Roberto Pinotti in una ripresentazione in veste editoriale curata da Umberto Visani e pubblicata su UFO International Magazine nel maggio 2015 con il seguente titolo: UFO NEL PASSATO. Dalle celesti Cttà divine del patriarca Enoch alle odierne astronavi madre aliene. L'Incredibile indicazione di Lucio Tarzariol che vede Gerusalemme e Tenochtitlàn costruite dal profeta Enoch a immagine della Casa di Dio Gloria di Dio

In questo libro viene descritta e tradotta anche in Inglese da Valeriano Dal Cin, l’incredibile ricerca intuitiva dell’Artista e ricercatore internazionale Lucio Tarzariol, che rivela l’analogia dell’antica architettura planimetrica di due grandi città come Gerusalemme e Tenochtitlán, fondate, a quanto pare, dallo stesso profeta biblico Enock, con l’aiuto di divinità che oggi potremmo chiamare extraterrestri. Inoltre queste planimetrie veranno confrontate con le presunte foto di astronavi che alcuni credono oggi esistenti in orbita intorno al nostro pianeta. Enoch era uno dei profeti eccelsi, uno degli uomini scelti, divenuti coordinatori a servizio di Dio, che fece costruire queste città a imitazione, simbolo e riflesso della Casa di Dio, che riconoscevano nell’astronave paradisiaca o Gloria celeste, che vedevano allora solcare i cieli all’alba dell’umanità. In Esodo 16 -10 si legge: E come Aaronne parlava a tutta la radunanza de’ figliuoli d’Israele, questi volsero gli occhi verso il deserto; ed ecco che la gloria dell’Eterno apparve nella nuvola. Esodo 40. 34-38 34; Allora la nuvola coprì la tenda di convegno, e la gloria dell’Eterno riempì il tabernacolo.

  The spaceship Cities founded by the patriarch Enoch 

Painting by Lucio Tarzariol from Castello Roganzuolo - Italy

The Incredible discovery of Lucio Tarzariol who proves that Jerusalem and Tenochtitlan were built by the prophet Enoch as the image of the House of God

In this book I will highlight my recent discovery revealing the analogy of the ancient architectural plans of two big cities: Jerusalem and Tenochtitlan, likely founded by Enock (the well-known biblical prophet) with the aid of the gods which might today be called extraterrestrials. Furthermore, we will also compare these city maps to the alleged photos of spaceships which some people believe existing today in orbit around our planet. Enoch was one of

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di The "spaceship Cities" founded by the patriarch Enoch

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori