I colori dell'autunno: Un romanzo d'amore più una storia da ridere

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

I colori dell'autunno: Un romanzo d'amore più una storia da ridere

Lunghezza: 354 pagine4 ore

Descrizione


Questo e-book contiene il romanzo “I colori dell'autunno” e il lungo racconto umoristico “Una scuola folkloristica” di Annamaria Bortolan.
Il romanzo “I colori dell'autunno” racconta la storia di David Morone e di Eloisa Fiore, fidanzati al tempo dell'università. Psichiatra lui, editor e autrice di poesie lei, una volta sposati dovranno lottare contro una sorte avversa che andrà a minare le radici della loro felicità. La solitudine di David, vissuta nel ricordo della moglie e in quello struggimento che sempre si accompagna a un grande amore svanito, lo plasmerà trasformandolo. Ma, contro tutte le apparenze, troverà una strada per far fronte alla depressione e attraverso l'esperienza del suo proprio dolore riuscirà a comprendere a fondo quello dei suoi pazienti.
La loro vicenda tragica si accompagna al dramma vissuto da Rosa, arcigna insegnante di inglese che vive con l'anziana madre Maya, quest'ultima in cura dallo stesso Morone. Rosa, agguerrita contro uno dei suoi studenti, sarà la protagonista di alcuni episodi spassosi che faranno da contrappunto all'atteggiamento irrazionale, umoristicamente tragico, di sua madre. E a un certo punto Rosa si trasformerà.
Attorno a loro ruotano molti altri personaggi: Lucrezia, una giovane youtuber, Gianluca, un pittore a tinte forti, Madison, che vive di sesso e di piaceri ed altri ancora. E sarà il mondo immaginato nel sogno, nelle religioni  e nell'arte a filtrare misteriosamente nella storia, colorandola di tinte leggere, tingendo d'infinito le vicende che si susseguono in questo straordinario e originalissimo testo, fatto di emozioni forti, di commozione e di inaspettati momenti di ilarità che condurranno il lettore verso un finale sorprendente.
Il racconto “Una scuola folkloristica” vede come protagonisti un'insegnante di tecniche di pesca, Amy Cofana, innamorata dello psichiatra David Morone e mai ricambiata, e il suo preside, Evaristo Tiribalto. In un crescendo di situazioni spassose e di battute piacevoli, il divertimento del lettore prosegue fino all'ultima riga.
L'autrice, Annamaria Bortolan, insegnante di ruolo da molti anni, è laureata in scienze religiose. Dopo la maturità classica ha iniziato a collaborare con  diversi periodici, scrivendo soprattutto articoli di storia e di antropologia delle religioni. Ha pubblicato due saggi, I simboli del sacro (Torino, 2007) e I misteri del mito (Torino, 2009). Ha inoltre collaborato con l'antropologo Massimo Centini firmando alcune prefazioni ai suoi libri e rivedendo il testo de Il grande libro delle religioni nel mondo (Milano, 2007) come risulta dal ringraziamento posto a margine del volume. Nel 2011 si è classificata settima al Premio nazionale “Enrico Furlini” per poesie inedite con il componimento “Madre del sorriso”. Questo è il suo primo romanzo.
 
Leggi altro