Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il Vangelo della Verità

Il Vangelo della Verità


Il Vangelo della Verità

Lunghezza:
25 pagine
19 minuti
Pubblicato:
19 nov 2016
ISBN:
9781326868482
Formato:
Libro

Descrizione

Il Vangelo della Verità viene attribuito a San Valentino. Questo dato non è sicuro, ma una cosa certa sono le informazioni contenute in questo testo antichissimo. Questo Vangelo non fa parte del Nuovo Testamento, ma ci rivela numerosissime informazioni utili su Gesù, la sua vita e la sua opera. Un libro consigliato a tutti.
Pubblicato:
19 nov 2016
ISBN:
9781326868482
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Anteprima del libro

Il Vangelo della Verità - Valentino (San)

Indice

Capitoli 1 a 5

Capitoli 6 a 10

Capitoli 11 a 15

Capitoli 16 a 20

Capitoli 21 a 25

Capitoli 26 a 30

Capitoli 31 a 35

Capitoli 36 a 40

Capitoli 41 a 43

Capitoli 1 a 5

1.) Il Vangelo della Verità è gioia per coloro che hanno ricevuto dal Padre della Verità la grazia di conoscere Lui per mezzo della potenza del Logos, uscito dal Pleroma e immanente nel Pensiero e nella mente del Padre. Questi è colui che è chiamato il Salvatore, perché tale è il nome dell'opera che egli deve compiere per la salvezza di coloro che non hanno conosciuto il Padre. Perciò il termine vangelo è rivelazione di speranza: esso è una scoperta per coloro che cercano Lui.

2.) Il Tutto si è dato alla ricerca di Lui, dal quale è uscito. Il Tutto si trovava dentro di Lui, l'inafferrabile, l'impensabile, al di sopra di ogni concetto. E l'ignoranza a proposito del Padre produsse angoscia e terrore. L'angoscia divenne densa come nebbia, tanto che nessuno poteva vedere. Per questo motivo l'Errore divenne potente: plasmò la sua sostanza con il vuoto, ignorando la verità, e prese dimora in una finzione, creando con bell'artificio qualcosa che sostituisse la verità.

3.) Questo non ha comportato un'umiliazione per Lui, l'inafferrabile, l'impensabile, perché l'angoscia, l'oblio e la finzione dell'Errore non erano nulla, mentre la Verità è salda, inalterabile, e non suscettibile di bellezza. Disprezzate pertanto l'Errore. Così è di esso: non avendo radice, si è trovato immerso in una nebbia,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il Vangelo della Verità

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori