Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Angeli ed alberi: colloqui con il divino

Angeli ed alberi: colloqui con il divino

Leggi anteprima

Angeli ed alberi: colloqui con il divino

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
146 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
28 dic 2016
ISBN:
9788892632288
Formato:
Libro

Descrizione

Un libro sugli Alberi e sugli Angeli ha il suo importante senso.

Gli Alberi sono ponti tra la terra e il cielo e non potrebbe che essere così: essi, infatti, permettono la vita sulla terra, consentono agli esseri viventi di respirare. Gli Angeli,

invece, vivono accanto a noi per proteggerci e per aiutarci ad evolvere, sostenendoci in questa difficile avventura che è la vita. Entrambi collaborano affinché la nostra esistenza possa svolgersi al meglio.

Tuttavia, come non riusciamo a percepire gli Alberi, così non ascoltiamo gli Angeli e perdiamo l'occasione di scambiare un amore che ha una vibrazione elevatissima e di cui c’è un enorme bisogno, insieme alla comprensione e alla compassione, sulla terra. Ebbene, gli Alberi e gli Angeli ci possono insegnare ad amare.

In questo libro desidero raccontare le mie vicende, perché da più di quindici anni parlo con gli Angeli e con gli Alberi, oltre ad insegnare a farlo, e credo che questa esperienza meriti di essere diffusa, soprattutto perché è un messaggio di amore, quell'amore incondizionato che tutti vorremmo raggiungere sulla terra, ma, dal momento che è così puro, sembra possibile solo con esseri di luce o con la natura.
Editore:
Pubblicato:
28 dic 2016
ISBN:
9788892632288
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Angeli ed alberi

Libri correlati

Anteprima del libro

Angeli ed alberi - Silvia Gnudi

Capitolo 1: Gli Angeli esistono?

"Io credo che siamo liberi,

entro certi limiti, eppure sono convinto che c’è una mano

invisibile, un Angelo guida, che in qualche

modo, come un’elica sommersa, ci spinge

avanti"

Rabindranath Tagore

(1861-1941, poeta indiano, drammaturgo, scrittore e filosofo

indiano)

L’Angelologia è la scienza che studia, sotto il profilo storico, mitologico, antropologico, teologico e teurgico, oltre che esoterico, quelle determinate presenze o entità spirituali che nella nostra tradizione chiamiamo Angeli.

L’Angelologia è diventata materia di grande interesse all’interno della corrente definita New Age, espressione generale per indicare un vasto movimento nato attorno agli anni Settanta in America e poi diffusosi in tutto il mondo, ma è stata ed è soprattutto una delle più antiche e potenti pratiche esoteriche delle dottrine spirituali occidentali ed orientali, presente nella Merkabah, nella Gnosi, nel Sufismo e nel Cristianesimo della nostra tradizione, infine, in forma adattata, in tutte le discipline di ascesi mistica ed elevazione spirituale.

La Tradizione più nota dei Nomi Angelici proviene dalla Cabala (o anche Cabalah, Kabala, Kabbala, Qabalah), termine che significa conoscenza/ricezione/rivelazione. Più precisamente, QBLH, Qabalah, deriva da QBL, Quibel ricevere, ossia ciò che viene tramandato per trasmissione orale e che diventa, pertanto, tradizione.

La Cabala indica anche una raccolta di testi mistici, frutto della cultura ebraica, per lo più segreti e, in parte, trasmessi oralmente, da una generazione all’altra di maestri e di studiosi.

L’Albero della Vita costituisce la sintesi dei suoi più noti e importanti insegnamenti: è un diagramma, astratto e simbolico, costituito da dieci entità, chiamate Sefirot.

Le Sefirot corrispondono ai dieci volti di Dio, alle dieci espressioni del divino. Inoltre, esse sono anche associate alle situazioni pratiche ed emotive attraversate da ognuno di noi nella vita

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Angeli ed alberi

5.0
1 valutazioni / 1 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori

  • (5/5)
    Ti accompagna piano piano alla scoperta del mondo con altri occhi . Con un nuovo sentire, con l’aiuto di meravigliosi esseri.. Alberi e Angeli