Inizia a leggere

La ragazza che camminava scalza

Valutazioni:
380 pagine4 ore

Sintesi

"Poi c’è un urlo liberatorio che raccoglie tutto: ottocentotrenta chilometri, ventinove giorni, gioie e dolori, notti in ostelli affollati con poco dormire e tanto casino, cene collettive indimenticabili, crisi mentali e fisiche, persone che arrivano e ti spaccano il cuore per riempirlo di amore e se ne vanno, lo zaino che è casa tua, tanti discorsi e confronti sulla tua vita e su quella degli altri, risate e pianti.
Non posso spiegare cosa abbia trovato, ma posso dirvi che partire è stata la cosa più saggia che abbia mai fatto"

Un viaggio per le strade della Spagna, raccontato dalle parole di un diario ritrovato a Finisterre da una ragazza che ha appena concluso il Cammino di Santiago. Un diario che narra di un'avventura lunga un mese di chi, passo dopo passo, si scopre attraverso i propri occhi e quelli delle persone che incontra lungo via, cambiando pelle giorno dopo giorno. Un luogo incredibile, in cui perdersi è il miglior modo di ritrovarsi. In cui nulla, probabilmente, accade per caso...

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.